L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE SONO MORTI IN UN ATTACCO A GOMA, NELLA REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO – LA LORO VETTURA FACEVA PARTE DI UN UN CONVOGLIO DELLE NAZIONI UNITE CHE COMPRENDEVA ANCHE IL CAPO DELEGAZIONE UE E SONO STATI COLPITI DA ALCUNI SPARI - DI MAIO: "IMMENSO DOLORE PER L'ACCADUTO" – L'ATTACCO, AD OPERA PROBABILMENTE DI UNO DEI NUMEROSI GRUPPI ARMATI DELLA ZONA DEI MONTI VIRUNGA, ERA UN TENTATIVO DI RAPIMENTO 

Condividi questo articolo

 

 

 

Congo, uccisi l'ambasciatore italiano e un carabiniere  

luca attanasio luca attanasio

(ANSA) - ROMA, 22 FEB - Nell'attacco a Goma, in Congo, sono morti l'ambasciatore italiano Luca Attanasio e un carabiniere che era nel convoglio con il diplomatico. Lo apprende l'ANSA da fonti qualificate.(ANSA).

 

 

CONGO, COINVOLTO L'AMBASCIATORE ITALIANO

 (ANSA) - ROMA, 22 FEB - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si è verificato un attacco ai danni della vettura dove si trovava l'ambasciatore italiano Luca Attanasio. Attanasio - secondo quanto apprende l'ANSA - è stato trasportato in ospedale a Goma. La matrice dell'attacco non è ancora chiara, così come le condizioni dell'ambasciatore. La vettura faceva padre di un convoglio della Monusco che comprendeva anche il Capo Delegazione Ue. Massima apprensione della Farnesina che sta seguendo gli sviluppi.

 

Congo,ambasciatore ucciso da spari contro il convoglio

ribelli congo 1 ribelli congo 1

(ANSA-AFP) - KINSHASA, 22 FEB - L'ambasciatore italiano in Congo Luca Attanasio è stato colpito da spari durante l'attacco al convoglio Onu con il quale viaggiava ed è morto "in seguito alle ferite riportate". Lo riferisce all'AFP un diplomatico di alto rango a Kinshasa

 

CONGO, FARNESINA, DOLORE PER AMBASCIATORE E CARABINIERE

(ANSA) E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri. L'ambasciatore ed il militare stavano viaggiando a bordo di una autovettura in un convoglio della MONUSCO, la missione dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per la stabilizzazione nella Repubblica Democratica del Congo.

LUCA ATTANASIO CON LE SUORE DELLA SACRA FAMIGLIA DI SPOLETO LUCA ATTANASIO CON LE SUORE DELLA SACRA FAMIGLIA DI SPOLETO

 

Congo: Di Maio, immenso dolore per i decessi 

(ANSA) - ROMA, 22 FEB - Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha appreso la notizia del decesso dell'ambasciatore e del carabiniere mentre era al Cae di Bruxelles. Ha manifestato immenso dolore per l'accaduto - secondo quanto si apprende - e interverrà ora al Cae esprimendo pubblicamente il suo cordoglio davanti ai colleghi Ue.

 

Media, attacco in Congo 'tentativo di rapimento' ++ 

ribelli congo ribelli congo

(ANSA) - ROMA, 22 FEB - L'attacco in Congo in cui sono morti l'ambasciatore italiano Luca Attanasio ed un carabiniere era un 'tentativo di rapimento'. Lo rivelano i ranger del Parco nazionale dei Virunga, citati da vari media tra cui il Jerusalem Post. L'attacco è avvenuto intorno alle 10 (le 9 italiane9 presso la cittadina di Kanyamahoro. Sono molti i gruppi armati che operano nella zona dei monti Virunga, fra Congo, Ruanda e Uganda, e spesso prendono di mira i ranger del parco, famoso per i gorilla di montagna.

 

Congo: Vittorio Iacovacci il carabiniere ucciso

(ANSA) - ROMA, 22 FEB - Si chiamava Vittorio Iacovacci il carabiniere ucciso nell'attentato in Congo dove ha perso la vita anche l'ambasciatore italiano. Iacovacci aveva 30 anni.

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

E VISSERO TUTTI INFELICI E VINCENTI (ALMENO SU NETFLIX) – LA SERIE “THE CROWN” FA INCETTA DI PREMI AL "GOLDEN GLOBE" SULLE SVENTURE DELLA FAMIGLIA REALE: I WINDSOR FINGONO INDIFFERENZA, MENTRE HARRY E MEGHAN, CHE HANNO FIRMATO UN CONTRATTO MILIONARIO CON LA PIATTAFORMA, SI SPERTICANO IN LODI – IN PARTICOLARE IL PRINCIPE FUGGITIVO, CHE È SEMPRE OSSESSIONATO DALLA PRIVACY, GODE NEL VEDERE LA SUA FAMIGLIA D’ORIGINE FATTA A PEZZI. COSA SUCCEDERÀ QUANDO CAPITERÀ AI SUSSEX? - VIDEO

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute