PIPPITEL! SU RAI1 LA FICTION “RESTA CON ME” CONQUISTA LA PRIMA SERATA CON IL 19.3% DI SHARE E 3.4 MILIONI DI SPETTATORI. SU CANALE5 “LO SHOW DEI RECORD” FERMA AL 14.3% - SU RAI3 “CHE TEMPO CHE FA” CALA ALL’11.1%, LO SPECIALE “INSIDE” DELLE IENE AL 6.6% - NOTE DOLENTI PER GLI APPROFONDIMENTI: SU RETE4 “ZONA BIANCA” INCHIODA AL 3%, SU LA7 “NON È L’ARENA” NON VA OLTRE IL 4.9% - AMADEUS (22.2%), “PAPERISSIMA SPRINT” (16.5%). PARENZO - DE GREGORIO (3.7%), GENTILI (3.4%)

-

Condividi questo articolo


Marco Zonetti per Dagospia

 

resta con me 9 resta con me 9

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di domenica 2 aprile 2023 vedono, in prima serata, la consueta vittoria della fiction di Rai1 Resta con me, con Francesco Arca, che conquista il 19.3% battendo agilmente Lo show dei record 2 di Gerry Scotti su Canale5 e il suo 14.3%. Fazio totalizza l'11.1% e lo speciale Inside delle Iene il 6.6%. La differita del Gran Premio d'Argentina di Moto GP su Tv8 al 6%

 

Le note dolenti suonano invece per l'approfondimento: Non è l'Arena con Massimo Giletti su La7 si ferma al 4.9% e Zona Bianca con Giuseppe Brindisi su Rete4 inchioda su un ancor più magro 3%. Ma in generale è tutto l'approfondimento "populista" di Rete4 a soffrire da quando si è insediato il Governo di Destra.

 

Vediamo la classifica dei programmi di prima serata per numero di spettatori:

1)    Resta con me (Rai1): 3.408.000

2)    Lo Show dei Record (Canale5): 2.222.000

3)    Che tempo che fa (Rai3): 2.191.000

4)    MotoGP - GP Argentina (Tv8): 1.213.000

5)    Le Iene presentano: Inside (Italia1): 1.125.000

6)    Blue Bloods (Rai2): 730.000

7)    Non è l'Arena (La7): 706.000

8)    Little Big Italy (Nove): 434.000

9)    Zona Bianca (Rete4): 431.000

 

resta con me 8 resta con me 8

In access prime time, Amadeus totalizza il 22.2% e Paperissima Sprint il 16.5%. Nell'approfondimento, In Onda con David Parenzo e Concita De Gregorio su La7 (3.7%) supera Controcorrente di Veronica Gentili su Rete4 (3.4% e 3.2%), mentre la differita del Moto Gp su Tv8 segna il 6% di share.

 

Al pomeriggio, Silvia Toffanin con Verissimo (21.2%) batte sia la terza parte di Domenica In con Mara Venier (17.1%) sia Francesca Fialdini con il suo Da noi... a ruota libera (15.2%). Da segnalare che, nel corso del pomeriggio, Domenica In (18%) finisce anche testa a testa con la soap turca Terra Amara (18.4%) che sta spopolando su Canale5 insidiando ogni domenica il contenitore di Rai1. Ma vediamo gli ascolti di tutti i programmi della giornata:

lo show dei record 8 lo show dei record 8

 

Prima serata

Rai1: Resta con Me 3.408.000 spettatori (19.3%). Canale5: Lo Show dei Record  2.222.000 (14.3%). Rai2: N.C.I.S. Los Angeles 738.000 (3.7%), Blue Bloods 730.000 (3.8%). Italia1: Le Iene presentano: Inside 1.125.000 (6.6%). Rai3: Che Tempo Che Fa 2.191.000  (11.1%), Che Tempo Che Fa – Il Tavolo 1.425.000 (9.8%). Rete4: Zona Bianca 431.000 (3%). La7: Non è l’Arena 706.000 (4.9%). Tv8: GP Argentina di MotoGP (differita) 1.213.000  (6%). Nove: Little Big Italy 434.000 (2.3%).

resta con me 7 resta con me 7

 

Access Prime Time

Rai1: Soliti Ignoti – Il Ritorno  4.421.000 spettatori (22.2%). Canale5: Paperissima Sprint 3.276.000 (16.5%). Rete4: Controcorrente 652.000 (3.4%) nella prima parte, 638.000 (3.2%) nella seconda. La7: In Onda 730.000 (3.7%). Tv8: GP Argentina di Moto2 (differita) 808.000 (4.9%). Nove: Little Big Italy  386.000 (2%).

 

Preserale

Rai1: L’Eredità Weekend – La Sfida dei 7  2.617.000 spettatori (19.2%), L’Eredità Weekend 3.643.000 (22.5%). Canale5: Avanti il Primo! Story  2.050.000 (16%), Avanti un Altro! Story 2.933.000 (18.7%). Rai2: 90° Minuto  597.000 (4.7%) nella prima parte, Tempi Supplementari 534.000  (3.4%), S.W.A.T. 641.000  (3.5%). Italia1: Studio Aperto Mag  454.000 (3.2%), C.S.I. 556.000  (3.2%). Rai3: Tg Regione 2.268.000  (13.4%). Rete4: Tempesta d’Amore  639.000  (3.4%). La7: E’ arrivato mio fratello 166.000  (1.2%). Tv8: GP Argentina di Moto2 (differita) 808.000 (4.9%) Nove: Fratelli di Crozza  152.000 (1.1%).

 

Seconda Serata

resta con me 6 resta con me 6

Rai1: Speciale Tg1 508.000 spettatori (7.1%). Canale5: Tg5 Notte 661.000 (13.7%). Rai2: La Domenica Sportiva 591.000 (6.1%), presentazione 844.000 (4.9%). Italia1: Pressing 447.000 (8.8%). Rai3: Tg3 Mondo 490.000 (6.7%). Rete4: La vita scandalosa di Lady W 91.000 (2.6%). La7: TgLa7 Notte 219.000 (5.1%).

 

DAYTIME

Rai1: Unomattina in Famiglia  261.000 spettatori (13.4%) nella presentazione, 614.000  (16.7%) nella prima parte,  1.517.000  (23.5%) nella seconda; Tg1 Ore 8.00 a 946.000 (18.7%), A Sua Immagine 2.160.000 (24.5%). Canale5: Prima Pagina Tg5  368.000  (14.8%), Tg5 Mattina 1.196.000   (21.7%), Tg5 Speciale 689.000   10.4%), Santa Messa 852.000 (12.4%).

giuseppe brindisi giuseppe brindisi

 

Rai2: Tg2 Dossier  200.000  (3%), Radio2 Happy Family  218.000  (3.2%). Italia1: The Goldbergs 198.000  (3%) nel primo episodio, 204.000  (3%) nel secondo, 196.000  (2.7%) nel terzo. Rai3: Agorà Weekend 145.000 (2.4%), Mi Manda Raitre 247.000   3.7%), O anche No 188.000 (2.7%), Timeline 187.000 (2.6%). Rete4: Casa Vianello 121.000  (1.8%) nel primo episodio, 136.000 (2%) nel secondo. La7: Omnibus 135.000 (2.6%), L’Ingrediente Perfetto  66.000  (0.9%).

resta con me 5 resta con me 5

 

Mezzogiorno

Rai1:, Santa Messa delle Palme 2.146.000 spettatori (29.4%), Linea Verde 3.023.000 (24.1%), presentazione 2.406.000 (21.8%), Canale5: Le Storie di Melaverde  756.000 (10.3%) nella prima parte, 1.046.000  (13.1%) nella seconda, Melaverde 1.911.000 (18.2%). Rai2: Tg Sport 191.000 (2.6%), Citofonare Rai 2  403.000  (4%), presentazione 184.000 (2.4%). Italia1: Young Sheldon 154.000  (2.1%) nel primo episodio, 184.000  (2.3%) nel secondo, 275.000  (2.9%) nel terzo, Sport Mediaset XXL 778.000 (5.7%), Magazine 573.000  (4.2%).

