CHI PUO' PERMETTERSELO SI SPOSA E...FA BENEFICENZA - TRA I VIP ORA VA DI MODA IL "MATRIMONIO SOLIDALE": I REGALI DEGLI INVITATI VENGONO DESTINATI A OPERE DI BENE - UN BEL GESTO MA NON DA TUTTI: PER I COMUNI MORTALI I SOLDINI SGANCIATI DA PARENTI E AMICI SONO L'UNICO MODO PER PAGARE LE SPESE DEL RICEVIMENTO DI NOZZE…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Barbara Carbone per "il Messaggero"

 

matrimonio 2 matrimonio 2

L'amore può generare amore per il prossimo. Impazzano, non soltanto tra i vip, i matrimoni solidali, quelli in cui le classiche bomboniere, spesso destinate a finire in un cassetto, e i regali lasciano il posto a donazioni in denaro a scopo benefico. […]

 

Un trend condiviso dal campione di motociclismo Pecco Bagnaia e dalla sua futura moglie Domizia Castagnini che hanno deciso di devolvere in beneficenza il ricavato dei regali del loro blindatissimi matrimonio che si terrà il prossimo 20 luglio nel Duomo di Pesaro. Le donazioni verranno devolute all'Ugi - Unione genitori italiani - con la quale Pecco ha concordato una causale con la quale versare il tutto.

matrimonio 1 matrimonio 1

 

A sua volta Ugi destinerà il ricavato per l'allestimento di una palestra per la riabilitazione dei piccoli pazienti dell'ospedale infantile Regina Margherita, a Torino. Si tratta dello stesso nosocomio che, lo scorso dicembre, era stato coinvolto nella vicenda del "Pandoro Gate".

 

In quell'occasione, l'influencer Chiara Ferragni, decise di donare un milione di euro all'ospedale dopo le accuse di scarsa trasparenza dell'operazione tra marketing e beneficenza

 

domizia castagnini e pecco bagnaia domizia castagnini e pecco bagnaia

[…] I futuri coniugi Bagnaia non sono gli unici vip ad aver detto si nel segno della beneficenza. A maggio scorso il difensore della Juventus Daniele Rugani e la giornalista Michela Persico hanno devoluto tutti i regali di nozze in beneficenza destinandoli alla realizzazione di un nuovo reparto dell'ospedale pediatrico Regina Margherita del capoluogo piemontese.

 

matrimonio 3 matrimonio 3

Anche un altro sportivo, il centrocampista dell'Inter Roberto Gagliardini e la moglie Nicole Ciocca vollero donare i regali ricevuti al loro matrimonio a favore della Onlus Insuperabili per consentire a numerose persone con disabilità di realizzare il sogno di riuscire a giocare a calcio.

 

Prima di loro fu addirittura Kensington Palace a diramare con un comunicato la decisione di Harry e Meghan Markle di non voler ricevere regali di nozze bensì donazioni da destinare in beneficenza. Danilo Cataldi e la moglie Elisa Liberati vollero aiutare due gemelli affetti da una sindrome neurodegenerativa e una ragazza ridotta in stato vegetativo.

 

daniele rugani michela persico daniele rugani michela persico

[…] In linea con il cambiamento anche l'abito da sposa, finora emblema di lusso e grazia e che adesso diventa "equo" utilizzando cioè tessuti naturali, come il lino grezzo o derivati da sete ottenute con metodi di produzione in cui non vengono uccisi i bachi.

 

C'è però chi preferisce fare del bene in altro modo e non intende rinunciare al "matrimonio da favola", quello sempre sognato con tanto di cerimonia sfarzosa, abito griffato, torta a tre piani, confetti e bomboniere. Quelli che, nel giorno del fatidico si, dopo un lungo rinfresco si congedano dagli ospiti, mano nella mano, pronti a partire per un indimenticabile viaggio di nozze, magari su un'isola tropicale. Ad ognuno, insomma, il suo matrimonio.

daniele rugani michela persico 55 daniele rugani michela persico 55 Daniele Rugani Michela Persico Daniele Rugani Michela Persico

domizia castagnini e pecco bagnaia 6 domizia castagnini e pecco bagnaia 6 pecco Bagnaia e Domizia Castagnini pecco Bagnaia e Domizia Castagnini domizia castagnini e pecco bagnaia 7 domizia castagnini e pecco bagnaia 7

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - A MEDIASET NULLA SARÀ COME PRIMA: CON PIER SILVIO E MARINA AL COMANDO, TRAMONTA LA STELLA DEL GRAN CAPO DELL'INFORMAZIONE, MAURO CRIPPA (DA OLTRE 25 ANNI SOTTO L'ALA PROTETTIVA DI CONFALONIERI) - NELLA PROSSIMA STAGIONE TV, I CONDUTTORI-ULTRA’ CHE HANNO POMPATO I VOTI DI SALVINI E ORA TIRANO LA VOLATA ALLA MELONI (DEL DEBBIO, PORRO E GIORDANO) DOVRANNO DARSI UNA REGOLATA: PIER SILVIO VUOLE UN BISCIONE PLURALISTA - LO SCAZZO DI “PIERDUDI” CON PAOLO DEL DEBBIO - NICOLA PORRO, SE NON SI TOGLIE IL FEZ, RISCHIA DI PERDERE IL PROGRAMMA: LO STIPENDIO GLIELO PAGA MEDIASET, NON FRATELLI D’ITALIA - SILVIO NON C'E' PIU', CONFALONIERI HA 87 ANNI E CRIPPA INIZIA A PRENDERE CEFFONI: LA CACCIATA DELLA D’URSO E IL LICENZIAMENTO IN TRONCO DI DEL CORNO…

DAGOREPORT - I FRATELLINI D’ITALIA VARANO TELE-MELONI CON GIAMPAOLO ROSSI SEDUTO SULLA POLTRONA DI AMMINISTRATORE DELEGATO E SIMONA AGNES (IN QUOTA FORZA ITALIA) ALLA PRESIDENZA - ALLA LEGA, CHE VUOLE LA DIREZIONE GENERALE, NIENTE. SALVINI S'INCAZZA DI BRUTTO E SFANCULA I MELONI DI VIALE MAZZINI: LE NOMINE RAI RISCHIANO DI SALTARE A SETTEMBRE - LA DAGO-INDISCREZIONE DI UNA TRATTATIVA IN CORSO PER UN TRASLOCO DI FIORELLO A DISCOVERY NON HA FATTO PER NIENTE PIACERE (EUFEMISMO) ALLA MELONA. C’È UN ANTICO AFFETTO E SIMPATIA TRA FIORELLO E L’EX BABY SITTER DELLA FIGLIA OLIVIA DIVENTATA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. ED È SUBITO PARTITA UNA TELEFONATA DELLA MELONA AI “SUOI” DIRIGENTI RAI: IL SUO “FIORE ALL’OCCHIELLO” DEVE RESTARE IN AZIENDA A QUALSIASI COSTO…

DAGOREPORT - GIORGIA MELONI È AL SUO PIÙ IMPORTANTE BANCO DI PROVA: IL VOTO PER L’ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE DEFINIRÀ IL SUO PROFILO INTERNAZIONALE. FARÀ UNO SCATTO DA STATISTA, METTENDO GLI INTERESSI ITALIANI AL CENTRO E VOTANDO PER LA RICONFERMA DI URSULA VON DER LEYEN O DIRÀ “NO, GRAZIE”, IN VERSIONE RAMBA DELLA GARBATELLA, SPINGENDO L’ITALIA IN UN MARE DI GUAI? - DAL MES AL PATTO DI STABILITA’, DALLA FINANZIARIA AL POSTO DA COMMISSARIO, CON BRUXELLES BISOGNERA’ TRATTARE: MEGLIO FARLO DA AMICO CHE DA NEMICO - LA SPINTA DI CONFINDUSTRIA, TAJANI E CROSETTO: GIORGIA, VOTA URSULA…

DAGOREPORT - DOPO LA CONFERENZA STAMPA AL VERTICE NATO, BIDEN HA PARTECIPATO A UNA CONFERENCE CALL CON BARACK OBAMA, IL LEADER DEI DEMOCRATICI AL SENATO, CHUCK SCHUMER, E LA GOVERNATRICE DEL MICHIGAN, GRETCHEN WHITMER. I TRE SONO STATI PIUTTOSTO ASSERTIVI NEL FAR CAPIRE A BIDEN CHE LA SITUAZIONE È PRECIPITATA: SE NON FARÀ UN PASSO INDIETRO, I GOVERNATORI DEMOCRATICI NON MANDERANNO I LORO DELEGATI ALLA CONVENTION DEMOCRATICA, PREVISTA DAL 19 AL 22 AGOSTO A CHICAGO: UN CHIARO ATTO OSTILE PER SABOTARE LA CANDIDATURA - DIETRO LA LETTERA DI CLOONEY C'E' LA MANO DI OBAMA CHE DOMANI PARLERA' AGLI AMERICANI...

L’ESTATE SI CONFERMA LA STAGIONE PIÙ CRUDELE PER LE CELEBRITÀ! - DOPO TOTTI-BLASI, AMENDOLA-NERI, MARCUZZI-CALABRESI, BONOLIS-BRUGANELLI, FEDEZ-FERRAGNI, DAGOSPIA È COSTRETTA AD ANNUNCIARE LA SEPARAZIONE DI CHECCO ZALONE DALLA COMPAGNA MARIANGELA EBOLI - I DUE STAVANO INSIEME DAL 2005, ANNO IN CUI IL COMICO PUGLIESE ESORDI' SUL PALCO DI ZELIG OFF - IN BARBA ALLA LORO IDIOSINCRASIA PER IL BARNUM DEL FLASH, SULLA COPPIA CIRCOLAVANO DA TEMPO VOCI DI CRISI. IL SIPARIO SI È DEFINITIVAMENTE ABBASSATO ALCUNI GIORNI FA QUANDO CHECCO, ALL’ANAGRAFE LUCA PASQUALE MEDICI, SI È PRESENTATO NELLO STUDIO DI UN AVVOCATO DI ROMA PER ATTIVARE LE PRATICHE DI FINE RAPPORTO (MALGRADO LA NASCITA DI DUE BAMBINE, NON HANNO MAI TROVATO LA STRADA VERSO L’ALTARE PER IL FATIDICO “SÌ”)