HERMES FERRARI, DIVENUTO NOTO PER LE FOTO IN CUI ERA VESTITO DA SCIAMANO DURANTE LE PROTESTE ANTI-LOCKDOWN A MONTECITORIO, VIENE FILMATO AL "FIDENZA VILLAGE" MENTRE AGGREDISCE VERBALMENTE UN VIGILANTE E POI RIFILA UNA TESTATA A UN PASSANTE - TUTTO E' INIZIATO QUANDO IL VIGILANTE HA "OSATO" CHIEDERE ALLA SUA COMPAGNA DI INDOSSARE LA MASCHERINA. IL DIVERBIO SI E' ACCESO FINO A QUANDO UN IGNARO PASSANTE SI E' LASCIATO SFUGGIRE UN "MA CHE TESTA DI CAZZO" E A QUEL PUNTO FERRARI E' SCATTATO… VIDEO!

Condividi questo articolo


 

SCIAMANO PO’ ESSE FERO E PO’ ESSE PIUMA – IL PASSO INDIETRO DI HERMES FERRARI, IL TIPINO FINO DI MODENA CHE SI È PRESENTATO A MONTECITORIO VESTITO DA SCIAMANO: “NON VOLEVO EMULARE JACK ANGELI, NON MI INTERESSA LA POLITICA AMERICANA, VOLEVO SOLO DARE NELL’OCCHIO. E IN EFFETTI…” – “CHIEDIAMO LA RIAPERTURA DEI LOCALI O ALMENO CHE POSSIAMO PAGARE GLI AFFITTI CON CREDITO DI IMPOSTA. LA MINISTRA LAMORGESE NON PUÒ DIRE CHE LA COLPA DEGLI SCONTRI È STATA NOSTRA” – I PESTAGGI E L’ARRESTO DOPO L’AGGRESSIONE AL CONSOLE D'ALBANIA, "COLPEVOLE" DI ESSERE TROPPO LENTO SULLE STRISCE PEDONALI

https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/sciamano-po-rsquo-esse-fero-po-rsquo-esse-piuma-ndash-passo-266298.htm

 

Da https://www.parmapress24.it/

 

hermes ferrari lo sciamano di piazza montecitorio hermes ferrari lo sciamano di piazza montecitorio

Domenica al Fidenza Village violenta e reazione di un visitatore invitato, insieme alla moglie, a indossare correttamente la mascherina. L’uomo prima insulta i vigilantes, urla, si avvicina con fare minaccioso poi sbraita minacce insieme alla moglie.

 

LO SCIAMANO HERMES FERRARI AGGREDISCE UN PASSANTE LO SCIAMANO HERMES FERRARI AGGREDISCE UN PASSANTE

Quando interviene un altro cliente l’uomo gli rifila una testata al volto. Si tratterebbe di Hermes Ferrari, lo “sciamano” immortalato dalle foto a Montecitorio, vestito e truccato da vichingo come l’assalitore di Capitol Hill Jake Angeli, originario di Arceto, provincia di Reggio Emilia. Ferrari è proprietario di una pizzeria a Modena che rivendica di aver tenuto sempre aperta da gennaio scorso nonostante sia vietato dalle restrizioni anti-Covid.

LO SCIAMANO HERMES FERRARI AGGREDISCE UN PASSANTE LO SCIAMANO HERMES FERRARI AGGREDISCE UN PASSANTE

 

Le precisazioni del Fidenza Village: i vigilantes hanno seguito le procedure correttamente (mascherina obbligatoria); i primi soccorsi sono subito stati dati al cliente ed è stato  chiamato il 118 oltre alle  forza dell’ordine carabinieri di Fidenza (collaborazione con loro) - la persona e’ stato fatto uscire per non creare ulteriori problemi ad altri clienti.

LO SCIAMANO HERMES FERRARI AGGREDISCE UN PASSANTE LO SCIAMANO HERMES FERRARI AGGREDISCE UN PASSANTE LO SCIAMANO HERMES FERRARI AGGREDISCE UN PASSANTE LO SCIAMANO HERMES FERRARI AGGREDISCE UN PASSANTE hermes ferrari hermes ferrari hermes ferrari con il suo copricapo hermes ferrari con il suo copricapo hermes ferrari 2 hermes ferrari 2 HERMES FERRARI HERMES FERRARI hermes ferrari nel suo ristorante hermes ferrari nel suo ristorante HERMES FERRARI HERMES FERRARI HERMES FERRARI LO SCIAMANO DI PIAZZA MONTECITORIO 3 HERMES FERRARI LO SCIAMANO DI PIAZZA MONTECITORIO 3 HERMES FERRARI LO SCIAMANO DI PIAZZA MONTECITORIO 2 HERMES FERRARI LO SCIAMANO DI PIAZZA MONTECITORIO 2 LO SCIAMANO HERMES FERRARI AGGREDISCE UN PASSANTE LO SCIAMANO HERMES FERRARI AGGREDISCE UN PASSANTE

 

Condividi questo articolo

media e tv

EMANUELE TREVI E CHIARA GAMBERALE SI SCOMODANO A SCRIVERE A DAGOSPIA PER DARCI DEI FASCISTI: “IN RIFERIMENTO AGLI ARTICOLI OLTRAGGIOSI E CRUDELI PUBBLICATI IN QUESTI GIORNI SUL VOSTRO SITO, NON ABBIAMO NULLA DA PENSARE CHE SIA RIFERIBILE PUBBLICAMENTE. QUELLO CHE CI TURBA DI PIÙ È L'ANONIMATO DI QUESTI SCRITTI, CHE CI RICORDA UNA PRATICA TIPICAMENTE FASCISTA” – DAGO-RISPOSTA: “SERVIAMO LA VERITÀ RIPORTANDO I FATTI E NON CONDANNIAMO PROPRIO NESSUNO PER GLI ERRORI, NEMMENO COLORO CHE HANNO LASCIATO SOLO LIBERO DE RIENZO SCOPRENDOSENE POI AMICI PER METTERE LA MUSERUOLA AGLI ALTRI E DARE LEZIONI DI GIORNALISMO E DI MORALE. E LO FANNO PERALTRO MANDANDO MESSAGGI CRIPTICI E FUMOSI, SENZA ALCUNA CONTESTAZIONE PUNTUALE…”

politica

business

LA SINISTRA RIPARTA DA MARGHERITA AGNELLI – “IL FATTO”: “ORMAI VA DETTO. LA MADRE DI JOHN, LAPO E GINEVRA ELKANN VA ANNOVERATA TRA LE EROINE DEL SOCIALISMO ITALIANO, TIPO ANNA KULISCIOFF O MARIA GOIA. A DIFFERENZA DELLE MADRINE DEL MOVIMENTO, MARGHERITA LAVORA DIETRO LE LINEE NEMICHE, DOVE, CON INCISIVE AZIONI DI SABOTAGGIO, PROVA A MOSTRARE AL PROLETARIATO DI CHE LACRIME GRONDI E DI CHE SANGUE IL POTERE CHE LO OPPRIME E QUALI SIANO I SENTIMENTI E LA MORALITÀ DI CUI SI NUTRONO LE BELLE FAMIGLIE DEL CAPITALISMO ITALIANO…”

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute