CHI L’HA (IL) VISTO? – SE VINCE BORIS JOHNSON POTETE DIRE ADDIO AI WEEKEND A LONDRA LAST MINUTE! IL PIANO È DI INTRODURRE UN VISTO ELETTRONICO SUL MODELLO DELL’ESTA AMERICANO, CHE COMUNQUE SI FA ONLINE IN POCHISSIMO TEMPO – NON SARÀ PIÙ VALIDA LA CARTA DI IDENTITÀ PER L’ESPATRIO, SOPRATTUTTO QUELLA CARTACEA ITALIANA, CHE SECONDO LA MINISTRA PRITI PATEL È FACILE DA FALSIFICARE. GIÀ OGGI ALL’AEROPORTO CHI VIAGGIA CON QUELLA VIENE GUARDATO PEGGIO DI CHI VIENE DALLA SIRIA…

-

Condividi questo articolo

 

 

 

Luigi Ippolito per www.corriere.it

 

boris johnson boris johnson

Stretta sui turisti europei in arrivo in Gran Bretagna dopo la Brexit. Il piano che sarà annunciato oggi dal premier Boris Johnson prevede l’introduzione di un visto elettronico, sul modello dell’Esta americano: in pratica, occorrerà chiedere una autorizzazione online prima di partire per Londra e occorrerà farlo almeno tre giorni prima del viaggio (quindi addio weekend sul Tamigi decisi all’ultimo minuto, ma problemi grossi anche per i viaggi d’affari).

priti patel priti patel

 

Servirà il passaporto

Non saranno inoltre più valide le carte d’identità e occorrerà munirsi del passaporto: la ministra dell’Interno Priti Patel se l’è presa in particolare con le carte d’identità italiane e greche, che a suo dire sarebbero facili da falsificare.

 

Il limite dei tre mesi

CARTA DI IDENTITA' CARTACEA ITALIANA CARTA DI IDENTITA' CARTACEA ITALIANA

Le autorità britanniche potranno negare l’ingresso a chi ha precedenti penali e tutti gli arrivi e le partenze dei turisti saranno conteggiati: in questo modo si vuole evitare che i visitatori si fermino oltre i tre mesi consentiti (chi vuole restare più a lungo avrà bisogno di un visto di lavoro). Ovviamente, tutte queste misure entreranno in vigore solo in caso di vittoria dei conservatori alle elezioni della prossima settimana: in quel caso la Brexit avverrà il 31 gennaio e il governo metterà in atto il suo piano. In caso di sconfitta di Johnson, tutto tornerebbe in discussione.

residenza nel regno unito dopo la brexit residenza nel regno unito dopo la brexit PASSAPORTO ITALIANO PASSAPORTO ITALIANO entrare nel regno unito entrare nel regno unito BREXIT PASSAPORTO BREXIT PASSAPORTO vivere nel regno unito da cittadini europei vivere nel regno unito da cittadini europei CONTROLLO PASSAPORTO CONTROLLO PASSAPORTO proteste contro boris johnson 8 proteste contro boris johnson 8 proteste contro boris johnson 2 proteste contro boris johnson 2 proteste contro boris johnson 10 proteste contro boris johnson 10 jeremy corbyn in piazza contro boris johnson jeremy corbyn in piazza contro boris johnson CARTA DI IDENTITA CARTA DI IDENTITA marcia anti brexit 16 marcia anti brexit 16

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

BEVI E GODI CON CRISTIANA LAURO - GIANFRANCO VISSANI SARA PAZZARIELLO QUANTO VI PARE, MA QUANDO SI METTE AI FORNELLI RESTA QUEL GRANDE CHEF CHE È SEMPRE STATO. ALLA FACCIA DEI FRANCESI CHE TRATTANO UNO DEI MONUMENTI DELLA TAVOLA ITALIANA (CASA VISSANI A BASCHI, TERNI) COME SE FOSSE UN BISTROT - AL GALA DINNER PER LA NUOVA GUIDA BIBENDA DELLA FONDAZIONE ITALIANA SOMMELIER DI FRANCO RICCI, VISSANI HA TIRATO FUORI SENSIBILITA E CORAGGIO, E UN RISOTTO IMPECCABILE PER OLTRE MILLE PERSONE

salute