LA VERSIONE DI MUGHINI – "MI PARE CHE CI SIA TROPPO FRACASSO SULLA FOTO DELLA FIGLIA TREDICENNE DI TOTTI E SIGNORA. FOSSI UN LETTORE DI "GENTE" E AVESSI VISTO LO SCATTO INCRIMINATO AVREI DETTO FRA ME E ME “CHE BELLA FIGLIOLA CHE HANNO TOTTI E ILARY BLASI” E SAREI PASSATO INNANZI. IN FATTO DI FOTO “MALIZIOSE” LA NOSTRA EPOCA È TUTTO FUORCHÉ INNOCENTE. I CASI PASOLINI, TOSCANI E QUELLA RAGAZZA CHE…

-

Condividi questo articolo

Giampiero Mughini per Dagospia

 

chanel totti gente chanel totti gente

Caro Dago, francamente mi pare che ci sia troppo fracasso attorno al fatto che un settimanale italiano è comparsa un foto della figlia tredicenne di Totti e signora in cui la ragazza era inquadrata “da un angolo malizioso”.

 

Fossi un lettore di quel settimanale e avessi visto la foto incriminata avrei detto fra me e me “Che bella figliola che hanno Totti e Ilary Blasi” e sarei passato innanzi. Nel caso ci si è messo di mezzo, mi sembra, pure l’Ordine dei giornalisti, l’istituto il più inutile dell’intera storia repubblicana.

 

In fatto di foto “maliziose” la nostra epoca è tutto fuorché innocente. Ne vengono scaraventate a tonnellate ogni giorno sui vari media. Se prima o poi ci sarà il Giudizio Universale tu stesso, Dago, non la farai franca e fermo restando che io sono un gran nostalgico delle splendide foto di Umberto Pizzi sul tuo sito.

mughini mughini

 

Quel Pizzi che sta via via raccontando sul “Fatto” le guerre mondiali che combatteva per riuscire a fotografare l’uno o l’altra vip in pose compromettenti, ossia mentre uscivano da un locale con qualcuno che non era il rispettivo marito o la rispettiva sposa.

 

Accadde il finimondo qualche decennio fa per una foto pubblicitaria di Oliviero Toscani in cui una gran bella ragazza in shorts era fotografata da dietro e dal basso.

 

IL CADAVERE DI PIER PAOLO PASOLINI IL CADAVERE DI PIER PAOLO PASOLINI

La foto di per sé stessa non è mai innocente. Tutto dipende da come tu la guardi. In molti si lamentarono quando “L’Espresso” pubblicò le foto martoriate del corpo di Pier Paolo Pasolini dopo la notte in cui aveva trovato la morte.

 

A mio parere il settimanale romano aveva fatto benissimo a pubblicare quelle foto, che te lo rendevano palpabile l’orrore di quella notte. Ho conservato da qualche parte la foto di una ragazzina (apparsa sulla copertina di un rotocalco francese) che era rimasta incastrata a mezza vita con le gambe nell’acqua dopo non ricordo più se un terremoto o un maremoto in Messico o in Guatemala.

 

omayra sanchez omayra sanchez

La ragazza rimase in quelle condizioni per giorni, perfettamente lucida e consapevole, finché non morì. Glielo leggevi in volto che stava guardando la morte che si avvicinava lentamente. Leonardo Sciascia protestò contro la pubblicazione di quella foto. Io decisi di conservarla pur di custodire la mia commozione per la sorta di quella ragazzina. Forse la sola volta in vita mia in cui non ero d’accordo con quello che scriveva Sciascia.

 

GIAMPIERO MUGHINI

OLIVIERO TOSCANI OLIVIERO TOSCANI

chanel totti gente ilary chanel totti gente ilary mughini mughini mughini brigitte bardot chitarra mughini brigitte bardot chitarra mughini sex revolution mughini sex revolution i figli di francesco totti i figli di francesco totti chanel totti gente chanel totti gente

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL RESTO? "MANK"! - CHI SCRISSE DAVVERO "QUARTO POTERE", CONSIDERATO IL FILM PIU' BELLO IN ASSOLUTO? – DOMANI SU NETFLIX LO STUPENDO FILM DI DAVID FINCHER SUL COMPLESSO RAPPORTO FRA DUE GENI NELLA HOLLYWOOD DEGLI ANNI '30: ORSON WELLES E LO SCENEGGIATORE HERMAN MANKIEWICZ  – AGLI OSCAR A MANK SAREBBE PIACIUTO RINGRAZIARE COSI': "SONO MOLTO LIETO DI ACCETTARE QUESTO PREMIO IN ASSENZA DEL SIGNOR WELLES, PERCHÉ LA SCENEGGIATURA È STATA SCRITTA IN ASSENZA DEL SIGNOR WELLES" – VIDEO

politica

ATTENTI, GHEDINI È NERVOSO! - “SUL SITO DAGOSPIA È APPARSO UN ARTICOLO DOVE SI PROSPETTA FALSAMENTE DI UN MIO ASSERITO INTERVENTO SULLA DECISIONE DEL PRESIDENTE BERLUSCONI IN MERITO AL VOTO SUL MES - È RISIBILE OLTRE CHE DIFFAMATORIO PROSPETTARE UNA MIA SUDDITANZA NEI CONFRONTI DEL SEN. SALVINI O UNA CONTRAPPOSIZIONE CON IL DR. LETTA - IL CONTINUO TENTATIVO DI CREARE DISSIDI ALL’INTERNO DI FORZA ITALIA PER EVIDENTEMENTE FAVORIRE ALTRI È DAVVERO DIVENUTO INTOLLERABILE E DIFFAMATORIO E AGIRÒ NELLE SEDI COMPETENTI”

business

cronache

sport

DIEGO, MI MANCHI - FAUSTO LEALI RACCONTA L'AMICIZIA CON MARADONA E IL SUO MATRIMONIO DA FAVOLA: "IO E CALIFANO ERAVAMO GLI UNICI MUSICISTI INVITATI. TUTTA BUENOS AIRES ERA PER STRADA PER SALUTARE DIEGO, IN CHIESA CI TROVAMMO IMMERSI NEL LUSSO PIÙ SFRENATO. 200 MUSICISTI E 200 CORISTI A SUONARE LA NONA DI BEETHOVEN, CLAUDIA VESTITA DAI MIGLIORI STILISTI DEL MONDO. E IL PRANZO SUCCESSIVO… - MARADONA IMPAZZIVA PER ME. IN ARGENTINA GUARDAVA UNA TELENOVELA SOLO PERCHE’ LA SIGLA ERA MIA. POI VENNE IN ITALIA E…"

cafonal

viaggi

salute