“AVERE I GENITORI ATTORI? HO AVUTO DEI VANTAGGI PER ENTRARE NEL CINEMA” – DIO BENEDICA MAYA HAWKE, UNA DELLE PROTAGONISTI DI “ASTEROID CITY” DI WES ANDERSON, CHE RIVELA COME ESSERE “FIGLIA DI” LE ABBIA FACILITATO LA STRADA (E NON SI NASCONDE DIETRO LA SOLITA RETORICA): “I VANTAGGI SONO L’ACCESSO ALLE PERSONE E AGLI AMBIENTI, SUPPORTO FINANZIARIO. SO QUANTO SIA FORTUNATA LA MIA CONDIZIONE: PERCHÉ LA COSA PIÙ DIFFICILE È APRIRE LA PORTA, IO NON HO DOVUTO FARLO DA SOLA…” - VIDEO

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Arianna Finos per "la Repubblica"

 

maya hawke 7 maya hawke 7

La città asteroide di Wes Anderson atterra alla Croisette con il suo equipaggio di divi. […] Nella famiglia artistica affollata delle consuete star entra Maya Hawke, la 24enne figlia di Uma Thurman e Ethan Hawke, poliedrica e provocatoria attrice e cantante, che ha raggiunto la fama mondiale con la serie Stranger Things.

 

In Asteroid City (dal 14 settembre in sala con Universal), interpreta la garbata maestra di una classe elementare che si lancia in un ballo scatenato con un cowboy, danza che l’attrice ha riproposto sul tappeto rosso.

[…]

 

Ricordi?

«Favolosi. Il mio preferito è stato l’ultimo giorno: finisco di girare e Wes scende dal balcone — la sua camera ha un balcone che si affaccia sul cortile per sorvegliare la sua gente manovrare, mangiare, parlare. Mi dice “è il tuo ultimo giorno”. Io “Lo so, sono devastata”. Lui “dove devi andare? Che impegni hai?”. Io “Nessuno”. Lui: “Dammi un minuto. Sale nella sua stanza e mi inserisce in un’altra scena, solo come comparsa. Invece che i tre giorni programmati sono stata lì tre settimane. Se vedete la mia faccia sullo sfondo, è perché ho chiesto di essere lì».

 

maya hawke 5 maya hawke 5

Perché tutti vogliono restare nel mondo di Anderson?

«Perché quel posto mi ha regalato la sensazione che è quella che vorrei provare sempre facendo questo lavoro: la gioia assoluta. […]».

 

Anderson decide non solo il set.

«È un mago che viene dal mondo che sta creando […] ».

 

[…] Anche lei come Wes è un’artista poliedrica. C’è mai stato un piano B?

asteroid city di wes anderson 2 asteroid city di wes anderson 2

«Rientro nella categoria della barzelletta classica: se sei in grado di fare qualcos’altro, fallo. Ma io non potevo fare nient’altro che mi piacesse. Non ero un bravo studente, sono molto dislessica. Tornavo a casa da scuola e dipingevo, raccontavo storie, mi interessavano le lingue. Non ho mai eccelso in altro a parte che mi piacciono gli animali».

[…]

 

Lei è molto attiva sui social che sanno essere critici. Cosa pensa dell’hashtag “nepo babies” che si riferisce ai figli d’arte?

«Questo genere di hashtag mi fa venire il prurito ma il concetto non mi preoccupa. Ognuno ha il suo percorso, il suo viaggio. E c’è una differenza tra ciò che le persone immaginano siano i vantaggi e quelli che lo sono davvero. I vantaggi sono l’accesso alle persone e agli ambienti, supporto finanziario, informazioni, ma non significa che ti ritrovi magicamente sul set o i tuoi genitori facciano telefonate per te. So quanto sia fortunata la mia condizione: perché la cosa più difficile è aprire la porta, io non ho dovuto farlo da sola».

maya hawke 4 maya hawke 4

 

Se incontrasse la se stessa di qualche anno fa che le direbbe?

«Riprenditi alcuni amici che hai perso, ho imparato dagli errori. Poi puoi essere un’amica migliore, una figlia migliore, una lavoratrice migliore. Mangiare meglio, fare più esercizio fisico e andare a dormire prima. Ma la cosa che conta è essere buoni con chi ti ama, prendersi cura di loro».

maya hawke 2 maya hawke 2 asteroid city di wes anderson 1 asteroid city di wes anderson 1 maya hawke 2 maya hawke 2 maya hawke 3 maya hawke 3 maya hawke 6 maya hawke 6 maya hawke uma thurman 1 maya hawke uma thurman 1 asteroid city di wes anderson 3 asteroid city di wes anderson 3 maya hawke 3 maya hawke 3 maya hawke 1 maya hawke 1 asteroid city di wes anderson 5 asteroid city di wes anderson 5 maya hawke maya hawke maya hawke 1 maya hawke 1 maya hawke 2 maya hawke 2 maya hawke, ethan hawke e uma thurman maya hawke, ethan hawke e uma thurman maya hawke 5 maya hawke 5 maya hawke 6 maya hawke 6 maya hawke 4 maya hawke 4 maya hawke e uma thruman maya hawke e uma thruman maya hawke 1 maya hawke 1 asteroid city di wes anderson 4 asteroid city di wes anderson 4 maya hawke 1 maya hawke 1 maya hawke 3 maya hawke 3

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - PRIMA DI RISPOLVERARE SECCHIELLI E PALETTE, SLIP E TANGA, IL GOVERNO DUCIONI DEVE SBROGLIARE QUEL CUBO DI RUBIK CATODICO CHE SI CHIAMA RAI. LA FIAMMA TRAGICA È TUTTA D’ACCORDO DI METTERE L’EX “GABBIANO” GIAMPAOLO ROSSI SULLA POLTRONA DI AMMINISTRATORE DELEGATO, AL POSTO DI ROBERTO SERGIO CHE NON CE L’HA FATTA A VINCERE LA DIFFIDENZA TOTALE VERSO GLI “ESTRANEI” DI VIA DELLA SCROFA - MA IL VERO ROMPICOJONI DI GIORGIA È SEMPRE LUI: MATTEO SALVINI CHE TEME DI RESTARE FUORI DALLA SPARTIZIONE TRA FDI, CON ROSSI SULLA POLTRONA DI AD, E FORZA ITALIA CON SIMONA AGNES ALLA PRESIDENZA. OVVIAMENTE NON HANNO NESSUNA INTENZIONE DI DARE AL CARROCCIO LA POLTRONA DI DIRETTORE GENERALE, SULLA QUALE STA SEDUTO ORA ROSSI...

DAGOREPORT - LUGLIO SI CONFERMA IL MESE PIÙ CRUDELE PER IL FASCISMO DI IERI (25 LUGLIO, LA CADUTA DEL DUCE) E PER IL POST-FASCISMO DI OGGI (18 LUGLIO, L’EURO-CAPITOMBOLO DELLA DUCETTA) - IL "NO" A URSULA VON DER LEYEN SEGNA LO SPARTIACQUE DEL GOVERNO MELONI NON SOLO IN EUROPA MA ANCHE IN CASA: SI TROVERÀ CONFICCATA NEL FIANCO NON UNA BENSÌ DUE SPINE. OLTRE ALL'ULTRA' SALVINI, S'AVANZA UNA FORZA ITALIA CON VOLTI NUOVI, NON PIÙ SUPINA MA D’ATTACCO, CHE ''TORNI AD ESSERE RIFERIMENTO DEI TANTI MODERATI DEL PAESE” (PIER SILVIO) - ORA I PALAZZI ROMANI SI DOMANDANO: CON DUE ALLEATI DI OPPOSIZIONE, COSA POTRÀ SUCCEDERE AL GOVERNO DELLA UNDERDOG DELLA GARBATELLA? NELLA MENTE DELLA DUCETTA SI FA STRADA L’IDEA DI ANDARE AL VOTO ANTICIPATO (COLLE PERMETTENDO), ALLA RICERCA DI UN PLEBISCITO CHE LA INCORONI “DONNA DELLA PROVVIDENZA” A PIAZZA VENEZIA - MA CI STA TUTTA ANCHE L’IDEA DI UNA NUOVA FORZA ITALIA CHE RIGETTI L'AUTORITARISMO DI FDI PER ALLEARSI CON IL PARTITO DEMOCRATICO E INSIEME PROPORSI ALL’ELETTORATO ITALIANO COME ALTERNATIVA AL FALLIMENTO DEL MELONISMO DEL “QUI COMANDO IO!”

DAGOREPORT - ANZICHÉ OCCUPARSI DI UN MONDO SOTTOSOPRA, I NOSTRI SERVIZI SEGRETI CONTINUANO LE LORO LOTTE DI POTERE - C’È MARETTA AL SERVIZIO ESTERO DELL’AISE, IL VICE DIRETTORE NICOLA BOERI VA IN PENSIONE. CARAVELLI PUNTA ALLA NOMINA DEL SUO CAPO DI GABINETTO, LEONARDO BIANCHI, CHE È CONTRASTATA DA CHI HA IN MENTE UN ESTERNO – ACQUE AGITATE ANCHE PER IL CAPO DELL’AISI, BRUNO VALENSISE: IL SUO FEDELE VICE DIRETTORE CARLO DE DONNO VA IN PENSIONE, MENTRE L’ALTRO VICE, GIUSEPPE DEL DEO, USCITO SCONFITTO DALLA CORSA PER LA DIREZIONE, SCALPITA – MENTRE I RAPPORTI CON PALAZZO CHIGI DELLA DIRETTORA DEL DIS, ELISABETTA BELLONI, SI SONO RAFFREDDATI…

DAGOREPORT – GIORGIA VOTA NO E URSULA GODE – VON DER LEYEN È DESCRITTA DAI FEDELISSIMI COME “MOLTO SOLLEVATA” PER IL VOTO DI GIOVEDÌ, SOPRATTUTTO PERCHÉ ORA NON È IN DEBITO IN NESSUN MODO CON LA DUCETTA – LA PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE UE ERA DETERMINATA A METTERSI NELLE CONDIZIONI DI NON CHIEDERE L'APPOGGIO DI FDI E AVEVA DATO DISPOSIZIONI DI CALCOLARE IN ANTICIPO IL NUMERO DEI FRANCHI TIRATORI – I DUE CONTATTI TELEFONICI CON MELONI PRIMA DEL VOTO E IL TIMORE CHE, SOTTO LA SPINTA DI TAJANI, LA SORA GIORGIA AVREBBE GIOCATO LA CARTA DEL VOTO FAVOREVOLE DI FDI PER INCASTRARLA POLITICAMENTE…

FLASH! - ALLA DIARCHIA DEI BERLUSCONI NON INTERESSA ASSOLUTAMENTE AVERE UN RUOLO POLITICO (MARINA HA IMPOSTO IL VETO A PIER SILVIO). MOLTO MEGLIO AVERE UN PESO POLITICO - DI QUI L'IDEA DI COMPRARE UN QUOTIDIANO GIA' IN EDICOLA ( "IL GIORNO" DI RIFFESER?), VISTO CHE "IL GIORNALE" DI SALLUSTI E ANGELUCCI SERVE ED APPARECCHIA SOLO PER GIORGIA MELONI - IMPOSSIBILITATI PER RAGIONI DI ANTI-TRUST, L'OPERAZIONE DI MARINA E PIER SILVIO VERREBBE PORTATA A TERMINE DA UN IMPRENDITORE AMICO, FIANCHEGGIATORE DI FORZA ITALIA...