ANCHE LE PULCI HANNO LA TOSSE - ORA I RIBELLI HOUTHI DELLO YEMEN MINACCIANO L’ITALIA, CHE ASSUME IL COMANDO TATTICO DELL’OPERAZIONE DELL’UNIONE EUROPEA, ASPIDES, NEL MAR ROSSO: “RISCHIA LO SCONTRO DIRETTO CON NOI. METTETE A RISCHIO LE VOSTRE NAVI MILITARI E COMMERCIALI” – LA RISPOSTA DI TAJANI E CROSETTO: “PROTEGGEREMO LE NOSTRE NAVI E NON CI FACCIAMO INTIMIDIRE”, “SONO TENTATIVI DI MINARE LA COESIONE NOSTRA E DELL’UNIONE EUROPEA”

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Adriana Logroscino per il “Corriere della Sera”

 

ribelli houthi ribelli houthi

Gli Houthi minacciano l’Italia che assume il comando tattico dell’operazione dell’Unione europea, Aspides: «Mettete a rischio le vostre navi militari e commerciali».

Il governo respinge l’avvertimento: «Non ci facciamo intimidire», dichiara da Trieste il ministro degli Esteri, Antonio Tajani. «Tentativi di disinformazione, tipici di questa organizzazione terroristica» per il ministero della Difesa.

 

Le affermazioni dei ribelli yemeniti arrivano tramite il vice capo dell’Autorità per i media degli Ansar Allah (Houthi) Nasr al-Din Amer: «Colpiremo le navi che aggrediscono il nostro Paese — dice intervistato dall’ AdnKronos — o che ostacolano la decisione di impedire alle navi israeliane di attraversare il Mar Rosso».

ribelli houthi ribelli houthi

 

Secondo Amer, uno dei «volti mediatici» del gruppo armato che controlla ampie zone dello Yemen, guidare la «missione che intende intercettare i missili yemeniti» che prendono di mira le navi israeliane o quelle dirette nello Stato ebraico costituisce un «pericolo» per l’Italia e «la conduce allo scontro diretto con il nostro Paese». Mentre non ci sarebbe «alcuna minaccia per la navigazione in generale ma solo per le navi israeliane, americane e britanniche, a causa della loro aggressione contro lo Yemen».

 

raid di usa e uk contro i ribelli houthi in yemen 4 raid di usa e uk contro i ribelli houthi in yemen 4

L’ultimo passaggio riguarda una escalation più generale: «Se l’aggressione contro Gaza non si ferma, amplieremo le operazioni in un modo che sorprenderà tutti». Immediata la replica di Tajani che respinge merito e tono: «[…] Proteggeremo le nostre navi e non ci faremo intimidire».

Il ministero retto da Guido Crosetto […]: «[…] minacciare l’Italia per il ruolo in un’operazione di difesa della libera navigazione, sono tentativi di minare la coesione nostra e dell’Unione europea e di convincerci che convenga accettare in silenzio i ricatti del terrorismo […]». […]

milizie houthi - yemen milizie houthi - yemen I RAID DI STATI UNITI E GRAN BRETAGNA CONTRO GLI HOUTHI I RAID DI STATI UNITI E GRAN BRETAGNA CONTRO GLI HOUTHI

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO

DAGOREPORT – SOLO IN ITALIA LE ELEZIONI EUROPEE SONO VISTE COME UNA SFIDA DE' NOANTRI PER PESARE IL CONSENSO E ARRIVARE A UN REGOLAMENTO DI CONTI TRA I DUELLANTI MELONI E SALVINI - AL DI LA' DELLE ALPI SONO INVECE CONSAPEVOLI CHE, NELL'ATTUALE DISORDINE MONDIALE, CON STATI UNITI E RUSSIA CHE HANNO DAVANTI LE PIU' DIFFICILI ELEZIONI PRESIDENZIALI, IL VOTO DEL 9 GIUGNO RAPPRESENTA UN APPUNTAMENTO CHE PUO' CAMBIARE LA STORIA DELL'UNIONE - "IO SO' GIORGIA", ATTRAVERSO IL FEDELE PROCACCINI, INVOCA L'ALLEANZA TRA ECR E IL PPE BUTTANDO FUORI I SOCIALISTI. IDEA SUBITO STRONCATA DAL LEADER DEI POPOLARI WEBER. PERCHE' IL CLIMA È CAMBIATO IN GERMANIA: CDU-CSU E SOCIALISTI MIRANO DI TORNARE ALLA 'GROSSE KOALITION' PER ARGINARE L’AVANZATA DEI NEONAZI DI AFD E SFANCULARE I VERDI…