NOEMI LETIZIA DOVEVA ESSERE OSPITE A “BELVE” MA A TRE GIORNI DALLA PARTECIPAZIONE HA FATTO DIETROFRONT. COSA (O CHI) LE HA FATTO CAMBIARE IDEA? - DIACO, BASSI ASCOLTI E ALTI COSTI: OGNI PUNTATA DI “BELLA MA” COSTA 22 MILA EURO - ROTTURA TRA ACHILLE LAURO E IL SUO MANAGER - BARBARA ALBERTI NON SARA’ GIURATA A "NON È UNA SIGNORA": HA GIUDICATO TROPPO BASSO IL CACHET - MARA VENIER "POSTINA" - PROSEGUE A GONFIE VELE LA RELAZIONE EXTRACONIUGALE TRA IL DIRETTORE DI UN GIORNALE E LA PARLAMENTARE CHE SPESSO E' IN TV - UN NOTO CONDUTTORE RADIOFONICO È STATO FERMATO MENTRE ERA UBRIACO AL VOLANTE...

Condividi questo articolo


Giuseppe Candela per Dagospia

 

noemi letizia 4 noemi letizia 4

BELVE, ESPLODE IL CASO NOEMI LETIZIA

Esplode il caso Noemi Letizia. La ricordate? Nel 2009 fece scalpore la presenza a sorpresa di Silvio Berlusconi, ai tempi presidente del Consiglio, alla festa dei suoi 18 anni. La studentessa di Portici in pochi giorni divenne un personaggio mediatico, uno scandalo che fece tremare Arcore. Oggi a soli 31 anni Noemi è mamma di quattro figli, impegnata su TikTok con video ultratrash.

 

noemi letizia a report 4 noemi letizia a report 4

Doveva essere tra gli ospiti della nuova stagione di Belve, un colpo a sorpresa per il programma in onda su Rai2 dal 1° novembre. L'accordo tra la trasmissione condotta da Francesca Fagnani e Letizia era stato chiuso ad agosto, si era lavorato anche sulle autorizzazioni per l'ingresso del suo ultimo figlio dietro le quinte, prenotato l'albergo e fissata la data. Registrazione prevista venerdì 7 ottobre. All'improvviso il clamoroso dietrofront. Cosa ha fatto cambiare idea a Noemi a tre giorni dalla partecipazione? Un ripensamento dopo le elezioni (vinte dal centrodestra) o la volontà di non esporsi più sulla vicenda?

pierluigi diaco 3 pierluigi diaco 3

 

BELLA MA...ZZATA,  ECCO QUANTO COSTA IL PROGRAMMA DI PIERLUIGI DIACO

Gli ascolti sono crollati sotto il 3%, le critica ha stroncato il progetto. Bella Ma...zzata per Pierluigi Diaco. Il nuovo programma in onda su Rai2, preceduto da un clamoroso battage pubblicitario, è finito nel mirino anche per i costi. Il quotidiano Il Foglio ha svelato i guadagni del giornalista: 1.560 euro a puntata (parametro medio per quella fascia 800 euro), previste 163 puntate.

bellama pierluigi diaco 9 bellama pierluigi diaco 9

 

Più 20 mila euro per l'ideazione del programma, totale 274.280 euro. Dagospia fa un passo avanti soffermandosi sui costi della trasmissione, stando alle nostre fonti ogni puntata costerebbe circa 22 mila euro, risultando non solo il programma più costoso del daytime di Rai2 ma anche di molti programmi in onda nel daytime feriale di Rai1. Gli ascolti latitano, i costi sono elevati, l'azienda tace. Ancora per quanto?

mara venier mara venier

 

MARA VENIER SARA' UNA POSTINA IN TV

Da Domenica In alle Poste? Nessun siluramento per Mara Venier ma solo un nuovo impegno pubblicitario. Stando alle nostre fonti la conduttrice veneta sarà la protagonista dei nuovi spot televisivi di Poste Italiane. E c'è chi assicura la presenza di un regista di peso, di chi si tratta?

 

ALESSANDRO GIULI PORTAVOCE ISTITUZIONALE DI GIORGIA MELONI?

A Palazzo Chigi la premier in pectore Giorgia Meloni porterà il suo storico staff ma starebbe pensando a una presenza extra: un portavoce "istituzionale". Per questo ruolo si fa il nome di Alessandro Giuli, firma di Libero e conduttore Rai.

alessandro giuli vitalia 4 alessandro giuli vitalia 4

 

GRANDE FRATELLO VIP NEWS

1) Dagospia ha svelato il cachet a puntata (10 mila euro) di Orietta Berti con tutti gli effetti mediatici del caso. Oggi ci soffermiamo su una concorrente, stando alle nostre fonti per la sua permanenza nella casa la cantante Wilma Goich ha ottenuto un compenso settimanale di 9 mila euro.

 

2) Nella casa più spiata d'Italia avrebbe dovuto fare il suo ingresso Franco Oppini. L'attore a pochi giorni dal via avrebbe però cambiato idea e rifilato il suo no ad Alfonso Signorini. Il problema? Un contratto che prevedeva una permanenza fino a sette mesi con le penali del caso. Un tempo troppo lungo per Oppini che a febbraio sarà impegnato a teatro con Barbara D'Urso.

orietta berti orietta berti

 

3) Il lavoro di regista delle dirette del Grande Fratello Vip può essere considerato un lavoro usurante? Quando Patrizia Rossetti ha nominato Barbara D'Urso con Pamela Prati è scattata la "censura". La regia si mostra prontissima a staccare anche quando il discorso si sposta su Belen, il suo ex Spinalbese figura tra i concorrenti.

 

ROTTURA TRA ACHILLE LAURO E IL MANAGER ANGELO CALCULLI

È finita tra Achille Lauro e Angelo Calculli. Il cantante ha interrotto la collaborazione con il suo storico manager dopo un periodo "tormentato". Il nome di Lauro non figura più sui social di Calculli che elenca gli artisti che gestisce. Addio pacifico o sono volati gli stracci?

achille lauro all'eurovision 8 achille lauro all'eurovision 8

 

BARBARA ALBERTI "NON È UNA SIGNORA"

Dagospia aveva anticipato il nuovo impegno di Barbara Alberti: giurata di "Non sono una Signora", lo show drag di Rai2 condotto da Alba Parietti. La trattativa sarebbe saltata in extremis per ragioni economiche, la scrittrice non è una signora dal basso cachet.

 

ALESSANDRA MUSSOLINI NON VUOLE RISPONDERE A DOMANDE POLITICHE

Alessandra Mussolini ha appeso al chiodo la tessera di partito, ha detto addio ai riferimenti familiari e si è buttata anima e corpo sul piccolo schermo. Ballerina per la Carlucci, spogliarellista per la Maionchi e ora imitatrice per Carlo Conti. Gira voce che non gradisca domande politiche, nelle interviste nessun riferimento. Nessun commento sulla vittoria di Giorgia Meloni.

 

barbara alberti 2 barbara alberti 2

INDOVINELLI

1) Un noto conduttore radiofonico è stato fermato mentre era ubriaco al volante. È stato multato ed è scattata anche la sospensione della patente. La notizia pubblicata da II Giorno ha creato parecchio chiacchiericcio dalle parti di Confindustria. Come mai?

 

2) II vicedirettore, stimato dal Partito Democratico, lavora per un importante gruppo televisivo e ha una passione sfrenata per i ragazzi giovani. Ha recentemente favorito l'ascesa di un inviato del pomeriggio e di un prezzemolino in onda al mattino. Chi sono?

alessandra mussolini foto di bacco (1) alessandra mussolini foto di bacco (1)

 

3) Prosegue a gonfie vele la relazione extraconiugale tra il direttore di un giornale e la parlamentare che spesso appare in tv. In redazione sono costretti ad occuparsi di lei e dei suoi "progetti". Di chi stiamo parlando?

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - DOVE VA IL PD, SENZA LA BANANA DELLA LEADERSHIP? IL FALLIMENTO DI ELLY SCHLEIN È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. GENTILONI È UNA “SAPONETTA” SCIVOLATA DA RUTELLI A RENZI, PRIVO DI PERSONALITÀ E DI CARISMA. QUALITÀ ASSENTI ANCHE NEL DNA DI FRANCESCHINI, ORLANDO E GUERINI, PER NON PARLARE DI BONACCINI, CHE HA LO STESSO APPEAL DI UNA POMPA DI BENZINA - ECCO PERCHÉ, IN TALE SCENARIO DI NANI E BALLERINI, SOSTENUTO DAI MAGHI DELL’ULIVO BAZOLI E PRODI, BEPPE SALA POTREBBE FARCELA A RAGGRUPPARE LA SINISTRA E IL CENTRO E GUIDARE LE ANIME DIVERSE E CONTRADDITTORIE DEL PD. NELLO STESSO TEMPO TROVARE, ESSENDO UN TIPINO PRAGMATICO, UN EQUILIBRIO CON L’EGO ESPANSO DI GIUSEPPE CONTE E SQUADERNARE COSÌ UNA VERA OPPOSIZIONE AL GOVERNO MELONI IN CUI SCHLEIN HA FALLITO

DAGOREPORT: IL DELITTO PAGA SEMPRE (PURE IN VATICANO) - IL DUO BERGOGLIO-PAROLIN AVEVA DEPOSTO MONSIGNOR ALBERTO PERLASCA DA RESPONSABILE DELL'UFFICIO ECONOMICO DELLA SEGRETERIA DI STATO, ALL’INDOMANI DELLO SCANDALO DELLA COMPRAVENDITA DEL PALAZZO LONDINESE. ACQUA (SANTA) PASSATA: IL TESTIMONE CHIAVE DEL PROCESSO BECCIU, IN OTTIMI RAPPORTI CON FRANCESCA CHAOUQUI E GENOVEFFA CIFERRI, E’ STATO RINOMINATO PROMOTORE DI GIUSTIZIA AGGIUNTO AL SUPREMO TRIBUNALE DELLA SEGNATURA APOSTOLICA, CHE FUNGE ANCHE DA TRIBUNALE AMMINISTRATIVO PER TUTTA LA CHIESA - DOPO IL CARDINALE BECCIU, CHISSÀ A CHI TOCCHERÀ...