1. INTERVISTA DEFINITIVA A PAOLINA SAULINO BY “MOWMAG”: “UNA VOLTA HO TROVATO UN TIZIO CHE MI DAVA 500 EURO PER OGNI VOLTA CHE GLI FACEVO LA PIPÌ SULLA PANCIA. A ME NON COSTAVA NULLA, MA QUANDO ANDAVO IN BAGNO DICEVO 'MARÒ QUANTI SOLDI STO PERDENDO'"
2. "IL PORNO È FALSO E FATTO DA QUELLI CHE CHIAMO BRUFOLONI. ANCHE ROCCO SIFFREDI È UN BRUFOLONE. UN BEL FALLO? DEVE AVERE DEL BEL PALLAME, È FONDAMENTALE. IL SESSO ORALE? IO DICO: TRATTA IL PENE COME UN PUCCHIACCAME. COME SE FOSSE LA TUA VAGINA"
3. “MOLTI MI SCRIVONO E NON VOGLIONO CHE SI SAPPIA. MOLTI MI VOGLIONO VEDERE MA SOLO IN CASA, SE NO VENGONO RICONOSCIUTI. SONO STATA A CENA CON UN PILOTA MOLTO NOTO E…
4. LA SERATA CON FEDEZ FINITA MALE, IL "POMPA TOUR" PER IL NO AL REFERENDUM DI RENZI E IL LAVORO NEI NIGHT CLUB DI LOS ANGELES – VIDEO E FOTOGALLERY SENZA CENSURA   

Condividi questo articolo



 

 

 

 

Moreno Pisto per www.mowmag.com

 

paolina saulino ph nicola favaron per mow 3 paolina saulino ph nicola favaron per mow 3

Bombastica e bombarola. Tettonica. Giunonica (anche se lo sembra, in realtà è piccolina). Esagerata nelle forme e nei modi. Oltre. Too much e tanta roba. Paolina è un superlativo vivente. Supera la soglia di perbenismo e di libertà. Se ne fotte, allegramente. Inventa parole.

 

Performa dal bagno di casa sua a Roma, lecca il microfono della doccia, dispensa voti sui falli dei giocatori di serie A (falli di gioco, chiaro), spacca l’instagram con le sue dirette (manco Valentino e Jovanotti insieme, durante il lockdown, sono arrivati ai suoi numeri), è la migliore divulgatrice sessuale in Italia, parla di pallame, pecorame, come bisogna prepararsi per un rapporto ?, come soddisfare l’uomo con un rapporto orale, come raggiungere l’orgasmo in pace.

 

Infatti dalle donne è amatissima; donna, lei, all’ennesima potenza. Dagli uomini pure. Solo che gli uomini a volte confondono l’amore con il desiderio di prevaricazione e quindi la offendono, nei commenti, nei messaggi, ma in realtà la amano. Tutti.

paolina saulino ph nicola favaron per mow 8 paolina saulino ph nicola favaron per mow 8

 

Borsone di Victoria Secret, scollatissima, minigonnata, taccata, Paola Saulino, anno di nascita 1991, napoletana sin dalla camminata, sale in macchina e parte a bomba, ed è diretta, sboccata, esattamente come si percepisce mediata dallo schermo di un cellulare.

 

È lei a definirsi e non potrebbe essere altrimenti: “Sono irriverente, amo mostrarmi spregiudicata, trasgressiva, però voglio avere la situazione sotto controllo. E se sono così nessuno comunque si deve prendere la libertà di giudicarmi, che non ha. Sono questo ma non solo questo. Sono piena di sfumature”.

 

Gli uomini a volte non se ne accorgono…

paolina saulino su mow ph nicola favaron paolina saulino su mow ph nicola favaron

“Ieri sono andata in un pub a guardare una partita, mi sono messa un leggins anti cellulite, una gonna oversize lunga, na’ maglia, ma chi vuoi che mi dica qualcosa, pensavo, e invece appena entro, sento: ma è Paolina o non è lei?

 

Ordino la mia orecchia di elefante e succede che gli uomini mi circondano, qualcuno si mette a sedere al mio tavolo… Ma se fossi stato un uomo famoso l’avrebbero fatto lo stesso? Con me invece si sono arrogati questo diritto.

