RED RONNIE E IL COMPLOTTO DELLA POMPA: “MA CHE CAZZO TE NE FREGA SE FACCIO BENZINA O DIESEL?” – SUI SOCIAL SI SCATENA IL FINIMONDO CONTRO IL CRITICO NO VAX CHE LAMENTA LA RICHIESTA DEL DISTRIBUTORE DI BENZINA. IL CONDUTTORE È CONVINTO CHE VOGLIANO RUBARE I SUOI DATI PER TRACCIARLO - COMMENTO STRACULT: "CHE RED RONNIE FOSSE UN RINCOGLIONITO TOTALE LO SAPEVAMO DA TEMPO, MA QUI OGNI GIORNO SI RAGGIUNGONO VETTE SEMPRE PIÙ ALTE" – VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

 

 

 

 

Da fanpage.it

 

RED RONNIE RED RONNIE

È diventato virale sul web un video di Red Ronnie, il critico musicale che non ha mai nascosto le sue posizioni no vax e complottiste. Questa volta denuncia le modalità con cui un automobilista fa benzina al self service, è convinto che il distributore voglia rubare i suoi dati per tracciarlo. Lo sfogo di Gabriele Ansaloni alias Red Ronnie ha sollevato la polemica su Twitter, migliaia di utenti stanno condividendo il video e tra critiche e sfottò è entrato in tendenza sul social network.

 

Lo sfogo di Red Ronnie dopo aver fatto benzina

pompe di benzina 3 pompe di benzina 3

A Red Ronnie non è andato giù il fatto che il distributore di benzina gli avesse chiesto se volesse inserire nell'auto benzina o diesel, dopo aver inserito la carta. Così il suo video sfogo pubblicato su Red Ronnie TV è diventato virale: "Sono andato a fare benzina, diesel, ho messo la carta di credito e io avevo a disposizione solo una colonnina, quella 8. Quella prevede Benzina o Diesel, mi chiede: "Fai benzina o diesel?" ha raccontato, prima di sbottare e condividendo idee complottiste. Secondo il suo parere i proprietari dei distributori chiedono informazioni per rubare i dati degli automobilisti: "Che ca*zo te ne frega? Hai il contatore dei soldi, io metto dentro…Semplicemente vogliono associare il mio numero di carta di credito alla macchina che ho. Mettendo diesel mi associano a diesel e vendono i miei dati. Capito come funziona? Siamo tutti per entrare nei loro algoritmi".

 

 

L'ironia e la furia dei social

RED RONNIE RED RONNIE

Red Ronnie in tendenza su Twitter per le sue supposizioni sui benzinai è diventato il più chiacchierato della mattinata, utenti social tra sfottò e critiche stanno commentando le sue dichiarazioni. "Oggi, dopo aver parcheggiato l'auto sulle strisce blu, sono andata alla colonnina del parcheggio. Ho inserito il bancomat e sul display è apparso "Inserisci numero targa". Ma che cazzo te ne frega? Così ho fatto il biglietto con un altro numero di targa. Sono furba io" ha scritto un utente ironico, "Che #RedRonnie fosse un rin*glionito totale lo sapevamo da tempo, ma qui ogni giorno si raggiungono vette sempre più alte"

RED RONNIE ALLA FINE DEGLI ANNI SETTANTA RED RONNIE ALLA FINE DEGLI ANNI SETTANTA

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

“PAURA DI MORIRE? LA CONSIDERO UNA SCOCCIATURA” – ARCHEO: L’INTERVISTA RILASCIATA DA PIERO ANGELA, SCOMPARSO OGGI A 93 ANNI, AL “CORRIERE” IL 25 GIUGNO 2017: “LA MIA GIORNATA TIPO: COLAZIONE ALLE8, POI DOCCIA, QUINDI MI SIEDO PER LEGGERE. QUANDO VOGLIO RILASSARMI, SUONO IL PIANO” – “PASSARE TEMPO CON I NIPOTI? NON SVOLGO QUELLE FUNZIONI: LAVORO” – “IL MIO EREDE NELLA DIVULGAZIONE? SARÀ LA SELEZIONE NATURALE A DECIDERLO” – “NEL 1974 FUI TESTIMONE DELLA PRIMA FAKE NEWS, QUELLA SULLA MORTE DI ALBERTO MORAVIA. HO SCELTO BACH COME SIGLA DI ‘QUARK’ PERCHE’ UNA VOLTA A BRUXELLES…”

politica

DAGOREPORT! CRONACHE DALL’ASILO MARIUCCIA A 5 STELLE - IL PROSSIMO MATCH TRA GRILLO E CONTE È IN AGENDA DOPO IL 25 SETTEMBRE: SE IL MOVIMENTO VA SOTTO IL 10% E PERSISTERANNO GLI ATTUALI SCAZZI TRA IL FONDATORE E L’AVVOCATO, CON IL COMPLEMENTO IN CHIAVE ESTREMISTICA DELLA RAGGI E DI BATTISTA, CONTE POTREBBE RIPETERE L’ITER DI DI MAIO: SCISSIONE, PORTANDOSI APPRESSO UNA PATTUGLIA DI PARLAMENTARI FEDELISSIMI - UNA VOLTA FUORI, GIUSEPPI SARÀ LIBERO, IN TESTA AL SUO NUOVO PARTITO, DI CORRERE TRA LE BRACCIA DI BETTINI E ZINGARETTI, ORLANDO E BOCCIA, CHE LO ATTENDONO IMPAZIENTI…

business

cronache

COSA SUCCEDE SE METTETE INSIEME 12 MASCHIONI, OGNUNO CON NON MENO DI 27 CM DI DOTAZIONE, E SEI DONNE? AVRETE “HIGH GEAR”, UN SUPER FILM IN CUI CI DANNO DENTRO A TUTTA FORZA - BARBARA COSTA: “E’ IL RITORNO DELLE MAXI ORGE NEL PORNO DOPO IL FERMO COVID, ANCHE SE DEL COVID NON CI SIAMO LIBERATI. VACCINATI E TAMPONATI NEGLI USA LE ORGE SI FANNO, IN MISURA MINORE RISPETTO A PRIMA E NON È SOLO DEL COVID LA CAUSA: È COSTOSISSIMO, È LA CATEGORIA PIÙ SALATA, E LE DONNE CHE NE SVETTANO SONO PAGATE TASSATIVAMENTE DI PIÙ DEI COLLEGHI MASCHI CHE LE INFILZANO…”

sport

cafonal

viaggi

salute