POSTA! – È NORMALE CHE FEDEZ NON ABBIA DIFESO I DISOCCUPATI CON LO STESSO FERVORE CON CUI HA DIFESO IL DDL ZAN: I DISOCCUPATI NON HANNO I SOLDI PER COMPRARE I SUOI DISCHI – A QUANTO PARE PROSEGUE IL DECLINO A SINISTRA (QUALUNQUE COSA ORMAI SIGNIFICHI): DA NENNI E BOBBIO, DA SCIASCIA E PASOLINI A SAVIANO E MURGIA, FINALMENTE SIAMO ARRIVATI A FEDEZ E FERRAGNI. FORZA, ANCORA UN PICCOLO SFORZO PER SPARIRE. DAJE!!

-

Condividi questo articolo


fedez con chiara ferragni allatta vittoria 2 fedez con chiara ferragni allatta vittoria 2

Lettera 1

Caro Dago,

a quanto pare prosegue il declino a sinistra (qualunque cosa ormai significhi): da Nenni e Bobbio, da Sciascia e Pasolini a Saviano e Murgia, finalmente siamo arrivati a Fedez e Ferragni. Forza, ancora un piccolo sforzo per sparire. Daje!!

 

Saluti

SR

 

Lettera 2

Caro Dago,

 

onore alla A.S. Roma che, determinata a perdere con tutti, contribuisce non poco alla campagna anti-covid.  Così, infatti, scongiura perigliosi assembramenti di romanisti festanti, vedi il nefasto esempio dei vincenti interisti.

Jacopo Coghe Jacopo Coghe

 

Giancarlo Lehner

 

Lettera 3

Caro Dago, ho letto il bellissimo articolo dell’intervista di Jacopo Coghe e faccio una sola considerazione. Chissà perché tutti (quasi) gli attori, artisti vari, influencer,cantanti ecc. ecc. con patrimoni, case e macchine da sogno non prendano sonno alla notte pensando alla povera gente che da ormai da un anno e mezzo  fatica a mettere assieme non solo il pranzo con la cena ma anche la colazione, ma non hanno vergogna. Il detto “portafoglio a destra e voto a sinistra” come dicevano i nostri vecchi CONVIENE sempre. Rebob

 

Lettera 4

meme manchester united roma10 meme manchester united roma10

Perché' continuare a presentare come un' ecatombe il numero dei morti per Covid in India? Dimenticate la semplice operazione delle proporzioni, applicando la quale si scopre che 3700 morti al giorno da loro equivalgono a 185 morti al giorno in Italia, ossia ancora oggi piu' da noi , che eravamo a 500 fino a qualche giorno fa e molto oltre 185 oggi?

 

Ricordo che in Italia siete 60 milioni, India 1,300 milioni, per i non aritmetici.

Tutto ciò' e' davvero inquietante. Aspetto una risposta. Grazie

 

Lettera 5

Gentil Dago

fedez 17 fedez 17

ma questi fastidiosissimi, noiosissimi radical chic miliardari di sinistra possiamo una volta per tutte ignorarli, e lasciarli nel loro brodo di insipido conformismo, di cui ormai non sappiamo più che farne? Al massimo si facciano intervistare dai loro giornaloni amici, che tanto ormai non li legge più nessuno.....

cordiali saluti

gioR

 

Lettera 6

meme manchester united roma1 meme manchester united roma1

Caro Dago, che belli i tempi in cui i cantanti si limitavano a cantare e gli attori si limitavano a recitare..... Oggi no.... I cantanti e gli attori si improvvisano politici... Mi viene un dubbio.... Forse perché non sanno né cantare e né recitare?

Saluti. Ila

 

Lettera 7

Caro Dago, migranti, assegnato alla Sea Watch 4, con 455 clandestini a bordo, il porto di Trapani. Mi raccomando il coprifuoco alle 22 per il bene della campagna vaccinale!

sea watch 4 3 sea watch 4 3

 

P.T.

 

Lettera 8

Caro Dago, la controversia sul DDL Zan si può riassumere parafrasando una frase di uno scrittore francese del passato: “Ho io oggi nel mio paese il diritto di dire che gli omosessuali non mi piacciono?”

L.A. Vosin

 

Lettera 9

ALESSANDRO ZAN ALESSANDRO ZAN

Dago,

è vero Astrazeneca provoca trombi, qualcuna ironizza sui mancato

miracolo dello sciglimento nella Teca del Sangue di San Gennaro; va

anche detto che " anni di amore tossico "  altera l' equilibrio

mentale ed aumenta l' adipe attorno lo sterno.

Ciaone da Civitavecchia - peprig -

 

Lettera 10

Caro Dago, denuncia di SeaWatch: "Migranti picchiati in mare dalla guardia costiera libica". Sempre meglio che in cella: se cascano in acqua non si fanno male.

 

Corda

giovanna botteri a che tempo che fa giovanna botteri a che tempo che fa

 

Lettera 11

Dagosapiens, la Botteri è tornata a Pechino, vispa e arzilla dopo le lunghe vacanze italiane e le numerose ospitate di qua e di là tra tv, palcoscenici e premi vari. Una sera ci ha mandato un servizio sui turisti cinesi, un'altra su un parco acquatico di Hong-Kong, e così via.

 

Quasi tutte notiziole e filmati presi da internet che un qualunque giornalistino in studio a Roma potrebbe ugualmente trovare, se non di più,  dato che in Cina internet non è libera come da noi.

DANIELE LUTTAZZI DANIELE LUTTAZZI

 

Ebbene, una domanda alla RAI, in nome della trasparenza: la sede RAI e la corrispondente a Pechino quanto costano all'anno agli Italiani?

 

Vittorio Queiservizietticinesidellabotteri ExInFeltrito

 

Lettera 12

Ciao Dago, si parla molto di censura e politcamente corretto in questi giorni. Vorrei ricordare che c'è un signore che da vent'anni è tenuto fuori dalla Rai per aver raccontato fatti veri, nonostante facesse ascolti super: Daniele Luttazzi #BringBackLuttazzi

pio e amedeo pio e amedeo

 

Sarx88

 

Lettera 13

Caro Dago,

 

È normale che Fedez non abbia difeso i disoccupati con lo stesso fervore con cui ha difeso il DDL Zan: i disoccupati non hanno i soldi per comprare i suoi dischi.

 

Un caro saluto,

 

Mary

 

Lettera 14

Caro Dago,

Michele Bravi non può dire la sua riguardo lo schetch di Pio e Amedeo perché è stato condannato per omicidio stradale? C'è scritto nella sentenza?

Domenico

 

michele bravi 9 michele bravi 9

Lettera 15

Dago colendissimo, la qualità dei presunti artisti del Concertone del 1° Maggio fa capire come il degrado del paese sia oramai irreversibile.

 

Sarebbe stata comunque l’occasione per parlare del milione di disoccupati causa Covid. Invece dal cilindro salta fuori un tipetto tatuato, noto a molti per le scarse capacità di canto dal vivo e la stentata conoscenza della lingua del paese, che improvvisa una polemica con Salvini sul disegno di legge Zan.

 

chiara ferragni e fedez chiara ferragni e fedez

 Disegno che si propone di creare una categoria speciale (gli omosessuali) con diritti superiori al resto del popolino. Dato che l’intemerata era prevista, pare che la Rai TV abbia cercato di arginare il desso. Da qui la polemica da parte dei giornaloni sul diritto “democratico” del cosiddetto artista ad esternare il suo malessere per gli ostacoli alla approvazione.

 

A parte che il Sig. Fedez è stato scritturato per fare spettacolo, ma evidentemente la sua appartenenza ideologica (o forse di marketing…..) gli consente di svariare nell’ambito di un evento a carico del canone RAI .

 

CHIARA FERRAGNI E FEDEZ BY LUGHINO CHIARA FERRAGNI E FEDEZ BY LUGHINO

Una serie di personaggi in rappresentanza del MinCulPop  – capitanati dall’evanescente Letta – hanno ritenuto di accorrere in soccorso del canterino, ribadendo il suo diritto a parlare di quello che gli pare (utilizzando mezzi di comunicazione di pubblica proprietà).

 

Ma torniamo agli (apparenti) detentori del Concertone. I sindacati si beano di rappresentare lavoratori a basso reddito. Però accettano l’intervento pseudoideologico e fuori contesto di un signore, che Lamborghini a parte, vive in un attico chic da 270 m2 del valore di 2 M €, mentre si prepara a traslocare in una abitazione ancora più spaziosa. Con due bambini occorre spazio!

 

Saluti da Stregatto

 

Lettera 16

Caro Dago,

fedez fedez

ma come si fa, al giorno d’oggi, a parlare al telefono senza pensare che purtroppo ogni parola può essere registrata e ritorcersi contro di te?

 

Francesca

 

Lettera 17

Caro Dago, Vasco Rossi a Fedez: "Bravo, questo si che è un bel servizio pubblico!" Si riferiva al testo della canzone su Tiziano Ferro? Beh, detto da chi ha cantato: "E' tornata a casa col negro la troia!" è molto probabile.

Saluti, Giacomo Mazzuoli

 

Lettera 18

Caro Dago, Covid, Ue: "Freno di emergenza per limitare diffusione varianti". Non c'è bisogno di dirlo, mica siamo scemi! Stiamo già provvedendo accogliendo quotidianamente migliaia  di migranti dall'Africa...

 

Antonello Risorta

MATTEO RENZI E MARCO MANCINI MATTEO RENZI E MARCO MANCINI

 

Lettera 19

Dago,

un dirigente skilled del DIS viene ripreso per tre quarti d' ora da

un soggetto, vestito da donna, pur essendo accompagnato dalla scorta

che si presume in grado di attenzionare soggetti scomodi.... ivi

rinvenuti e presenti.

 

Il tutto durante un incontro con l' ex

presidente del consiglio dei Ministri, con riprese a sfondo libero,

quasi in posa; quale messaggio hanno voluto entrambi dare a chi di

dovere ? Mentre svolazzano dossier, verbali d' indagini, scazzi tra pm

e togati del CSM e palamarate alla griglia.

Boris Johnson Boris Johnson

Saluti . peprig .

 

Lettera 20

caro Dago,

scandalo su Boris J che si è fatto ristrutturare la casa a spese del partito (neppure dello stato): ma non è casa Sua! E' la sede del governo. Tanto di cappello ad un paese che, tra tanti scivoloni, per certe cose è ancora un modello di etica.

 

pensiamo quanto ci costa il quirinale e i suoi 1000 dipendenti o rimborsi spese pazze dell'ultimo degli assessori. Ricordo che, secondo la costituzione, quello che i politici ricevono non è uno stipendio, ma un rimborso spese forfettario, a cui si sono aggiunti i rimborsi da scontrini e ricevute.

 

Gianni fron Sanremo

VLADIMIR LUXURIA PRO DDL ZAN VLADIMIR LUXURIA PRO DDL ZAN

 

Lettera 21

Dago, certo che la sinistra sta messa male sul serio, se per difendere il FOLLE ddl Zan, si affida alle parole e ai reati(registrare una telefonata senza permesso è un reato. Se poi la telefonata è stata, magari, pure manipolata, allora il reato è doppio!) di un omofobo: Fedez!

 

Il rapper scarso, se venisse approvato il ddl Zan, se non ritirasse la sua canzone su Tiziano Ferro, potrebbe essere lui stesso denunciato per i reati previsti in questa nuova folle legge voluta dai sinistri prossimi all'estinzione politica!

 

Fedez: cosa gli dici a Tiziano? Forse: "non è che me lo ficchi?"? Oppure gli ricordi che: "ha mangiato più wurstel che crauti"?

Fedez sei un omofobo: lo prova questa tua canzone!

ddl zan 10 ddl zan 10

 

Dai Fedez, parlaci di Amazon, Parlaci dei lavoratori di Amazon: quelli che l'azienda che ti fa ricco fa pisciare nelle bottiglie!

Viva Tiziano Ferro! Viva i gay! Abbasso il ddl Zan! Abbasso l'omofobo servo di Amazon Fedez!

 

Francesco Polidori

 

Lettera 22

inter festa piazza duomo 77 inter festa piazza duomo 77

Caro Dago, che spettacolo vedere 30 mila tifosi accalcati in Piazza Duomo festeggiare il 19esimo scudetto dell'Inter. E meno male che la ministra Lamorgese aveva garantito che sarebbero stati intensificati i controlli anti Covid. Quando succedono cose così, in un Paese normale il ministro lascia - per la vergogna e l'imbarazzo - e va a casa.

