DOPO LA CONDANNA ALL’ERGASTOLO PER L’OMICIDIO DI WILLY MONTEIRO, I FRATELLI BIANCHI VENGONO SEPARATI: SCONTERANNO LA PENA IN DUE CARCERI DIVERSE - GABRIELE RESTERA’ A REBIBBIA, MARCO ANDRA’ ALTROVE: SARANNO COSTRETTI A FARE I CONTI CON GLI ALTRI DETENUTI SENZA POTERSI SPALLEGGIARE UNO CON L'ALTRO - SUBITO DOPO L'ARRESTO I FRATELLI SONO STATI MINACCIATI E INSULTATI DAGLI ALTRI RECLUSI: ALCUNI GLI AVREBBERO SPUTATO ADDOSSO, ALTRI GLI HANNO MESSO UN CHIODO DENTRO IL DENTIFRICIO…

-

Condividi questo articolo


L ABBRACCIO DEI FRATELLI BIANCHI AL PROCESSO PER L OMICIDIO DI WILLY MONTEIRO DUARTE L ABBRACCIO DEI FRATELLI BIANCHI AL PROCESSO PER L OMICIDIO DI WILLY MONTEIRO DUARTE

Virginia Piccolillo per il “Corriere della Sera”

 

Separati. I fratelli Bianchi, condannati all'ergastolo per l'omicidio di Willy Duarte Monteiro, non sono più una sola entità. Solo Gabriele resta nel carcere romano di Rebibbia. Il fratello minore, Marco, è già in via di trasferimento in altra sede. Dopo la condanna all'ergastolo ciascuno sconterà la pena singolarmente.

 

MARCO BIANCHI MARCO BIANCHI

Ventisette anni Gabriele, ventisei Marco, i «gemelli» esperti di Mma, l'arte marziale mista portata alle estreme conseguenze, che venivano chiamati per spedizioni punitive, ora saranno costretti a fare i conti con gli altri detenuti senza potersi spalleggiare uno con l'altro. Gabriele ha iniziato a lavorare come volontario come «aiuto scrivano spesa».

 

Figura di sostegno all'amministrazione. Dal carcere riferiscono un comportamento corretto.

Erano scattati i flash venerdì al loro abbraccio lungo, commosso, vigoroso, nella gabbia degli imputati appena pronunciata la sentenza che li ha ritenuti i maggiori colpevoli di quel pestaggio brutale che ha lasciato Willy a terra con il cuore spaccato a metà. Un primo istante di umanità mostrata da bulli tatuati, palestrati e violenti, da sempre mobilitati a dare di sé un'immagine minacciosa e arrogante.

 

GABRIELE BIANCHI GABRIELE BIANCHI

Poi le grida e le imprecazioni che avevano fatto scattare l'allarme nel personale penitenziario. Almeno per ora quell'abbraccio sarà l'ultimo. Subito dopo l'arresto i due fratelli sono stati minacciati e insultati dagli altri reclusi. Sono state le stesse intercettazioni depositate dall'accusa durante il processo a rivelarlo. Gabriele lo racconta al terzo fratello che è andato a trovarlo: «Marco sta sempre da solo, si fa i capelli da solo, cucina da solo, lava da solo. Lo chiamano "infame"». Secondo quanto poi ricostruito alcuni avrebbero sputato addosso, altri gli avrebbero messo un chiodo dentro il dentifricio, altri ancora gli avrebbe sputato nella pasta, come aveva scritto «Frosinone Today».

I FRATELLI BIANCHI I FRATELLI BIANCHI i fratelli bianchi i fratelli bianchi I FRATELLI BIANCHI CON I GENITORI I FRATELLI BIANCHI CON I GENITORI

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

“CALENDA MI SEMBRA UN BIPOLARE CON DISTURBO DI PERSONALITÀ. È ‘BULLO DA SOLO’” - DAGO FA LA MESSA IN PIEGA AI POLITICI: “LETTA HA TANTI DIFETTI: NON HA CAPITO CHE BISOGNA PARLARE PER SLOGAN - RENZI HA IL CARATTERE DI UN PROVINCIALE FRUSTRATO, CHE VORREBBE FARSI ACCETTARE, NON CI RIESCE E FA LO SPACCONE - CONTE? NON SI È RESO CONTO CHE GRILLO GLI STA RESETTANDO IL M5S E ASPETTA CHE PASSI IL SUO CADAVERE - SALVINI E BERLUSCONI? NESSUNO DETESTA GIORGIA MELONI COME LORO. QUESTI NON HANNO CAPITO CHE L’ITALIA È UN PAESE A SOVRANITÀ LIMITATA. TUTTO SI DECIDE A BRUXELLES O A WASHINGTON. SE LAGARDE SMETTE DI COMPRARE BOT ITALIANI, FINIAMO CON IL SEDERE PER TERRA - LE ELEZIONI ITALIANE SARANNO OSSERVATE DALL’INTELLIGENCE DI TUTTO IL MONDO"

business

TEMPI DURI PER SOFTBANK – IL COLOSSO GIAPPONESE NAVIGA DI NUOVO IN ACQUE BURRASCOSE: NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2022 HA BRUCIATO 23 MILIARDI DI EURO E IL VALORE DEGLI INVESTIMENTI È CROLLATO – LA SOCIETÀ INCOLPA L’INFLAZIONE, MA IL PROBLEMA È PIÙ AMPIO: A ESSERE COLPITO MAGGIORMENTE È IL “VISION FUND”, IL FONDO CHE INVESTE IN TECNOLOGIA E STARTUP. LA CINA HA VARATO UNA STRETTA SU BIG TECH E LE VALUTAZIONI, GONFIATE PER ANNI, INIZIANO A MOSTRARE QUALCHE CREPA. INSOMMA, LA BOLLA STA PER SCOPPIARE…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute