VIDEO – “PERCHE’ DARE SPAZIO A UNA MINORANZA, A UN MINORATO?” - DAGO A ‘STASERA ITALIA’ ASFALTA IL “CAMALLO” DI TRIESTE E SCATENA IL DELIRIO NO GREEN PASS SU TWITTER – “D’AGOSTINO, RIMETTITI LA GONNA E VAI SULLA SALARIA” – DAGO: “IO POSSO ACCETTARE I CORTEI DEI DISOCCUPATI MA QUI SIAMO ARRIVATI A UN PUNTO IN CUI SI FANNO CORTEI NO VAX E NO GREEN PASS IN CUI SI INFILTRANO FORZE EVERSIVE. A ROMA L'INTELLIGENCE HA ADOTTATO UNA LINEA NON INTERVENTISTA PER… - NOI ABBIAMO TRA LE FORZE DELL'ORDINE 40MILA AGENTI NON VACCINATI. E' UNA SORTA DI FOLLIA DI MASSA, È DEMENTE TUTTO QUANTO STA ACCADENDO"

Condividi questo articolo


 

UNA SELEZIONE DEI RAFFINATISSIMI TWEET CONTRO ROBERTO D'AGOSTINO DOPO IL SUO INTERVENTO A "STASERA ITALIA"

 

-Ma è possibile lasciar parlare in questo modo tale Roberto d’Agostino? Ha palesemente offeso il portuale che stava spiegando le motivazioni dello sciopero in maniera pacata ed educata. Cacciarlo fuori a calcio no eh?

 

DAGO PRIMA DELLA SCALA DAGO PRIMA DELLA SCALA

-D’Agostino, mettiti la gonna e vai sulla Salaria. Imbecille

 

-C’è un avvocato che gratuitamente potrebbe tutelare il portuale di Trieste per una bella querela contro D’Agostino

 

-Vergognati D’Agostino! Siamo in democrazia. Il lavoratore del porto di Trieste ha diritto di parlare. Prendete provvedimenti conto i veri fascisti

 

-Quelli che insultano i portuali perché domani non vanno a Trieste così se hanno le palle, li possono insultare personalmente. Parlo dei vari d’Agostino e Parenzo, cioè gente che consuma solo ossigeno ed è dannosa per la società e per il pianeta terra. Inquinano

 

-Roberto D’Agostino è arrivato fumato perso in trasmissione?

 

-Dagospia, D’Agostino fate letteralmente schifo al cazzo

 

-D’Agostino. Ma chi si crede di essere? Sono talmente imbevuti di Kultura da ritenere ignoranti tutti quelli che non la pensano come loro. Un Komunista è per sempre

 

 

D'AGOSTINO A STASERA ITALIA

 

Da liberoquotidiano.it

 

DAGO STASERA ITALIA DAGO STASERA ITALIA

Roberto D'Agostino, ospite di Barbara Palombelli a Stasera Italia, su Rete 4, nella puntata del 14 ottobre, lancia una "bomba" sugli assalti dei no green pass a Roma e sulla strategia adottata dalle forze dell'ordine. "Noi abbiamo tra le forze dell'ordine 40mila agenti non vaccinati, a Roma c'erano poliziotti non vaccinati che alla manifestazione picchiavano quelli di Forza nuova non vaccinati. E' una sorta di follia di massa, è demente tutto quanto sta accadendo", commenta il giornalista.

DAGO STASERA ITALIA DAGO STASERA ITALIA

 

 

E ancora, aggiunge Roberto D'Agostino, "io posso accettare i cortei dei disoccupati ma qui siamo arrivati a un punto in cui si fanno cortei no vax e no green pass in cui si infiltrano forze eversive". Quindi ricorda le manifestazioni degli anni Settanta.

 

Ma attenzione, rivela alla fine del suo intervento D'Agostino, "a Roma c'erano 10mila persone in piazza del Popolo. L'intervento della Digos è stato questo: lasciamoli a briglia sciolta". Insomma, conclude il giornalista, l'intelligence ha adottato "una linea non interventista per far emergere il gruppo di estremisti".

DAGO STASERA ITALIA DAGO STASERA ITALIA DAGO STASERA ITALIA DAGO STASERA ITALIA dago a stasera italia 7 dago a stasera italia 7 dago a stasera italia 8 dago a stasera italia 8 dago a stasera italia 2 dago a stasera italia 2 dago a stasera italia 4 dago a stasera italia 4 dago a stasera italia 6 dago a stasera italia 6 dago a stasera italia 1 dago a stasera italia 1 dago a stasera italia 3 dago a stasera italia 3 dago a stasera italia 5 dago a stasera italia 5 DAGO STASERA ITALIA DAGO STASERA ITALIA

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

TRAVAGLIO DIXIT: CONTE VUOLE IL VOTO ANTICIPATO – PEPPINIELLO APPULO NON CONTROLLA I GRUPPI PARLAMENTARI E RISCHIA DI NON ARRIVARE AL 2023: È PER QUESTO CHE HA RIFIUTATO LA GENTILE OFFERTA DI LETTA, CHE GLI VOLEVA REGALARE IL SEGGIO DI GUALTIERI ALLA CAMERA – IL DIRETTORE DEL “FATTO” DA MESI SPINGE PER PRESERVARE L’AVVOCATO DI PADRE PIO SOTTO URNA. COSÌ CONTE SI TOGLIEREBBE DALLE PALLE L’ALA GOVERNISTA DEL MOVIMENTO CAPEGGIATA DA DI MAIO – C’È SOLO UN PROBLEMA: BISOGNA SPEDIRE DRAGHI AL COLLE…

business

cronache

sport

“LA DIVERSITÀ NON STA PIÙ TANTO NELLA CORSA MA NELLA QUALITÀ DEI GIOCATORI” – SCONCERTI: “GLI INGLESI SONO PIÙ BRAVI DEI NOSTRI. IL LIVERPOOL TROVA ARMONIE DI SQUADRA ANCHE QUANDO NON CORRE. SONO TUTTI FANTASISTI. NON SBAGLIANO MAI UN APPOGGIO. GIOCANO IN SOSTANZA UN ALTRO CALCIO” – “QUESTI CLUB CLASSICI HANNO GIOCATORI TROPPO DIVERSI E HANNO L'ABITUDINE A QUESTE PARTITE. NON A CASO L'INGHILTERRA PORTA AGLI OTTAVI QUATTRO SQUADRE SU QUATTRO E TUTTE AL PRIMO POSTO. LA SPAGNA NE HA PER ORA DUE SU DUE, LE ALTRE DUE GIOCANO OGGI…”

cafonal

CAFONALISSIMO – SARÀ PERCHÉ LA SERATA ERA SPONSORIZZATA DA ARMANI, SARÀ PERCHÉ (FORSE) ERA L’ULTIMA "PRIMA" DI MATTARELLA, FATTO STA CHE IERI ALLA SCALA NON SI SONO VISTE SMANDRAPPATE NÉ SIGNORE IN CERCA DI VISIBILITÀ CONCIATE COME ABAT-JOUR: LA PAROLA D'ORDINE ERA SOBRIETÀ - GLI UOMINI ERANO TUTTI IN SMOKING, LE DONNE AL MASSIMO HANNO OSATO UN VERDE SPERANZA. LA PELLICCIA DI MANUEL AGNELLI, CRISTINA MARINO SCOLLATISSIMA, BARBARA PALVIN  E GRETA FERRO CASTIGATE, CREMONINI CON LA MAMMA E LAURA MATTARELLA: I MIGLIORI E I PEGGIORI

viaggi

salute