QUATTRO SOLISTI NON FANNO UN’ORCHESTRA – NANNI DELBECCHI BOCCIA “MALEDETTI AMICI MIEI”: “GIOVANNI VERONESI DEVE STUDIARSI LA DIFFERENZA TRA UNA REGIA E UNA CONDUZIONE; SERGIO RUBINI, ROCCO PAPALEO E ALESSANDRO HABER SONO BRAVI, MA IN UN ALBUM DI FIGURINE RISCHIEREBBERO DI PASSARE PER DOPPIONI. SE DAI IL MICROFONO A UN PRIMATTORE NON SAI QUANDO…”

-

Condividi questo articolo

Nanni Delbecchi per "Il Fatto quotidiano"

 

maledetti amici miei 4 maledetti amici miei 4

Cominciamo dalla notizia. Un esperimento in Tv è come un atto di resipiscenza in Salvini, cose pressoché irrintracciabili in natura. Ma il direttore di Rai2 Carlo Freccero non può fare a meno di aprire spazi nuovi nei palinsesti, è la sua natura prima della sua missione.

 

haber maledetti amici miei haber maledetti amici miei

Se non possiamo mettere la seconda serata in seconda serata proviamo a metterla nella prima. L' aveva fatto con Realiti, ora ci riprova con Maledetti amici miei, e a un certo punto abbiamo temuto che la seconda serata dalla prima passasse direttamente alla terza, considerata la curvatura dello spazio-tempo, ma anche quella dello spettatore dopo due ore e mezza.

maledetti amici miei 1 maledetti amici miei 1

 

Maledetti amici miei non cerca nuovi talenti, riporta quelli affermati al centro della scena. Era ora; ma il massaggio cardiaco al varietà Tv può farlo la commedia all' italiana che anche lei non si sente tanto bene? Giovanni Veronesi deve studiarsi la differenza tra una regia e una conduzione; Sergio Rubini, Rocco Papaleo e Alessandro Haber sono bravi, ma in un album di figurine rischierebbero di passare per doppioni.

maledetti amici miei maledetti amici miei

 

Se dai il microfono a un primattore non sai quando te lo restituirà, diventa una gara a chi ce l' ha più lungo (il monologo). Meglio quando arrivano gli ospiti, specie con quelli con cui finalmente si improvvisa (Carlo Verdone) invece del siparietto scritto a tavolino (Margherita Buy). Avere Paolo Conte come sigla vale il prezzo del biglietto, ma resta il fatto che quattro solisti non fanno un' orchestra, al massimo un karaoke.

maledetti amici miei maledetti amici miei maledetti amici miei 3 maledetti amici miei 3 maledetti amici miei 5 maledetti amici miei 5 maledetti amici miei 7 maledetti amici miei 7 maledetti amici miei 6 maledetti amici miei 6 maledetti amici miei maledetti amici miei

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute