CACCIA AL PAZIENTE ZERO – IN GRAN BRETAGNA MENTRE GLI OSPEDALI SONO ALLE PRESE CON UN’ESPLOSIONE DI RICOVERI, SI VA ALLA RICERCA DI COLUI CHE PUÒ AVER PORTATO IL CORONAVIRUS SULL’ISOLA: I SOSPETTI CADONO SU UN 50ENNE CHE DAL 15 AL 19 GENNAIO ERA A ISCHGL, L’IBIZA DELLE ALPI, INSIEME A TRE AMICI – DI RITORNO HA AVUTO LA FEBBRE PER 10 GIORNI, HA CONTAGIATO TUTTA LA FAMIGLIA, MA…

-

Condividi questo articolo

DAGONEWS

 

daren bland 1 daren bland 1

Con la situazione che precipita di ora in ora, la Gran Bretagna è a caccia del paziente zero, colui che ha portato per primo il coronavirus nel Paese. Adesso i giornali si sono concentrati su Daren Bland, 50 anni, di Maresfield, nell'East Sussex, che ha raccontato al Telegraph di essere stato male a gennaio dopo il suo ritorno dalla località sciistica di Ischgl, l’Ibiza delle Alpi, che nelle scorse ore è stato individuato come uno dei focolai del coronavirus.

festa in un locale di ischgl festa in un locale di ischgl

 

Daren ha raccontato di essere tornato dalla vacanza con alcuni amici e di aver contagiato la moglie Sarah e i figli mentre  in queste ore continuano a emergere video delle feste nei resort in cui la gente si ammassava come sardine.

 

Bland era lì dal 15 al 19 gennaio insieme a tre amici, due danesi e un uomo del Minnesota: tutti hanno avuto la febbre al rientro.  «Siamo stati al Kitzloch che era strapieno di gente che cantava e ballava sui tavoli. Persone accaldate e sudate si muovevano a stento nel locale mentre i camerieri si facevano spazio per servire centinaia di drink. Non potresti trovare una casa migliore per un virus. Sono stato malato per 10 giorni. Non riuscivo ad alzarmi, non riuscivo a lavorare, ero senza fiato».

ischgl 1 ischgl 1

 

Tuttavia Bland e la sua famiglia non sanno se hanno contratto il virus perché non hanno fatto il tampone. Adesso si sottoporranno a tutti gli esami del caso per capire se avevano contratto il coronavirus.

daren bland 2 daren bland 2

 

Ufficialmente il primo caso registrato nel Regno Unito è stato il 31 gennaio, ma adesso si attendono i risultati sulla famiglia.

ischgl 2 ischgl 2 daren bland 3 daren bland 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

FORSE EVITIAMO LA BANCAROTTA - PRESTITI ALLE IMPRESE, L’UE CAMBIA LE REGOLE: “OK A GARANZIE STATALI FINO AL 100%” - GUALTIERI AVEVA ANNUNCIATO GARANZIE DEL 90% SU FINANZIAMENTI FINO AL 25% DEL FATTURATO. MA PROPRIO OGGI POMERIGGIO LA UE HA MODIFICATO LE NORME SUGLI AIUTI DI STATO - PATUANELLI ANNUNCIA CHE L’ITALIA SFRUTTERÀ SUBITO LA NOVITÀ - CON UNA GARANZIA TOTALE DA PARTE DELLO STATO LE PROCEDURE SONO MOLTO PIÙ RAPIDE PERCHÉ SI ELIMINA LA NECESSITÀ DA PARTE DELLE BANCHE DI UNA ANALISI DEL MERITO DI CREDITO DELL’IMPRESA

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute