ANCHE PUTIN ORDINA IL LOCKDOWN – IL PRESIDENTE RUSSO, CHE FINORA AVEVA MINIMIZZATO (NASCOSTO?) L’EMERGENZA CORONAVIRUS, HA PARLATO ALLA NAZIONE DICENDO CHE PER UNA SETTIMANA SARANNO STOPPATE LE ATTIVITÀ ‘NON ESSENZIALI’ ED ESORTANDO LA POPOLAZIONE A STARE A CASA – CHE LA SITUAZIONE È GRAVE SI CAPISCE DAL FATTO CHE HA RINVIATO IL VOTO SULLA MODIFICA DELLA COSTITUZIONE CHE GLI GARANTIREBBE DI RIMANERE AL POTERE FINO AL 2036

-

Condividi questo articolo

Russia, Putin rinvia voto su riforma Costituzione per restare al potere

coronavirus russia 2 coronavirus russia 2

(LaPresse/AP) - Il presidente russo, Vladimir Putin, ha rinviato il voto sui proposti emendamenti alla Costituzione, tra cui la modifica che gli consentirebbe di ricandidarsi alla presidenza.

 

Russia, Putin rinvia voto su riforma Costituzione per restare al potere-2-

(LaPresse/AP) - Il voto si sarebbe dovuto tenere il 22 aprile e Putin non ha annunciato una nuova data. In un discorso televisivo, ha detto che dipenderà da come si svilupperà la pandemia da coronavirus.

 

vladimir putin visita ospedali durante emergenza coronavirus vladimir putin visita ospedali durante emergenza coronavirus

Coronavirus, si ferma anche la Russia. Putin: state a casa per una settimana

Da www.lastampa.it

 

 

LUIGI DI MAIO, ROCCO CASALINO E GIUSEPPE CONTE GUARDANO ADORANTI E OMAGGIANO VLADIMIR PUTIN LUIGI DI MAIO, ROCCO CASALINO E GIUSEPPE CONTE GUARDANO ADORANTI E OMAGGIANO VLADIMIR PUTIN

La Russia «è riuscita a contenere il coronavirus» fino ad ora, ma il Paese non è in grado di «bloccare» completamente la minaccia. Lo ha detto Vladimir Putin parlando alla nazione, sottolineando che adesso è «imperativo» rispettare le indicazioni delle autorità. Per contenere l'epidemia, ha annunciato che verrà introdotto «una settimana di stop» alle attività «non essenziali», dal 28 marzo al 5 aprile. «State a casa», ha detto Putin in televisione.

 

coronavirus russia coronavirus russia mezzi militari russi nelle strade italiane 2 mezzi militari russi nelle strade italiane 2

«Ora è estremamente importante prevenire la minaccia della rapida diffusione della malattia, pertanto la prossima settimana sarà una settimana di ferie e prevederà il pagamento dello stipendio», ha aggiunto. E poi: «Tutte le raccomandazioni devono essere seguite, dobbiamo proteggere noi stessi e coloro che ci sono vicini. Credetemi, la cosa più sicura in questo momento è restare a casa».

 

coronavirus russia 3 coronavirus russia 3

Il presidente russo ha precisato che lo stop non verrà applicato ad alcuni settori chiave del Paese, come gli operatori sanitari, i trasporti, le banche e alcuni rami della pubblica amministrazione. Putin ha chiesto ai datori di lavoro di non far aumentare la disoccupazione e ha promesso un pacchetto di aiuti, dedicato soprattutto alle piccole e medie imprese.

mezzi militari russi nelle strade italiane 1 mezzi militari russi nelle strade italiane 1 mezzi militari russi nelle strade italiane mezzi militari russi nelle strade italiane emergenza coronavirus in russia controlli volo dall'italia emergenza coronavirus in russia controlli volo dall'italia emergenza coronavirus in russia controlli volo dall'italia emergenza coronavirus in russia controlli volo dall'italia vladimir putin vladimir putin coronavirus russia 1 coronavirus russia 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

L’INFORMAZIONE È SFATTA - URBANO CAIRO SI PORTA AVANTI COL LAVORO E PRENDE LA TESSERA NUMERO UNO DEL FUTURO PARTITO DI CONTE: “LA CRISI NON CI VOLEVA E CONTE FA BENE A CERCARE I RESPONSABILI. IO ANDREI AVANTI FINO A FINE LEGISLATURA” – VI SEMBRA NORMALE CHE L’EDITORE DEL PRIMO QUOTIDIANO ITALIANO E DELL’EMITTENTE LA7 SI SCHIERI IN MANIERA COSÌ SFACCIATA VERSO IL CAZZARO CON LA POCHETTE? IMMAGINATE ORA I NOTISTI DI POLITICA DI VIA SOLFERINO E I CONDUTTORE DE LA7 QUANDO DOVRANNO SPARARE CRITICHE A CONTE…

business

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute