“ZELENSKY MI RICORDA COSSIGA. SONO DALLA SUA PARTE, L'ARDIMENTO È DA APPREZZARE". PIERO CHIAMBRETTI INTERVIENE SULLA POLEMICA DEL VIDEOMESSAGGIO DEL PRESIDENTE UCRAINO NELLA SERATA FINALE DEL FESTIVAL - "SENTIRE CHE ZELENSKY HA IL TEMPO DI VENIRE IN COLLEGAMENTO A SANREMO A RACCONTARCI CHE HA BISOGNO DI ARMI, SE NON FOSSE VERO SAREBBE UN'IDEA IMPORTANTE PER UN FILM DEI MONTY PYTHON" – E SU AMADEUS DICE…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Silvia Fumarola per repubblica.it

piero chiambretti piero chiambretti

In quello del 1997 con Mike Bongiorno e Valeria Marini, si presentò vestito da angelo con le scarpe da ginnastica, lo slogan "Comunque vada sarà un successo" diventò un tormentone. Nel 2001 ci tornò come giurato, nel 2008 affiancò Pippo Baudo, la strana coppia della storia dell'Ariston: Piero Chiambretti conosce bene il festival di Sanremo.

 

 

La colpisce quello che sta succedendo con Zelensky?

"Per cominciare direi che non mi colpisce più nulla. Quello che succede, da qualunque punto di osservazione, non stupisce".

 

Neanche la guerra sul palco dell'Ariston?

"Ecco, la guerra è perfino più sorprendente rispetto a quanto possa essere considerata stupida, abbiamo sentito parlare di tante guerre lontane, così lontane da non interessarcene. Ora ce l'abbiamo in casa e c'è il rischio dell'atomica. Vedere intelligenze e cervelli che mostrano la loro forza bellica e non diplomatica, diventa paradossale. Sentire che Zelensky ha il tempo di venire in collegamento al festival di Sanremo, che è il programma più leggero e di evasione, a raccontarci che ha bisogno di armi, se non fosse vero sarebbe un'idea importante per un film dei Monty Python".

 

 

 

Ma non è un film.

vespa zelensky vespa zelensky

"Facendo le dovute proporzioni, Zelensky mi ricorda il presidente Cossiga, che parlava ovunque. Lui picconava il palazzo, Zelensky cerca di difendere il suo, che è l'Ucraina. Sono dalla sua parte, l'ardimento è da apprezzare".

 

 

 

(…)

 

Cosa consiglierebbe a Amadeus?

"Non ha bisogno di consigli, ha trovato un'identità. Non si sa se sia Amadeus che fa il festival, o è il festival che fa Amadeus".

VOLODYMYR ZELENSKY A SANREMO MEME VOLODYMYR ZELENSKY A SANREMO MEME cossiga cossiga

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute