"ENNIO CHE NUN SEI ARTRO" - LA POESIA IN DIALETTO ROMANESCO A MORRICONE DALL’”ALUNNO” RENATO ZERO - "TU FIJO DE NA ROMA CHE SOFFRE MA NON TREMA/ SPAVALDA E COMPAGNONA TRA UN VAFFA E ‘NA PREGHIERA/ ENNIO CHE NUN TE PIEGHI. CHE NON TE FAI FREGÀ. PERCHÉ HAI AVUTO IN DOTE ER GENIO E LA SINCERITÀ!" – QUANDO MORRICONE COMPOSE LE MUSICHE DEL BRANO “PURA LUCE” - VIDEO

-

Condividi questo articolo

Da https://www.wondernetmag.com/

 

renato zero ennio morricone renato zero ennio morricone

Da questa mattina, quando è stata resa nota la notizia del decesso del musicista premio Oscar e autore delle più belle colonne sonore della storia del cinema, molti musicisti, cantanti e personaggi televisivi gli stanno rendendo omaggio dai loro profili social.  Alcuni gli dedicano una frase, altri un pensiero. Chi ha avuto il privilegio di conoscerlo personalmente, condivide il ricordo che ha di lui. Renato Zero ha scritto per Ennio Morricone una poesia in romanesco, che ha pubblicato sulla sua pagina Facebook. L’artista si è firmato “l’alunno” del Maestro.

 

 

La poesia al Maestro Ennio Morricone dall’”alunno” e amico Renato Zero

Ennio che nun sei artro.

Che artro qui nun ce serve…

Pe dì che abbasti ar monno.

Che tu servi alla gente.

Je smovi l’interiora.

Je scombussoli er core.

Li fai senti importanti.

Je scateni l’amore…

Ennio che nun s’arresta

Ch’è ‘n fiume sempre in piena.

So partiture scritte

da un’anima assai pura

Tu fijo de na Roma

che soffre ma non trema

Spavalda e compagnona

tra un vaffa e ‘na preghiera.

Ennio che nun te pieghi

Che non te fai fregà

Perché hai avuto in dote

er genio e la sincerità!

renato zero ennio morricone renato zero ennio morricone

Al Maestro Ennio Morricone,

dall’alunno e amico Renato Zero.

morricone morricone morricone morricone renato zero renato zero renato zero renato zero renato zero renato zero morricone morricone

 

Condividi questo articolo

media e tv

‘’MARADONA NON È MORTO, È SOLO ANDATO A GIOCARE IN TRASFERTA” – LA MORTE DEL GENIO DEL CALCIO HA COLPITO PAOLO SORRENTINO MENTRE STA GIRANDO A NAPOLI. “E' STATA LA MANO DI DIO” - A MARADONA SONO STATI DEDICATI NUMEROSI FILM DIRETTI DA REGISTI DIVERSI TRA LORO COME EMIR KUSTURICA, MARCO RISI,  ASIF KAPADIA – NERI PARENTI HA AVUTO L'ONORE DI DIRIGERE IL PIBE DE ORO IN UN CINEPANETTONE: TIFOSI (1999), IN CUI IL CAMPIONE INTERPRETA SE STESSO E SI FA RAPINARE DA NINO D'ANGELO

politica

CONTE È DAVVERO IN BILICO? NON FINCHÉ DURA IL COVID NON SARA’ PIATTO E VACCINATO - A FEBBRAIO, INVIATI I PIANI DEL RECOVERY FUND, CONTE SI TROVERÀ DAVANTI A UN BIVIO: O SI RICORDERÀ CHE È STATO MESSO DA DI MAIO A PALAZZO CHIGI PER MEDIARE TRA I PARTITI DELLA MAGGIORANZA, E NON PER FARE IL MONARCA ASSOLUTO, OPPURE TORNERÀ A FARE L'AVVOCATO – MATTARELLA CHIEDE IL NOME DEL SOSTITUTO DI CONTE MA NON C’E’ ACCORDO (DI MAIO ACCETTARE UN ISCRITTO PD). CERCASI UN ESPONENTE DELLA SOCIETA’ CIVILE O DEL ''DEEP STATE'' - IL PATTO BETTINI/GIANNI LETTA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute