MEDIASET, ABBIAMO UN PROBLEMA - TE LO DO IO IL METRO DI SICUREZZA: ECCO COME HANNO LAVORATO VENERDÌ LE COSTUMISTE DI ''AMICI''. I BALLERINI NON SI TOCCANO MA LORO DEVONO CUCIRE GOMITO A GOMITO LE ORRIDE FELPE COI FACCIONI DEI CONCORRENTI - LA D'URSO INVECE SI FA PETTINARE E TRUCCARE SENZA MASCHERINA E VIENE PUNTA DALLA LUCARELLI: ''NON PUÒ RINUNCIARE ALLE CIGLIA FINTE E FARE DA SOLA COME TUTTI NOI IN QUESTA SITUAZIONE DI EMERGENZA? A COLOGNO CI SONO MOLTI CONTAGI''

-

Condividi questo articolo

LE COSTUMISTE DI AMICI IN PIENO CORONAVIRUS LE COSTUMISTE DI AMICI IN PIENO CORONAVIRUS

DAGONEWS - La foto che vedete è stata scattata venerdì nel backstage di ''Amici'': le sarte cucivano le immagini con le facce dei concorrenti sulle felpe argentate che sono state consegnate ai semifinalisti.

 

 

 

 

 

Post di Selvaggia Lucarelli su Instagram:

 

Qualcuno spieghi a questa signora che a) si dovrebbe mettere la mascherina per tutelare truccatori e parrucchieri anzichè blaterare davanti a un telefono. b) potrebbe fare a meno di truccatori e parrucchieri, lasciandoli a casa per non esporli a rischi superflui. O se proprio deve, prenda una sola persona che faccia trucco e parrucco, ce ne sono molte. c) potrebbe dare un buon esempio e mostrare di fregarsene di ciglia finte e cerone e truccarsi e pettinarsi da sola, come stiamo facendo tutte noi.

NYV CON LA FELPA DELLA SEMIFINALE NYV CON LA FELPA DELLA SEMIFINALE

 

Comprese noi che andiamo comunque in tv con collegamenti da casa e ci pettiniamo da sole, alla buona, visto che sono tempi in cui forse la sostanza dovrebbe preoccuparci più della forma. A Cologno ci sono 141 infettati, 9 morti. Lascia la gente a casa Barbarè, specie se lo suggerisci negli hashtag fessi che metti. P.s. Il truccatore non può rimanere a 1 metro di distanza. A meno che come pennelli non usi le scope.

 

 

 

 

 

 

 

BARBARA D URSO CON TRUCCATORE E PARRUCCHIERE BARBARA D URSO CON TRUCCATORE E PARRUCCHIERE

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

IL PIANO DI MACRON, SANCHEZ, CONTE, ETC.: EUROBOND CON LA GARANZIA DELL'EUROPA FINALIZZATI SOLO ALL’EMERGENZA DEL CORONAVIRUS CON UNA COMMISSIONE CHE VERIFICHERÀ L’UTILIZZO DEI FONDI DEI VARI PAESI - LA SITUAZIONE È NELLE MANI DI TRE TEDESCHI (HOYER, URSULA E REGLING) DA UNA PARTE, DALL’ALTRA IL PRESIDENTE DELLA BCE CHRISTINE LAGARDE CON FABIO PANETTA CHE LA CONTROLLA (A LUI SI DEVE IL CAMBIO DI ROTTA DELLA FRANCESE), PIÙ DAVID SASSOLI - IL PROSSIMO PASSO DI CONTE: LO STATO GARANTIRA' I PRESTITI DELLE BANCHE ALLE IMPRESE - SI STA STUDIANDO L'ALLENTAMENTO DEL LOCKDOWN: SECONDO GLI ESPERTI IL 16 APRILE DOVREBBE FERMARSI L’ECATOMBE E DAL 18 SI POTREBBE PARTIRE CON UNA CAUTA RIAPERTURA

 

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute