UN BAMBINO DI DUE ANNI E MEZZO È ANNEGATO IN MARE A SANTA SEVERA, SUL LITORALE A NORD DI ROMA – IL PICCOLO SI TROVAVA SULL'ARENILE CON UN PARENTE CHE L'HA PERSO DI VISTA PER POCHI ISTANTI PER POI RITROVARLO PRIVO DI SENSI IN ACQUA – I MEDICI DEL 118 HANNO PROVATO A RIANIMARLO PER CINQUANTA MINUTI,  INUTILMENTE, POI LO HANNO PORTATO IN OSPEDALE, DOVE È STATO DICHIARATO MORTO

-

Condividi questo articolo


santa severa 1 santa severa 1

1. BAMBINO ANNEGATO A SANTA SEVERA

Da roma.repubblica.it

Tragedia a Santa Severa, litorale della provincia a nord di Roma, dove un bambino di due anni e mezzo è morto annegato.

 

Secondo le prime informazioni, il piccolo si trovava allo stabilimento 'Nuova Oasi' e sarebbe finito in acqua. Immediatamente sono scattati i soccorsi.

 

I medici del 118 hanno provato a rianimarlo ma tutti gli sforzi sono  stati inutili. Sul caso indagano i carabinieri di Civitavecchia.

 

 

2. BIMBO DI 2 ANNI E MEZZO MUORE ANNEGATO SUL LITORALE ROMANO

AGI - Si chiamava Francesco Mangani il bambino di 2 anni e mezzo morto annegato a Santa Severa, sul litorale in provincia di Roma. Il bimbo si trovava in spiaggia con una parente che, secondo quanto si apprende, lo avrebbe perso di vista pochi istanti per poi ritrovarlo senza vita in acqua.

 

santa severa3 santa severa3

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, coordinati dalla procura di Civitavecchia. Al momento sono in corso le audizioni dei testimoni, tra cui il bagnino dello stabilimento dove sono avvenuti i fatti.

 

L'uomo, insieme ai soccorritori, ha tentato per cinquanta minuti di rianimare il bimbo che e' stato poi portato all'ospedale di Palidoro dove e' stato dichiarato morto.

 

santa severa 2 santa severa 2

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

“PAURA DI MORIRE? LA CONSIDERO UNA SCOCCIATURA” – ARCHEO: L’INTERVISTA RILASCIATA DA PIERO ANGELA, SCOMPARSO OGGI A 93 ANNI, AL “CORRIERE” IL 25 GIUGNO 2017: “LA MIA GIORNATA TIPO: COLAZIONE ALLE8, POI DOCCIA, QUINDI MI SIEDO PER LEGGERE. QUANDO VOGLIO RILASSARMI, SUONO IL PIANO” – “PASSARE TEMPO CON I NIPOTI? NON SVOLGO QUELLE FUNZIONI: LAVORO” – “IL MIO EREDE NELLA DIVULGAZIONE? SARÀ LA SELEZIONE NATURALE A DECIDERLO” – “NEL 1974 FUI TESTIMONE DELLA PRIMA FAKE NEWS, QUELLA SULLA MORTE DI ALBERTO MORAVIA. HO SCELTO BACH COME SIGLA DI ‘QUARK’ PERCHE’ UNA VOLTA A BRUXELLES…”

politica

DAGOREPORT! CRONACHE DALL’ASILO MARIUCCIA A 5 STELLE - IL PROSSIMO MATCH TRA GRILLO E CONTE È IN AGENDA DOPO IL 25 SETTEMBRE: SE IL MOVIMENTO VA SOTTO IL 10% E PERSISTERANNO GLI ATTUALI SCAZZI TRA IL FONDATORE E L’AVVOCATO, CON IL COMPLEMENTO IN CHIAVE ESTREMISTICA DELLA RAGGI E DI BATTISTA, CONTE POTREBBE RIPETERE L’ITER DI DI MAIO: SCISSIONE, PORTANDOSI APPRESSO UNA PATTUGLIA DI PARLAMENTARI FEDELISSIMI - UNA VOLTA FUORI, GIUSEPPI SARÀ LIBERO, IN TESTA AL SUO NUOVO PARTITO, DI CORRERE TRA LE BRACCIA DI BETTINI E ZINGARETTI, ORLANDO E BOCCIA, CHE LO ATTENDONO IMPAZIENTI…

business

cronache

COSA SUCCEDE SE METTETE INSIEME 12 MASCHIONI, OGNUNO CON NON MENO DI 27 CM DI DOTAZIONE, E SEI DONNE? AVRETE “HIGH GEAR”, UN SUPER FILM IN CUI CI DANNO DENTRO A TUTTA FORZA - BARBARA COSTA: “E’ IL RITORNO DELLE MAXI ORGE NEL PORNO DOPO IL FERMO COVID, ANCHE SE DEL COVID NON CI SIAMO LIBERATI. VACCINATI E TAMPONATI NEGLI USA LE ORGE SI FANNO, IN MISURA MINORE RISPETTO A PRIMA E NON È SOLO DEL COVID LA CAUSA: È COSTOSISSIMO, È LA CATEGORIA PIÙ SALATA, E LE DONNE CHE NE SVETTANO SONO PAGATE TASSATIVAMENTE DI PIÙ DEI COLLEGHI MASCHI CHE LE INFILZANO…”

sport

cafonal

viaggi

salute