 

A.Sorri

 

Lettera 23

Dago darling, Fedez o della serie ci vuol poco per diventare un "venerato maestro" nell'Italia di oggi. Per giunta avallato persino da "grandi" politici del calibro di Letta Jr, Conte, Di Maio, ecc. Mi chiedo se per caso nella legge Zan ci sia anche una libertà di culto cancellata de facto qualche decennio fa nell'Italia liberal del secondo dopoguerra. In particolare se la legge prevede la riapertura del Colosseo di notte per permettere agli adoratori del dio Priapo di eseguire i loro riti notturni, lontano da sguardi indiscreti.

 

inter festa piazza duomo 8 inter festa piazza duomo 8

Pare che venissero da tutto il mondo per partecipare a detti riti. Ovviamente riti simili si compivano in altre sedi (ma non così prestigiose) non solo romane, prima che questo culto fosse "proibito" omofobicamente dal politicamente corretto. Ossequi

Natalie Paav

 

Lettera 24

Al lupo! Al lupo!

Si grida preventivamente alla censura per un intervento di scarsa vis retorica e completamente fuori focus. E poi la censura non c'è neanche.

 

enrico letta a in mezzora in piu enrico letta a in mezzora in piu

Dato il contesto in particolare e la situazione in generale poi, forse sarebbe stato più appropriato trattare su quel palco di chi è obbligato a pisciare nelle bottiglie per i turni massacranti o di chi riceve a mano l'elemosina di mille euro da parte di chi viaggia in Lamborghini perchè altrimenti non ce la fa ad arrivare alla metà del mese oramai.

 

D'altra parte se oramai ci si è ridotti ad invitare sul palco del primo maggio chi cantante non è e nemmeno pensatore di livello il risultato può essere solo questo.

L'ebreo errante

 

FRANCESCO PAOLO FIGLIUOLO FRANCESCO PAOLO FIGLIUOLO

Lettera 25

Caro Dago, un grande Primo Maggio: Enrico Letta, "Giuseppi" Conte e Luigino Di Maio, veline sgambettanti sul palco di Fedez!

 

Furio Panetta

 

Lettera 26

Caro Dago, scudetto all'Inter, piazza Duomo invasa dai tifosi nerazzurri senza che nessuna autorità si preoccupasse di far rispettare le norme anti Covid. Con quale faccia poi si multerà un singolo senza mascherina?

 

Fabrizio Mayer

 

Lettera 27

Caro Dago, lo scrittore austriaco Karl Kraus deve aver incontrato parecchi Fedez in vita sua: "il segreto del propagandista politico è rendersi stupido come i suoi ascoltatori, in modo che questi credano di essere intelligenti come lui".

 

Mario Draghi visita il centro vaccinale anti Covid dell'aeroporto di Fiumicino Mario Draghi visita il centro vaccinale anti Covid dell'aeroporto di Fiumicino

G.S.

 

Lettera 28

Bene, avevo scritto l’8 marzo che a fine aprile si sarebbero potuto tirare le prime fila sull’operato di Draghi e Figliuolo riguardo al covid; il termine è arrivato,  ora si può dire che hanno iniziato e fatto più che bene!

 

Affidarsi a un vero esperto di logistica, perdi più militare e quindi preparato, sta pagando in termini di vaccinazioni, e quindi di salvataggio di vite umane.

Grazie.

Giuseppe Tubi

 

Lettera 30

Dannato coglione, cazzaro, e pervertito. Salvini ha perfettamente ragione.  Dai i tuoi soldi non i nostri per assistere a questa merda ogni 1 maggio.

Sei un essere falso, ipocrita.

papa francesco senza mascherina papa francesco senza mascherina

Te lo scrive un ex.massone a nome di milioni di italiani.

 

Lettera 32

Caro Dago, ma se Lutero è buono, erano necessari i 500 anni di scisma. Inoltre, se Lutero ha ragione, a cosa serve il Papa?

Johnkoenig

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute