GIOVANE MA GIA' SI VOLEVA "FARE" UNA FAMIGLIA - A SPOLETO UN 20ENNE CHE DORMIVA A CASA DELLA FIDANZATA SI È INFILATO, “PER ERRORE”, NEL LETTO DELLA MADRE DELLA RAGAZZA, 38ENNE, E HA PROVATO AD AVERE UN RAPPORTO SESSUALE CON LEI - LUI SOSTIENE DI ESSERSI SBAGLIATO PERCHE' IN PREDA AI FUMI DELL’ALCOL MA LA "SUOCERA" NON C'E' CASCATA E L'HA DENUNCIATO PER VIOLENZA SESSUALE - ALLA FINE...

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Carlo Romano per “La Repubblica”

 

SESSO E SEDUZIONE SESSO E SEDUZIONE

Passa la notte a casa della fidanzata, va in bagno nel cuore della notte e si infila sotto le coperte con la suocera di 38 anni. Per i giudici, così come per il ragazzo, però sarebbe accaduto tutto “per sbaglio”. Finito a processo con l’accusa di violenza sessuale dopo la denuncia della donna che ha raccontato di un evidente approccio intimo alle forze dell’ordine, l’imputato è stato assolto con formula piena.

 

Insomma, come spiegano i giudici, “il fatto non sussiste”. Il ragazzo, all'epoca dei fatti poco più che 20enne, non avrebbe commesso alcun tipo di abuso. A questo punto vale la pena raccontare il fatto. Secondo la ricostruzione dell’imputato in aula, la nottata finita nel mirino della procura di Spoleto, è iniziata dopo una serata alcolica.

 

SESSO E SEDUZIONE SESSO E SEDUZIONE

Quando il ragazzo e la sua ex fidanzata – i due dopo il caso si sono lasciati – sono tornati a casa, si sono addormentati insieme. Poi lui, dopo un passaggio in bagno, avrebbe sbagliato porta. “Ho fatto confusione e sono finito nel letto della madre della mia ragazza”, ha raccontato in aula. Insomma, si tratterebbe di un errore. […]

 

E la “suocera”? All’inizio si era costituita parte civile, ma poi ha rinunciato lasciando spazio alla procura. […] Poi è arrivata l’assoluzione.

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – BENVENUTI ALLA PROVA DEL “NOVE”! DOPO LA COSTOSA OPERAZIONE SUL ''BRAND AMADEUS'' (UN INVESTIMENTO DI 100 MILIONI DI DOLLARI IN 4 ANNI), A DISCOVERY NON VOGLIONO STRAFARE. E RESTERANNO FERMI, IN ATTESA DI VEDERE COSA SUCCEDERA' NELLA RAI DI ROSSI-MELONI - ''CORE BUSINESS' DEL CANALE NOVE: ASCOLTI E PUBBLICITÀ, QUINDI DENTRO LE SMORFIE E I BACETTI DI BARBARELLA D'URSO E FUORI L’INFORMAZIONE (L’IPOTESI MENTANA NON ESISTE) - LA RESPONSABILE DEI CONTENUTI DI DISCOVERY, LAURA CARAFOLI, PROVO' AD AGGANCIARE FIORELLO GIA' DOPO L'ULTIMO SANREMO, MA L'INCONTRO NON ANDO' A BUON FINE (TROPPE BIZZE DA ARTISTA LUNATICO). ED ALLORA È NATA L’IPOTESI AMADEUS, BRAVO ''ARTIGIANO" DI UNA TV INDUSTRIALE... 

DAGOREPORT – L’INSOFFERENZA DI AMADEUS VERSO LA RAI È ESPLOSA DURANTE IL FESTIVAL DI SANREMO 2024, QUANDO IL DG RAI GIAMPAOLO ROSSI, SU PRESSIONE DEI MELONI DI PALAZZO CHIGI, PROIBI' AI RAPPRESENTANTI DELLA PROTESTA ANTI-GOVERNATIVA DEI TRATTORI DI SALIRE SUL PALCO DELL'ARISTON - IL CONDUTTORE AVEVA GIÀ LE PALLE PIENE DI PRESSIONI POLITICHE E RACCOMANDAZIONI PRIVATE (IL PRANZO CON PINO INSEGNO, LE OSPITATE DI HOARA BORSELLI E POVIA SONO SOLO LA PUNTA DELLA CAPPELLA) E SI È LANCIATO SUI DOLLARONI DI DISCOVERY – L’OSPITATA “SEGRETA” DI BENIGNI-MATTARELLA A SANREMO 2023, CONSIDERATA DAI FRATELLINI D’ITALIA UN "COMIZIO" CONTRO IL PREMIERATO DELLA DUCETTA, FU L'INIZIO DELLA ROTTURA AMADEUS-PRESTA…

DAGOREPORT - DOVE VA IL PD, SENZA LA BANANA DELLA LEADERSHIP? IL FALLIMENTO DI ELLY SCHLEIN È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. GENTILONI È UNA “SAPONETTA” SCIVOLATA DA RUTELLI A RENZI, PRIVO DI PERSONALITÀ E DI CARISMA. QUALITÀ ASSENTI ANCHE NEL DNA DI FRANCESCHINI, ORLANDO E GUERINI, PER NON PARLARE DI BONACCINI, CHE HA LO STESSO APPEAL DI UNA POMPA DI BENZINA - ECCO PERCHÉ, IN TALE SCENARIO DI NANI E BALLERINI, SOSTENUTO DAI MAGHI DELL’ULIVO BAZOLI E PRODI, BEPPE SALA POTREBBE FARCELA A RAGGRUPPARE LA SINISTRA E IL CENTRO E GUIDARE LE ANIME DIVERSE E CONTRADDITTORIE DEL PD. NELLO STESSO TEMPO TROVARE, ESSENDO UN TIPINO PRAGMATICO, UN EQUILIBRIO CON L’EGO ESPANSO DI GIUSEPPE CONTE E SQUADERNARE COSÌ UNA VERA OPPOSIZIONE AL GOVERNO MELONI IN CUI SCHLEIN HA FALLITO