GLI HANNO FATTO UN HULOT COSÌ - SI RITIRA L'ECOLOGISTA NICOLAS HULOT, GIÀ MINISTRO DI MACRON, DOPO LE ACCUSE DI AGGRESSIONE SESSUALE E STUPRO ARRIVATE DA DIVERSE DONNE - "ABBANDONO DEFINITIVAMENTE LA VITA PUBBLICA PERCHÉ SONO SFINITO. NON AUGURO A NESSUNO DI VIVERE L'INCUBO CHE STO VIVENDO, SONO AFFERMAZIONI PURAMENTE FALSE" - STASERA IN FRANCIA VA IN ONDA LA TRASMISSIONE CHE LO METTE ALLA GOGNA…

-

Condividi questo articolo


Da "Libero Quotidiano"

 

nicolas hulot nicolas hulot

L'ecologista francese Nicolas Hulot, ex ministro dell'Ecologia sotto Emmanuel Macron fino alle dimissioni nel 2018, ha annunciato il suo abbandono definitivo della vita pubblica alla vigilia della messa in onda di una puntata della trasmissione "Envoyé Spécial" di France 2 in cui diverse donne lo accusano di aggressione sessuale e stupro.

 

«Tutto questo non è mai esistito», ha detto Hulot in un'intervista all'emittente Bfmtv, «lascerò la presidenza onoraria della mia fondazione per proteggerla da questa macchia. Abbandono definitivamente la vita pubblica perché sono sfinito».

 

nicolas hulot 7 nicolas hulot 7

«Non mi esprimerò più. Non auguro a nessuno di vivere l'incubo che sto vivendo», ha aggiunto Hulot, secondo cui le accuse sono «affermazioni puramente false». La trasmissione andrà in onda oggi alle 23.05.

 

nicolas hulot 6 nicolas hulot 6

L'ex ministro non ha voluto rispondere alle domande di France 2. Secondo quanto detto dallo stesso Hulot, «quattro o cinque donne» avanzano accuse contro di lui, oltre alla nipote di François Mitterrand, Pascale, la cui denuncia per stupro era già emersa quattro anni fa.

 

nicolas hulot 3 nicolas hulot 3 nicolas hulot 2 nicolas hulot 2 NICOLAS HULOT NICOLAS HULOT EMMANUEL MACRON NICOLAS HULOT EMMANUEL MACRON NICOLAS HULOT nicolas hulot 1 nicolas hulot 1 nicolas hulot 4 nicolas hulot 4 nicolas hulot 5 nicolas hulot 5 nicolas hulot su una paola eolica a gennaio nicolas hulot su una paola eolica a gennaio

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

PULIZIE IN CORSO A ROCCA SALIMBENI: IL TESORO STA TRATTANDO CON LA COMMISSIONE EUROPEA PER TROVARE UN COMPROMESSO SULLA PROROGA DELL’USCITA DELLO STATO DA MPS. LA SPERANZA DEL GOVERNO È RIUSCIRE A RIMANERE NEL CAPITALE DEL “MONTE” ALMENO FINO ALL’AUTUNNO 2023. BISOGNA TAGLIARE I RAMI SECCHI E SNELLIRE GLI ATTIVI, PER POI VENDERE L’AZIENDA RISANATA E DIMAGRITA. A QUEL PUNTO UNICREDIT POTREBBE RIENTRARE IN PARTITA - L’IPOTESI MASSIAH COME AD E I 6,2 MILIARDI DI RISCHI LEGALI DA SBOLOGNARE A FINTECNA, SOCIETÀ DI CDP

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute