L'ALFREDINO RAMPI DEL MAROCCO - DA TRE GIORNI I SOCCORRITORI STANNO CERCANDO DI TIRARE FUORI DA UN POZZO PROFONDO 32 METRI UN BAMBINO DI 5 ANNI - DOPO AVER PROVATO SENZA SUCCESSO A TIRARLO FUORI CALANDOSI NELLO STRETTO BUCO, HANNO DECISO DI SCAVARE UNA BUCA ACCANTO AL POZZO - INTANTO GLI HANNO FATTO ARRIVARE ATTRAVERSO UN TUBO CIBO E OSSIGENO E...

-

Condividi questo articolo


Dagotraduzione dal Guardian

 

salvataggio del piccolo rayan in marocco salvataggio del piccolo rayan in marocco

I soccorritori nel nord del Marocco sono entrati nel terzo giorno di scavi per raggiungere un bambino di cinque anni intrappolato in un pozzo profondo 32 metri (105 piedi). Il ragazzo è rimasto bloccato nel pozzo, situato nel villaggio settentrionale di Ighran, nella provincia marocchina di Chefchaouen, martedì sera. Giovedì i soccorritori hanno detto di essere riusciti a portargli ossigeno e acqua e hanno ricevuto una risposta da lui.

 

«Prego e imploro Dio che esca da quel pozzo vivo e al sicuro», ha detto sua madre, Wassima Kharchich, alla televisione locale 2M. «Ti prego Dio, allevia il mio dolore e il suo, in quel buco di polvere». Khalid Agoram, il padre del ragazzo, ha detto a un'altra emittente locale che martedì stava cercando suo figlio per ore prima di scoprire che era caduto nel pozzo.

 

salvataggio del piccolo rayan in marocco 10 salvataggio del piccolo rayan in marocco 10

I soccorritori hanno utilizzato una corda per fornire un tubo di ossigeno e acqua al ragazzo, ma non sono riusciti a raggiungere il buco in cui è intrappolato. Hanno anche inviato una telecamera a circuito chiuso per monitorarlo, secondo l'agenzia di stampa ufficiale MAP del Marocco.

 

Hanno usato cinque bulldozer per scavare una buca parallela al pozzo nel tentativo di raggiungere il ragazzo, identificato come Rayan, ha detto MAP. Funzionari locali hanno detto che i soccorritori hanno finora raggiunto i 19 metri.

 

salvataggio del piccolo rayan in marocco 11 salvataggio del piccolo rayan in marocco 11

«Sono riuscito a comunicare con il bambino e gli ho chiesto se poteva sentirmi. C'è stata una risposta. Ho aspettato un minuto e ho visto che ha iniziato a usare l'ossigeno», ha detto a 2M il volontario della Mezzaluna Rossa Imad Fahmy.

 

Il personale medico è sul posto per assistere il ragazzo, con un elicottero pronto a trasportarlo all'ospedale più vicino. Il portavoce del governo Mustapha Baytas ha dichiarato giovedì che il governo sta monitorando da vicino la situazione, studiando diversi modi per aiutare a salvare il bambino.

 

salvataggio del piccolo rayan in marocco 12 salvataggio del piccolo rayan in marocco 12

Migliaia di marocchini si sono rivolti ai social media per esprimere la loro solidarietà al ragazzo e alla sua famiglia. L'hashtag #SaveRayan è di tendenza da ore in Marocco e i post su Twitter hanno attirato l'attenzione globale sugli sforzi di salvataggio.

salvataggio del piccolo rayan in marocco 9 salvataggio del piccolo rayan in marocco 9 salvataggio del piccolo rayan in marocco 7 salvataggio del piccolo rayan in marocco 7 salvataggio del piccolo rayan in marocco 6 salvataggio del piccolo rayan in marocco 6 salvataggio del piccolo rayan in marocco 4 salvataggio del piccolo rayan in marocco 4 salvataggio del piccolo rayan in marocco 5 salvataggio del piccolo rayan in marocco 5 salvataggio del piccolo rayan in marocco 2 salvataggio del piccolo rayan in marocco 2 salvataggio del piccolo rayan in marocco 3 salvataggio del piccolo rayan in marocco 3 salvataggio del piccolo rayan in marocco 8 salvataggio del piccolo rayan in marocco 8 salvataggio del piccolo rayan in marocco 13 salvataggio del piccolo rayan in marocco 13

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – GRANDE È LA CONFUSIONE SOTTO IL CIELO DI BRUXELLES: O IL QUINTETTO AL COMANDO, FORMATO DA MACRON, SCHOLZ, TUSK, SANCHEZ E MITSOTAKIS, TROVA UN ACCORDO IL 28 GIUGNO O SALTA TUTTO - IL BALLO DI SAN VITO SI GIOCA SUL NOME DI URSULA VON DER LEYEN. INVISA A UNA PARTE DEL PPE, CORRE IL RISCHIO DI ESSERE AFFONDATA DAL VOTO SEGRETO DEL PARLAMENTO - URGE AGGIUNGERE UN POSTO A TAVOLA. E QUI IL PPE SI SPACCA: ALLA CORRENTE DI WEBER, CHE VORREBBE IMBARCARE IL GRUPPO ECR GUIDATO DALLA REGINA DI COATTONIA, SI CONTRAPPONE LA CORRENTE DI TUSK. IL LEADER POLACCO CONTA IL MAGGIOR NUMERO DI PARLAMENTARI NEL PPE E ACCETTEREBBE SOLO I FRATELLI D’ITALIA. E PER MAGGIOR TRANQUILLITÀ, ANCHE I VOTI DEI VERDI, MA GIORGIONA NON CI STA - IL GUAZZABUGLIO SI INGROSSERÀ DOMANI, LUNEDÌ, CON L’INCONTRO DI UN IMBUFALITO ORBAN CON LA DUCETTA, REA DI AVER ARRUOLATO I RUMENI ANTI UNGHERESI DI AUR, E PRONTO A SALIRE SUL CARRO DI MARINE LE PEN - ALLA EVITA PERON DELLA GARBATELLA, CHE RISCHIA L’IRRILEVANZA POLITICA NELL’UNIONE EUROPEA, NON RESTA ALTRO CHE FAR SALTARE IL BANCO DEL 28 GIUGNO…

 

FLASH! - VIKTOR ORBÁN ASSUMERÀ IL 1° LUGLIO LA PRESIDENZA DI TURNO AL CONSIGLIO EUROPEO MA HA GIÀ FATTO INCAZZARE MEZZO CONTINENTE: IL MOTTO SCELTO DAL PREMIER UNGHERESE È MEGA (‘’MAKE EUROPE GREAT AGAIN’’). UN'EVIDENTE RIFERIMENTO AL MANTRA MAGA (‘’MAKE AMERICA GREAT AGAIN’’) CHE DA ANNI MARCHIA LE CAMPAGNE ELETTORALI DI DONALD TRUMP – NON BASTA: SFANCULATA LA DUCETTA PRO-KIEV, IL FILO PUTINIANO ORBAN MINACCIA DI ENTRARE NEL GRUPPO DI LE PEN-SALVINI – ASPETTANDO IL CAOS-ORBAN A PARTIRE DA LUGLIO, MACRON-SCHOLZ-TUSK VOGLIONO CHIUDERE LE NOMINE DELLA COMMISSIONE EU ENTRO IL 28 GIUGNO…

DAGOREPORT – COM’È STATO POSSIBILE IDENTIFICARE UNO DEI DUE UOMINI DEI SERVIZI CHE LA SERA DEL 30 NOVEMBRE 2023, UN MESE DOPO LA ROTTURA TRA MELONI E GIAMBRUNO, TENTAVA DI PIAZZARE “CIMICI” NELLA PORSCHE DEL VISPO ANDREA, PARCHEGGIATA DAVANTI CASA DELLA DUCETTA? - LA POLIZIOTTA, DI GUARDIA ALLA CASA DI GIORGIA, HA CHIESTO LORO DI IDENTIFICARSI, E VISTO I DISTINTIVI DEGLI 007 COL SIMBOLO DI PALAZZO CHIGI, HA ANNOTATO NOMI E COGNOMI - PER GLI ADDETTI AI LIVORI, UN “CONFLITTO” INTERNO AI SERVIZI HA FATTO ESPLODERE IL FATTACCIO: UNA PARTE DELL’AISI NON HA GRADITO L’OPERAZIONE “DEVIATA” (LO SCOOP DEL "DOMANI" ARRIVA 20 GIORNI DOPO LA NOMINA DI BRUNO VALENSISE AL VERTICE DELL’AISI)