 

massimo giletti massimo giletti

Rai3: Tg3 Ore 12.00  491.000  (5.1%), Il Posto Giusto 190.000  (1.4%). Rete4:  Dalla parte degli animali (presentazione) 130.000 (1.9%), 269.000  (3.6%), Poirot: il pericolo senza nome  287.000 (2.2%). La7: Le Parole della Salute  53.000(0.7%), La7 Doc 50.000  (0.6%), L’Aria che Tira – Il Diario 102.000  (0.8%).

 

Pomeriggio

Rai1: Domenica In 2.654.000 (21.2%) spettatori nella prima parte, 2.131.000 (18%) nella seconda, 1.905.000  (17.1%) nella terza, presentazione 2.378.000 (18%), Da Noi… A Ruota Libera  1.751.000 (15.2%). Canale5: L’Arca di Noè 2.328.000 (16.9%), Beautiful 1.937.000 (14.9%), Terra Amara 2.226.000  (18.4%), Verissimo 2.358.000  (21.2%) nella prima parte, Giri di Valzer 2.379.000  (20.2%). Rai2: Il Provinciale  489.000 (3.8%), Dreams Road 358.000 (2.9%), Ciclismo Giro delle Fiandre  723.000 (6.3%).

 

resta con me 4 resta con me 4

Italia1: E-Planet  426.000 (3.2%),  Dante’s Peak – La furia della montagna  418.000  (3.5%), Due Uomini e Mezzo  237.000  (2.1%) nel primo episodio, 236.000  (2.2%) nel secondo,  274.000  (2.4%) nel terzo. Rai3: Tg Regione  2.052.000 (15.5%), Mezz’Ora in Più  966.000 (7.9%), Mezz’Ora in Più – Il Mondo che Verrà 637.000 (5.3%), Rebus  570.000  (5.1%), Kilimangiaro 564.000 (5.1%) nella presentazione, 698.000  (6.3%) nella prima parte, 889.000  (7.4%) nella seconda. Rete4: Energie in Viaggio  150.000 (1.2%), Tg4 – Diario della Domenica  214.000  (1.8%),  Dynasties – L’avventura della vita  150.000 (1.3%), Le giubbe rosse del Saskatchewan 543.000 (4.7%). La7: Uozzap!  194.000  (1.5%), Atlantide  143.000  (1.2%) nella prima parte, 178.000  (1.6%) nella seconda. Tv8: GP Australia di Formula 1 (differita) 1.47.000 (9.6%).

 

Principali notiziari della giornata

TG1

 13.30: 3.932.000 (28.4%)

 20.00: 4.143.000 (22.2%)

TG2

 13.00: 1.289.000 (9.7%)

resta con me 3 resta con me 3

 20.30: 966.000 (4.9%)

TG3

 14.15: 1.549.000 (11.8%)

 19.00: 1.583.000 (10.6%)

TG4

 11.55: 276.000 (2.9%)

 18.55: 506.000 (3.3%)

TG5

 13.00: 2.891.000 (21.5%)

 20.00: 3.785.000 (20.1%)

STUDIO APERTO

 12.25: 1.002.000 (8.8%)

 18.30: 488.000 (3.9%)

TGLA7

 13.30: 386.000 (2.8%)

resta con me 2 resta con me 2

 20.00: 758.000 (4%)

resta con me 11 resta con me 11 resta con me 10 resta con me 10 lo show dei record 7 lo show dei record 7 resta con me 12 resta con me 12

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - LA BATOSTA DELL’ITALIA NELLA CORSA A EXPO 2030 È UN BOCCONE AMARISSIMO PER GIORGIA MELONI: ERA CONVINTA CHE ROMA STRAPPASSE ALMENO IL BALLOTTAGGIO, E INVECE L'HANNO ABBANDONATA ANCHE I PAESI UE (SU 27, SOLO 5/6). A COMPLICARE LA CORSA È STATO ANCHE L’ESPLICITO SOSTEGNO DI ISRAELE A ROMA – SUBITO È CACCIA AL CAPRONE ESPIATORIO, CHE A DESTRA VEDONO IN GUALTIERI, L’UNICO INSIEME A MASSOLO CHE SI È SPESO PER LA CITTÀ – PERCHÉ NON È STATO COINVOLTO MATTARELLA? – IL MANCATO SOSTEGNO DEI PAESI UE E' UN BRUTTO SEGNALE PER LA PARTITA DEL PATTO DI STABILITÀ – L’ULTIMATUM DEL PPE ALLA DUCETTA...

UN ATTO POLITICO. IL RITORNO IN PUBBLICO DI MARIO DRAGHI, SEDUTO COME UN PAPA DI FRONTE ALL’ALTARE DI SANT’IGNAZIO DI LOYOLA PER LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI ALDO CAZZULLO, HA SIMBOLEGGIATO UN ATTO DI DISSENSO ALL'ATTUALE REGIME POLITICO - IL SUO PROGRAMMA “ELETTORALE” (“PER L’EUROPA È IL MOMENTO DI DIVENTARE STATO” - ALTRIMENTI NON C’È SALVEZZA), E’ UN’ALTERNATIVA ALLA DERIVA SOVRANISTA IN ATTO. E LA FOLLA CHE SI È SCAPICOLLATA ALLE 16.30 NELLA CHIESA DEI GESUITI ERA LÌ IN CERCA DI UN ESORCISMO CHE SPAZZI VIA QUESTO INCUBO NERO COL FEZ - COSA CHE NON AVRÀ FATTO PIACERE A MELONI E SALVINI. NÉ A QUELLA PARTE DEL ‘’CORRIERE DELLA SERA’’ CHE TIFA PER LA DUCETTA, CHE HA SBATTUTO UN EVENTO MAI VISTO IN ITALIA A PAGINA 15 - NEMMENO UN DRAGHI CHE ROMPE IL SILENZIO DALLA SUA USCITA DA PALAZZO CHIGI (22 OTTOBRE 2022), INTERVISTATO DAL VICE DIRETTORE E PRIMA FIRMA CAZZULLO, PRESENTE IL SUO EDITORE CAIRO, HA CONVINTO IL CORRIERONE A SPARARE L’EVENTO IN PRIMA PAGINA. DEL RESTO, DEL PD ERANO PRESENTI SOLO GUERINI E ZANDA…

CSM: IL CONSIGLIO SUPERIORE DI MANTOVANO – AVVISO AI NAVIGATI: SI E' SPEZZATO IL FILO ROSSO CHE DOVEVA COLLEGARE IL SOTTOSEGRETARIO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO CON IL QUIRINALE - DOPO IL PREMIERATO CHE DIMEZZA I POTERI DEL COLLE, OGGI L'ATTACCO ALLE TOGHE, FREGANDOSENE ALTAMENTE CHE MATTARELLA RICOPRA IL RUOLO DI CAPO DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA - ED ORA MANTOVANO CALZA IL FEZ E PIAZZA I SUOI FEDELISSIMI NEI POSTI CHIAVE, A PARTIRE DAL CSM: DA DANIELA BIANCHINI, CONSIGLIERA LAICA IN QUOTA FDI A MIMMO AIROMA – COMUNQUE, FANNO BENE GIORGIA E CAMERATI A PREOCCUPARSI DELLA MAGISTRATURA, PERCHÉ PRIMA O POI TUTTI I FASCI ARRIVANO AL PETTINE…

MILANO E LA “ROMA SANTA E DANNATA” – PROIETTI: “IL FILM DI DAGO & GIUSTI NON È SOLO CAZZEGGIO A TINTE FORTI, MA UN PICCOLO SAGGIO DI “ANTROPOLOGIA SPICCIOLA” SULLA METAMORFOSI DI UNA CITTÀ A MISURA DUOMO CHE NON SA PIU’ RIDERE DI SÉ STESSA DOV’È FINITO LO SPIRITO “SCAPIGLIATO” DI CARLO DOSSI O DI CARLO PORTA, CON LE LORO POESIE OSCENE? - COSA RESTA DEL MONDO DI CAMILLA (CEDERNA) E DELLE “SCIURE” IRRISE DALLA SIGNORINA SNOB DELLA VALERI? - TRA I MERITI DELL’OPERETTA (A)MORALE C’È PURE QUELLO DI AVER SDOGANATO GLI ANNI ’70-’80, CHE NON FURONO SOLTANTO ANNI DI PIOMBO E “MILANO DA BERE” MA SPECCHIO DI UNA NUOVA REALTÀ: DA AVANTI POPOLO AD AVANTI POP, TRA SOGNI SESSO E CONTROCULTURA’’