SI-PARIETTI SPECIAL: ”IL GOSSIP CHE MI HA DIVERTITO? IL FLIRT TRA ME E JOSÈ MOURINHO PERCHÉ CI AVREI MESSO LA FIRMA” – ALBA DA DOMANI A "TALE E QUALE”: "ORA SONO PIÙ BRAVA A RICONOSCERE GLI STRONZI E QUINDI CI PERDO MENO TEMPO. FLIRT DI CUI SI È PENTITA? NESSUNO, ANCHE LE MEZZE CALZETTE HANNO UNA LORO FUNZIONE: SERVONO A…" - LA RIVELAZIONE: "MI AVEVANO PERSINO OFFERTO DI RECITARE IN JAMES BOND MA IO, STUPIDAMENTE, RIFIUTAI ANCHE PER VIA DEL MIO INGLESE UN PO' INCERTO…"

-

Condividi questo articolo


FRANCESCA D'ANGELO per Libero Quotidiano

 

parietti mourinho parietti mourinho

Cercasi esorcista per Alba Parietti. Da domani la nostra proverà «a uscire dal proprio corpo e spariettizzarsi» (parole sue) per cimentarsi con le imitazioni di Tale e Quale Show. Il che è una bella scommessa vista la personalità di ferro che contraddistingue la Parietti.

 

Perché ha accettato di gareggiare nel talent di RaiUno? «Era una delle poche esperienze tv che mi mancavano. E poi posso cantare, che è una cosa che amo».

 

ALBA PARIETTI ALBA PARIETTI

Conduttrice, giurata, attrice, opinionista, showgirl e ora anche imitatrice: a 60 anni lei ha vissuto tantissime vite. Qual è stata la migliore?

«Sulla carta, l'Alba realizzata era quella degli Anni 90: corteggiatissima, amata persino in America, ero la donna che non doveva chiedere mai. Avevo tutto: mi avevano persino offerto di recitare in James Bond ma io, stupidamente, rifiutai anche per via del mio inglese un po' incerto... Vivevo al massimo ma non ero felice perché non c'è nulla di reale nel successo: quando tutto va così veloce, non afferri nulla».

 

Oggi invece ci riesce?

 

«Sono sicuramente più consapevole: mi godo ogni istante. Ho capito che nella vita è importante essere delle brave giocatrici e io lo sono: sono caduta tante volte rialzandomi sempre».

 

Non tutti la amano: essere un personaggio scomodo è più un onere o un onore?

PAOLA FERRARI ALBA PARIETTI PAOLA FERRARI ALBA PARIETTI

«Sono una donna che divide e questa è la mia forza. Non a caso il detto recita: divide et impera. La mia ambizione non è mai stata quella di piacere a tutti: lo considererei un disonore. Nietzsche sosteneva che il vero signore non deve né convincere né piacere: ecco, io sono una gran signora».

 

Com' è che le femministe non l'hanno ancora eletta paladina?

«Ma secondo lei qualcuno mi ha mai fatto un monumento? Non mi risulta che nessuno abbia mai alzato il telefono per difendermi. Anzi. Ci sono stati momenti in cui tutti mi hanno aggredito verbalmente e sono restata sola».

 

Lei si definirebbe femminista?

ALBA PARIETTI ALBA PARIETTI alba parietti alba parietti

«Il problema è che la solidarietà femminile non è pervenuta e questo non ci porta da nessuna parte. Le dirò di più. Io mi sono sempre battuta per i diritti di tutti, stigmatizzando qualsiasi forma di discriminazione e intolleranza contro ebrei, gay, persone di colore... Vorrei sapere dove sono tutti quando si tratta di salvaguardare le donne. Kabul è stato un esempio eloquente: ho sentito donne sostenere che "è un problema delle afghane". Ma voi avete mai sentito dire a una persona di colore che la schiavitù non è un suo problema se accade fuori dai confini nazionali?».

 

Beh, il femminicidio però è una battaglia al centro del dibattito mondiale.

alba parietti 2 alba parietti 2

«Le donne diventano oggetto di dibattiti solo quando sono già carne da macello. Prima, quando hanno dei problemi, nessuno le aiuta. E che dire delle donne single? Sono un pericolo per la società che infatti non le tutela e non la valorizza».

 

Ha dichiarato: «La vendetta è il mio forte, come un gatto mi attacco agli zebedei di chi mi ferisce». Negli anni è diventata più clemente?

alba parietti alba parietti

«Diciamo che ora sono più brava a riconoscere gli stronzi e quindi ci perdo meno tempo. Come diceva mio papà: la prima volta ti punto il fucile, la seconda non sparo alle gambe ma direttamente alla testa. Mi fanno poi molto ridere gli ex belloni che si considerano ancora tali quando, invece, sono crollati fisicamente. Li vedi in giro con giovani straniere e sa perché? I soldi non c'entrano. Stanno con loro perché le ragazze non capiscono bene quello che dicono». (ride, ndr)

 

Flirt di cui si è pentita?

«Nessuno, anche le mezze calzette hanno una loro funzione: servono a traghettarti da una storia importante all'altra».

 

Il gossip che l'ha divertita?

alba parietti festa alba parietti festa jerry cala alba parietti jerry cala alba parietti alba parietti valeria marini serate mondiali alba parietti valeria marini serate mondiali valeria marini alba parietti ragazze mondiali valeria marini alba parietti ragazze mondiali valeria marini alba parietti serate mondiali 2 valeria marini alba parietti serate mondiali 2 valeria marini alba parietti serate mondiali 3 valeria marini alba parietti serate mondiali 3 valeria marini alba parietti serate mondiali valeria marini alba parietti serate mondiali alba parietti in versione maleficent alba parietti in versione maleficent alba parietti a permesso maisano su tv8 alba parietti a permesso maisano su tv8 alba parietti alba parietti alba parietti a permesso maisano su tv8 2 alba parietti a permesso maisano su tv8 2 ALBA PARIETTI ALBA PARIETTI ALBA PARIETTI ALBA PARIETTI alba parietti a permesso maisano su tv8 3 alba parietti a permesso maisano su tv8 3 alba parietti – il macellaio 1 alba parietti – il macellaio 1 alba parietti – il macellaio 3 alba parietti – il macellaio 3 alba parietti – il macellaio 7 alba parietti – il macellaio 7 miki manojlovic alba parietti – il macellaio miki manojlovic alba parietti – il macellaio alba parietti alba parietti alba parietti alba parietti ALBA PARIETTI ABBRONZATISSIMI ALBA PARIETTI ABBRONZATISSIMI

«Il flirt tra me e Josè Mourinho perché ci avrei fatto la firma!».

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

DOVE VAI IN VACANZA? A GRADO! – LO STORICO DELL'ARTE LUIGI FICACCI: "PROPRIO DOVE L’ADRIATICO SI CONCLUDE IN UNA LAGUNA SI POSSONO RINTRACCIARE I CARATTERI DELLA PIÙ ELEVATA CIVILTÀ BIZANTINA, IN UN AVORIO CONSERVATO AL BRITISH MUSEUM. E’ MOLTO PROBABILE CHE NEL VII SECOLO, QUELLA TAVOLETTA VENISSE ESEGUITA E INSERITA IN UNA CATTEDRA VESCOVILE EBURNEA, DEDICATA ALL’APOSTOLO PIETRO – E POI LA CATTEDRALE DI SANT'EUFEMIA, LA BELLISSIMA CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE, IL CAMPO DEI PATRIARCHI, UN ORGANISMO URBANO CHE…" - VIDEO

salute