 

E poi selfie e foto anche se non volevo. A un certo punto un gruppo di pezzenti canta quei cori contro i napoletani: il fuoco, il Vesuvio, la lava, la puzza. Sai cosa dico? Che song na pecora, la migliore pecora a letto, ma nella vita sono un lupo! Gli altri invece...”

paolina saulino paolina saulino

 

Sono pecore sempre.

“Nessuno ha avuto le palle di dire: tutto a posto?, solo una cameriera straniera. Ragazzi di 30 anni mi chiedevano: ma come hai fatto a diventare famosa su instagram? Quando sento queste domande capisco che il mondo è alla deriva.

 

Come ho fatto? Produco contenuti. Dopo ogni turno di serie A faccio il fallo della settimana. Infatti ero lì a vedere una partita. Studio, mi informo. Da questo non si prescinde mai. Come si fa a non capirlo?”.

 

Ecco una cosa che di te non si sa: sei una letterata.

paolina saulino 1 paolina saulino 1

“Laurea in Comunicazione e poi specializzazione in Imprenditoria dello spettacolo a Napoli. Tutte e due con 110 e lode, un percorso di studio fatto in 4 anni e tre mesi”.

 

Il tuo sogno qual era?

“Fare l’attrice. Un giorno Luciano Sovena, professore di produzione cinematografica, durante una lezione chiese chi di noi volesse fare il regista o l’attore e solo io alzai la mano. Lui rispose: “Allora hai sbagliato classe” e tutti a ridere.

 

Ma era ciò che pensava lui, non io. Perché mentre i miei colleghi del teatro andavano e vanno a perdere tempo nelle manifestazioni perché non c’è lavoro io cercavo e cerco di capire la tax credit e la tax shelter, come poter produrre uno spettacolo da sola, il product placement e come affinare le doti di marketing manager di me stessa”.

 

Ma poi cos’è successo?

paolina saulino ph nicola favaron per mow paolina saulino ph nicola favaron per mow

“Un macello! Avevo tanti sogni ma neanche un euro. Avevo provato ad entrare nella scuola di recitazione, la Gianmaria Volonté, ma su 6 ammesse risultai settima o ottava. E lì mi crollò il mondo addosso.

 

Quindi mi trasferisco in provincia di Roma, trovo lavoro in un night club, metto da parte i soldi, faccio una scuola di recitazione di 9 mesi e poi parto per gli Stati Uniti. Figurati, i miei genitori non avevano mai preso l’aereo. Con chi ti confronti? O lo fai tu o non lo fai.

 

Se pure papà aveva qualcosina da parte, di solito i genitori ti danno i soldi solo quando ti sposi. Questa è quella che io chiamo ignoranza del ceto medio. Magari se in quel momento avessi avuto due spiccioli in più mi sarei evitata un po’ di cose”.

 

Tipo?

“I night di Los Angeles”.

 

 

Ti spogliavi?

paolina saulino 3 paolina saulino 3

“No, mai stata una stripper. In Italia bevevo con gli uomini. Ogni 15 minuti una consumazione, se no dovevo cambiare cliente. Con l’abilità che ho io di parlare molte serate le facevo con lo stesso, dall’inizio alla fine.

 

In California invece guadagnavo molto di più perché facevo proprio la party girl: gli uomini prenotavano belle ragazze per passare una cena in compagnia in room private dove si mangiava, beveva, cantava e ballava”.

 

Cosa hai imparato?

“Purtroppo ti imputtanisci, sai che quello è lavoro e ti devi tenere la mano sulla coscia. Quando tornai in camera dopo la prima serata piansi. Io ero una che sognava di vincere un Oscar, una che passava tutti i pomeriggi a teatro per costruire la versione migliore di me mentre gli altri andavano a ubriacarsi e a festeggiare le loro vite di merda.

 

paolina saulino ph nicola favaron per mow 7 paolina saulino ph nicola favaron per mow 7

Ma nessuno mi dava un’opportunità, né la mia famiglia né la mia città. L’unica via d’uscita era solo il mio corpo, dovevo utilizzare il fatto di essere sexy. Io non sono bella, io faccio arrizzare i cazzi, e quando un uomo ce l'ha duro gli puoi far fare quello che vuoi, l’obiettivo - se vuoi qualcosa - è farli stare il più possibile in quella situazione. Non ti devono mai realmente avere, non devono mai venire”.

 

Quando hai preso consapevolezza di questo potere?

“A 9 anni. Mi ricordo perfettamente il momento. Ero alle giostre, avevo una mini gonna di jeans arancione, una maglia attillata con il collo alto, saltavo sui gonfiabili e a un certo punto vedo degli occhi addosso che non erano gli occhi che dovevano essere rivolti a una bambina da parte di un adulto. Pure mia madre lo percepì. Mi disse: scendi scendi, sei grande”.

 

Ti sei sviluppata molto presto?

“In realtà no. Ma la sessualità è come la bellezza, una cosa che ti dà la natura. Io ho la sessualità, che è vastissima, il sesso ne rappresenta solo una piccola parte”.

paolina saulino ph nicola favaron per mow 4 paolina saulino ph nicola favaron per mow 4

 

Da dove arrivi?

“Dal quartiere Barra, periferia di Napoli, dove c’è molta ignoranza, povertà, anche camorra e droga. Poi quando avevo 9 anni ci siamo trasferiti a San Giorgio a Cremano, il paese di Massimo Troisi. La mia famiglia è normale, umile, molto onesta, mamma casalinga, padre ingegnere e dipendente delle Ferrovie dello Stato.

 

Ho due fratelli maschi, uno avvocato, l’altro studia ingegneria ed entrambi sono arbitri. Abbiamo studiato tutti, ma nel contesto in cui vivevamo i miei genitori si sentivano superiori alla media e si sono un po’ adagiati. Io invece ho sempre guardato più in là.

 

Al liceo mi piacevano gli uomini più grandi, ero attratta da una forma di presunto potere, di status, pure dai soldi, grazie ai quali puoi permetterti di fare molte cose e progredire. Il benessere mi attira, il desiderio nasce dalla mancanza”.

paola saulino 11 paola saulino 11

 

Primo fidanzato?

“Mai stata fidanzata. Sono sempre rimasta un po’ delusa dagli uomini”.

 

La prima volta che hai fatto l’amore?

“Non voglio parlare di questo”.

 

Perché?

“Certe cose devo giocarmele in altri momenti, magari in una autobiografia”.

 

Dopo lo shooting, scattato nella piscina Sporting di Milano 3, andiamo a cena. Paola si siede pronunciando queste parole: “Mamma mi’, tengo una cazz’ e fame”.

PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO

 

Esplosa durante il lockdown, in realtà Paolina aveva attirato l’attenzione dei media già molto prima: “Quando ancora vivevo in America e Madonna disse che avrebbe fatto i pompini a chiunque avesse votato la Hilary Clinton piuttosto che Trump. Io dissi: “La aiuto!”. Ho fatto interviste per il Daily Mail, il Daily Star, The Sun, ho capito che il gioco funzionava e rilanciai la sfida durante il periodo del referendum costituzionale di Renzi: se votate no faccio il pompa tour!”.

 

Ma di politica ne capisci?

“Poco ma francamente non credo che Renzi e la Boschi siano meglio dei padri costituenti del 48”.

paola saulino 9 paola saulino 9

 

Però la tua è stata solo una sparata.

“Ma in realtà no, solo che non voglio parlare di questo. Anche questo potrà essere un tema della mia autobiografia. Dopo, tutti si aspettavano che esordissi con un porno, ma in realtà sono stata un’abilissima marketer.

 

Ho creato scalpore e ho fatto il giro del mondo. Uscirono servizi su Globo e sono stata intervistata più volte da Russia Today, coprendo tutti i canali tv anglofoni ed essendo considerata un ‘esponente della freedom sexuality".

 

Quali sono state le reazioni di amici e familiari?

PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO

“La mia famiglia si era allontanata, non riusciva a gestire il parere della gente, mai nessuno mi ha chiesto se stessi bene, anzi mi sono sentita dire: cosa diranno i tuoi figli di te.

 

Mi dispiace che ne hanno sofferto ma anche io, per altre cose, ho sofferto a causa loro. Ognuno soffre per qualcosa; pazienza, è così. E poi ci siamo riavvicinati, anzi penso che questa vicenda mi abbia reso genitrice dei miei genitori: li ha fatti crescere. Per interposto episodio sono riusciti a far evolvere la propria mentalità”

 

paola saulino 8 paola saulino 8

Sui siti porno però qualche tuo video circola…

“Forse ho capito a cosa ti riferisci ma quella roba non è porno. A oggi il porno non mi interessa. È falso e fatto da quelli che io chiamo brufoloni. Anche Rocco Siffredi è un brufolone, quello che mette in scena non ha nulla a che fare con la sessualità perché infilare la capa di una femmina nel water e tirare lo scarico per me non è sesso, è umiliazione.

 

rocco siffredi a live non e' la d'urso 5 rocco siffredi a live non e' la d'urso 5

Non capisco il motivo per il quale sia stato osannato in tempi più o meno recenti né perché passi addirittura per femminista da Barbara D’Urso. Lui e gli uomini come lui non voglione donne con personalità, ma schiave”.

 

paolina saulino ph nicola favaron per mow 3 paolina saulino ph nicola favaron per mow 3

 

 

Il tuo linguaggio è pornografico.

“Si è vero però io sono esplosa su Instagram parlando di calcio e giocando sul doppio senso: il fallo, il mettilo dentro… Ma la mia è ironia, comicità, comunicazione. Chi non lo capisce è un brufolone. Se non mi capiscono non è un problema mio”.

Dici che non ti sei rifatta le tette ma non è vero.

“È vero”.

 

Non ci credo.

“Problema tuo e poi potrei rifarmi tutto quello che voglio senza doverne parlare o rispondere a domande del genere. Posso rifarmi e mentire perché saranno pure cavoli miei quello che voglio o non voglio rivelare. Io delle mie cose private non parlo mai. Altrimenti avrei potuto parlare di presunti amori e degli uomini molto famosi che mi scrivono”.

 

Quante volte fai l’amore in una settimana?

“Ora zero”.

 

Zero?

paolina saulino 2 paolina saulino 2

“Molti mi scrivono e non vogliono che si sappia. Molti mi vogliono vedere ma solo in casa, se no vengono riconosciuti e non sta bene. Io esigo che gli altri non mi nascondano. Ho già dovuto nascondere in passato il mio pensiero e la mia intelligenza, il mio modo di essere per omologarmi alla massa e non soffrire. Ora che sono adulta anche no, basta. Anche perché posso masturbarmi molto serenamente”.

 

Lo fai?

“Ogni volta che ho voglia”.

 

Cosa deve avere un uomo per te?

“Molta sicurezza, e in questo la ricchezza aiuta. L’artista non mi piace, quello che vuole fare il regista a 50 anni e ancora non lo fa. Vade retro. Mi piacciono gli sportivi perché hanno un’intelligenza motoria. Gli uomini li reputo quasi tutti stupidi, il fatto che possano avere una determinata intelligenza che io non ho, tipo quella fisica, mi attrae molto. Ammiro la consapevolezza del proprio corpo e della propria mente. Sono stata a cena con un pilota di moto e quello che lui diceva circa la mentalità e il coaching mi interessava”.

Giovanni Agnelli con Lapo e John Elkann Giovanni Agnelli con Lapo e John Elkann

 

È noto il pilota?

“Molto”.

Piloti molto noti ce ne sono pochi.

“Già…”.

 

Lapo Elkann o John Elkann?

“Lapo sicuramente”.

 

Balotelli o Zanetti?

“Di Zanetti sono innamorata”.

javier zanetti javier zanetti

 

Cristiano o Messi?

“Vi sorprenderò: Messi. È un genio”.

 

Valentino o Marquez?

“Io Marquez me lo farei in questo momento. Ha quell’antipatia che mi intriga”.

 

Jorge Lorenzo invece?

“A Lorenzo essere cio che è diventato Lorenzo è costato molto, troppo. E si sente, è molto mentale, molto complesso”.

 

Hamilton o LeClerc?

“LeClerc, sono innamorata pure di lui”.

 

Il premier Conte?

“Mi piace. È sicuro, non ha problemi ad ammettere i suoi limiti. È sereno”.

 

 

Ci campi con quello che fai?

messi e cr7 ascoltano il discorso di cantona messi e cr7 ascoltano il discorso di cantona

“Sì. Dalle serate in discoteca agli spogliarelli di Burlesque. E poi sono una influencer a tutti gli effetti, ho inventato una categoria: la sexyinfluencer, c’è chi mi paga per fare le IG stories”.

 

Quanto guadagni?

"Ci sono stati mesi dove ho guadagnato davvero tanto, che ho alzato lo stipendio di mio padre in un anno”.

 

Quanto hai in banca?

“Questo è un altro discorso, perché spendo molto. In taxi, in Deliveroo, non guido e non cucino”.

 

Ti piace Fedez?

FEDEZ E CHIARA FERRAGNI NUDI SU INSTAGRAM FEDEZ E CHIARA FERRAGNI NUDI SU INSTAGRAM

“In generale sì, ma ci lega un episodio che mi ha dato fastidio. Eravamo a una festa su una terrazza romana, lui era con la madre e a un certo punto mi è arrivato qualcosa in faccia tirata proprio da lui.

 

Non so se l’abbia fatto apposta o no, fatto sta che non si è mai scusato, non mi ha mai chiesto se mi fossi fatta male e come se non bastasse continuava a ridere. Io feci la battuta: hai la mira meglio di come canti. E lui fece un gesto per dire: eh vabbe’”.

 

Secondo te Chiara Ferragni com’è a letto?

“Basica”

Tu sei brava a fare l’amore?

“Più passa il tempo più sono brava soltanto con chi mi piace”.

 

paolina saulino ph nicola favaron per mow 6 paolina saulino ph nicola favaron per mow 6

Posizione preferita?

“A cucchiaio. Io di lato e l’uomo da dietro”.

 

Cos’è il recovery fund?

“Il risanamento delle casse dello Stato post crisi o lockdown”.

 

Se tu fossi il presidente del Consiglio quali riforme faresti?

“Matrimonio fra gay, legalizzazione della prostituzione, maggiore formazione per il lavoro all’interno dei piani scolastici”

 

Saresti mai andata a letto con Berlusconi?

“Per avere in cambio cosa?”

 

paolina saulino ph nicola favaron per mow 2 paolina saulino ph nicola favaron per mow 2

Popolarità.

“Non basta, serve il miglior programma”.

 

Con quanti uomini sei stata a letto?

“Non lo so”.

 

Con quante donne?

“Un paio, ma sempre perché c’era anche un uomo. A me piace il fallo“.

 

Com’è un bel fallo per Paolina?

“La dimensione conta. Deve avere del bel pallame, per me è fondamentale, io mi concentro tanto tempo solo sul pallame”.

 

La tecnica orale perfetta?

“Io dico: tratta il pene come se fosse un pucchiaccame! Come se avessi davanti la tua stessa vagina, con la stessa sensibilità”.

 

La roba più strana che ti hanno proposto.

“Di tutto, anche di farsi defecare addosso”.

 

paolina saulino ph nicola favaron per mow 5 paolina saulino ph nicola favaron per mow 5

Lo hai fatto?

“No. Ma ho trovato un tizio che mi dava 500 euro per ogni volta che gli facevo la pipì sulla pancia. A me non costava nulla, è una pratica che non collego al sesso, mi cambiava poco. In quel periodo ogni volta che andavo in bagno dicevo: maro' quanti soldi che sto perdendo”.

 

Ma ti sei fatta anche pagare per prestazioni sessuali?

“Ma non voglio parlare di questo e poi non ora, molti aneddoti sarebbe bello sviscerarli con più tempo e righe a disposizione”.

 

Fammi indovinare: lo scriverai nella tua autobiografia.

“Bravo, sei perspicace”.

 

Leggi?

paola saulino 10 paola saulino 10

“Poco. Ora soprattutto saggi di influencer marketing: Tony Robbins, Seth Godin, Jeff Bezos, questi qua. E poi Umberto Galimberti, Igor Sibaldi.

 

Ogni tanto riprendo i libri di greco e latino perché mi dimentico le declinazioni. Ho fatto il classico, non esiste altra scuola per me se sei italiano, per il significato della lingua, per la comprensione delle parole e le varie sfumature”.

 

Cosa pensi di Montemagno?

“Sono sua fan, sono abbonata ai suoi servizi. Mi piacerebbe molto se mi intervistasse”.

 

A che ora ti svegli la mattina?

“Non mi sveglio la mattina”.

 

paolina saulino ph nicola favaron per mow 1 paolina saulino ph nicola favaron per mow 1

Ultime tre domande. La prima: cosa vuoi fare da grande?

“Comunicare a 360 gradi, mi piace portare la mia cifra nelle varie forme d’arte, attraverso la Videoarte, la musica, chissà, il cinema o la moda, ho visto Marcelo Burlon collegarsi alle mie dirette e mettere mi piace ai miei post sui Falli, dovrebbe mettermi in passerella per un inno alla diversità. Io mi sento un misto fra Oriana Fallaci e Carmelo Bene. La Fallaci è una delle pioniere della libertà femminile, Bene mi ispira per il suo egocentrismo e l’alta considerazione che aveva di sé”.

 

Seconda: chi è l’ultimo uomo con cui vorresti fare l’amore prima di morire?

“La vedo così lontana la mia morte. Io voglio morire a 105 anni come la vecchia di Titanic.”

 

paola saulino 17 paola saulino 17

Terza: chi è Paolina veramente?

“Mi sento molto unica, anche se Margherita Hack, lei che era scienziata, parlava dell’impossibilità di unicità nell’universo, perché è così ampio che nessuno può pensare di essere unico. Ma io sono io. E non c’è nulla di meglio al mondo”.

paola saulino 13 paola saulino 13 paola saulino 15 paola saulino 15 paola saulino 4 paola saulino 4 PAOLA SAULINO E IL TUTORIAL SUGLI SCHIAFFI ALLE CHIAPPE PAOLA SAULINO E IL TUTORIAL SUGLI SCHIAFFI ALLE CHIAPPE PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO paola saulino paola saulino paola saulino paola saulino paola saulino paola saulino paola saulino paola saulino paola saulino paola saulino PAOLA SAULINO E IL TUTORIAL SUGLI SCHIAFFI ALLE CHIAPPE PAOLA SAULINO E IL TUTORIAL SUGLI SCHIAFFI ALLE CHIAPPE PAOLA SAULINO E IL TUTORIAL SUGLI SCHIAFFI ALLE CHIAPPE PAOLA SAULINO E IL TUTORIAL SUGLI SCHIAFFI ALLE CHIAPPE paola saulino 20 paola saulino 20 paola saulino 5 paola saulino 5 paola saulino 16 paola saulino 16 paola saulino 22 paola saulino 22 paola saulino 21 paola saulino 21 paola saulino 23 paola saulino 23 paola saulino 8 paola saulino 8 PAOLA SAULINO PAOLA SAULINO paola saulino 3 paola saulino 3 paola saulino 4 paola saulino 4 paola saulino 5 paola saulino 5 paola saulino 6 paola saulino 6 paola saulino 7 paola saulino 7 paola saulino 7 paola saulino 7 paola saulino 9 paola saulino 9 paola saulino 6 paola saulino 6 paola saulino 26 paola saulino 26 paola saulino 25 paola saulino 25 paola saulino 2 paola saulino 2 paola saulino 3 paola saulino 3 paola saulino 27 paola saulino 27 paola saulino 19 paola saulino 19 paola saulino 24 paola saulino 24 paola saulino 28 paola saulino 28 paola saulino 18 paola saulino 18 paola saulino 14 paola saulino 14 paola saulino 12 paola saulino 12

 

Condividi questo articolo



media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute