"LE PAROLE DELLA PALOMBELLI SONO SBAGLIATE E INGIUSTE" - ANCHE LILLI GRUBER SI AGGIUNGE ALLA MITRAGLIATA DI CRITICHE CONTRO LE FRASI SUI FEMMINICIDI: "CI SONO I CARNEFICI E LE VITTIME E NON POSSONO ESSERE CONFUSI. USARE LA VIOLENZA È UN REATO ANCHE SE NON SEMPRE DENUNCIATO E PERSEGUITO COME DOVREBBE ESSERE. NON HA NULLA A CHE VEDERE CON LE RELAZIONI AFFETTIVE. MAI LA VIOLENZA PUÒ ESSERE TOLLERATA”

-

Condividi questo articolo


Da "Radio Capital"

 

lilli gruber e barbara palombelli lilli gruber e barbara palombelli

“Penso che le parole della collega Palombelli sui femminicidi siano parole sbagliate e ingiuste che possono in qualche modo fuorviare rispetto al problema. Ci sono i carnefici e ci sono le vittime, non dimentichiamocene mai” così la giornalista Lilli Gruber a “The Breakfast Club” su Radio Capital.

 

barbara palombelli barbara palombelli

“Sulla Palombelli non mi esprimo. Usare la violenza è un reato anche se non sempre denunciato e perseguito come dovrebbe essere, non ha nulla a che vedere con le relazioni affettive. Mai la violenza può essere tollerata”

 

barbara palombelli barbara palombelli LILLI GRUBER LILLI GRUBER barbara palombelli barbara palombelli lilli gruber lilli gruber

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

FARSA ITALIA – NON SAREBBE GIUNTA L’ORA DI FINIRLA CON LA MEGACAZZATA DI BERLUSCONI-QUIRINALE? E’ RISAPUTO DA TUTTI CHE E’ STATO CONDANNATO IN VIA DEFINITIVA SCONTANDO LA PENA AI SERVIZI SOCIALI E HA UN PROCESSO IN CORSO, RUBY-TER, CON OLGETTINE SCATENATE – QUALCHE ANIMA PIA SALVI IL BANANA SBUCCIATO, OSTAGGIO DI LICIA RONZULLI, DA FIGURE DI MERDA: QUANDO A BRUXELLES HA DETTO “GARANTISCO IO PER MELONI E SALVINI”, IL PRESIDENTE DEL PPE WEBER GLI HA RISO IN FACCIA: “GARANTISCI CHI? QUELLI CHE STANNO CON VOX E LE PEN E VOTANO PER IL MURO ANTI-MIGRANTI DEI POLACCHI?”

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

BOLLETTINIAMOCI! – OGGI 3.882 NUOVI CASI E 39 DECESSI, CON 487.218 TAMPONI EFFETTUATI E IL TASSO DI POSITIVITÀ CHE RIMANE STABILE ALLO 0,8% - LE DOSI DI VACCINO SOMMINISTRATE SONO OLTRE 88,3 MILIONI, CON PIÙ DI 44,2 MILIONI DI CITTADINI CHE HANNO COMPLETATO IL CICLO VACCINALE (81,84% DELLA POPOLAZIONE OVER 12) – BRUSAFERRO DELL’ISS: “IN ITALIA NON C'È UNA RISALITA DELLA POSITIVITÀ COME IN ALTRI PAESI UE. LA MORTALITÀ MOSTRA UN LIEVE AUMENTO ANCHE SE SI PARLA DI NUMERI LIMITATI”