"O MUOIO DI FAME O MUOIO DI CORONAVIRUS" – IL RACCONTO DI “ANNY”, ESCORT A ROMA: “CERCO DI STARE ATTENTA, SANIFICO IN CONTINUAZIONE E FACCIO DISINFETTARE I CLIENTI. HO PAURA, MA QUESTO È IL MIO LAVORO” – “CON IL PRIMO LOCKDOWN MI SONO FERMATA TOTALMENTE ANDANDO AVANTI CON I MIEI RISPARMI, MA DA CIRCA UN PAIO DI MESI HO RIPRESO PERCHÉ AVEVO BISOGNO. OLTRE ALL’AFFITTO E AL MANTENIMENTO DI MIA FIGLIA HO IL COSTO DI UNA…”  – VIDEO + FOTOGALLERY

-

Condividi questo articolo

FARE LA ESCORT DURANTE IL CORONAVIRUS - IL RACCONTO DI ANNY A ROMATODAY

 

 

 

Veronica Altimari per www.romatoday.it

 

intervista alla escort anny romatoday 1 intervista alla escort anny romatoday 1

Il telefono squilla in continuazione. Se non risponde, le arrivano i messaggi. Sono i suoi “amici speciali”, così li chiama di Anny, escort di Roma. Utenti, come ci racconta, nella maggior parte tra i 18 e i 50 anni, che si rivolgono a lei per un attimo di libido e trasgressione. E che nemmeno il Coronavirus sembra fermare.

 

Con il lockdown a zone, le escort diminuiscono ma il settore non si ferma, nemmeno nelle zone rosse. I dati di Escort Advisor evidenziano un prevedibile calo degli annunci su tutti i siti di settore nelle regioni classificate come rosse, ma un aumento di presenze di escort in quelle gialle e arancioni.

intervista alla escort anny romatoday 3 intervista alla escort anny romatoday 3

 

“Con il primo lockdown mi sono fermata totalmente andando avanti con i miei risparmi - racconta Anny, escort da due anni -, ma da circa un paio di mesi ho ripreso perché avevo bisogno di lavorare. Oltre all’affitto e al mantenimento di mia figlia ho il costo di una scuola privata che sto facendo, e non mi posso fermare”.

 

intervista alla escort anny romatoday 5 intervista alla escort anny romatoday 5

Ma qualcuno chiede mai informazioni riguardo il Covid? “No - risponde la escort, di origini brasiliane -, ma cerco di stare attenta, sanifico in continuazione e faccio disinfettare i clienti appena arrivano a casa. Ho paura del Coronavirus, ma questo è il mio lavoro”.

 

intervista alla escort anny romatoday 4 intervista alla escort anny romatoday 4

EA-bot, il motore di ricerca di Escort Advisor, che ha analizzato gli annunci di escort presenti su tutti i siti di settore in Italia, ha rilevato delle tendenze interessanti confrontando i primi 10 giorni di ottobre con quelli di novembre (2020). La Capitale, malgrado registri un numero costante di clienti, registra un calo del 19% negli annunci. I clienti continuano a cercare le escort, “ma puntando alla sicurezza e alla qualità”, fanno sapere da Escort Advisor -. Ciò è dimostrato dalla frequenza con cui vengono consultate le recensioni e soprattutto dal numero più alto mai registrato di recensioni scritte su Escort Advisor in un mese: ad ottobre sono state più di 10 mila le nuove recensioni pubblicate”.

intervista alla escort anny romatoday intervista alla escort anny romatoday intervista alla escort anny romatoday 2 intervista alla escort anny romatoday 2 intervista alla escort anny romatoday intervista alla escort anny romatoday

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

‘’MARADONA NON È MORTO, È SOLO ANDATO A GIOCARE IN TRASFERTA” – LA MORTE DEL GENIO DEL CALCIO HA COLPITO PAOLO SORRENTINO MENTRE STA GIRANDO A NAPOLI. “E' STATA LA MANO DI DIO” - A MARADONA SONO STATI DEDICATI NUMEROSI FILM DIRETTI DA REGISTI DIVERSI TRA LORO COME EMIR KUSTURICA, MARCO RISI,  ASIF KAPADIA – NERI PARENTI HA AVUTO L'ONORE DI DIRIGERE IL PIBE DE ORO IN UN CINEPANETTONE: TIFOSI (1999), IN CUI IL CAMPIONE INTERPRETA SE STESSO E SI FA RAPINARE DA NINO D'ANGELO

politica

CONTE È DAVVERO IN BILICO? NON FINCHÉ DURA IL COVID NON SARA’ PIATTO E VACCINATO - A FEBBRAIO, INVIATI I PIANI DEL RECOVERY FUND, CONTE SI TROVERÀ DAVANTI A UN BIVIO: O SI RICORDERÀ CHE È STATO MESSO DA DI MAIO A PALAZZO CHIGI PER MEDIARE TRA I PARTITI DELLA MAGGIORANZA, E NON PER FARE IL MONARCA ASSOLUTO, OPPURE TORNERÀ A FARE L'AVVOCATO – MATTARELLA CHIEDE IL NOME DEL SOSTITUTO DI CONTE MA NON C’E’ ACCORDO (DI MAIO ACCETTARE UN ISCRITTO PD). CERCASI UN ESPONENTE DELLA SOCIETA’ CIVILE O DEL ''DEEP STATE'' - IL PATTO BETTINI/GIANNI LETTA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute