“BASTA CAZZATE!” – CACCIARI AL MASSIMO DALLA GRUBER, CONTRO L’IPOTESI CHE GLI OVER 60 VENGANO COSTRETTI A RIMANERE A CASA ANCHE NELLA FASE 2: “ALTRO CHE INCOSTITUZIONALE, NON SI PUÒ TENERE AGLI ARRESTI DOMICILIARI UNA PERSONA A PRESCINDERE. SOLO AD UN PAZZO UBRIACO POTEVA VENIRE UN'IDEA DEL GENERE” – “BERLUSCONI IN MAGGIORANZA? IL GOVERNO DEVE DECIDERE, FARE DEI PIANI, DARE DATE CERTE PER LE RIAPERTURE! ALTRIMENTI QUI SI SFASCIA TUTTO. SE VA IN CRISI MAGARI CI RITROVIAMO A SETTEMBRE-OTTOBRE CON LE ELEZIONI. E SALVINI POTREBBE..." – VIDEO

Condividi questo articolo


 

 

CACCIARI: OVER 60 A CASA? BASTA CAZZATE

MASSIMO CACCIARI LILLI GRUBER - OTTO E MEZZO MASSIMO CACCIARI LILLI GRUBER - OTTO E MEZZO

Da www.liberoquotidiano.it

 

Cosa accadrà lunedì 4 maggio, quando l’Italia entrerà ufficialmente nella fase 2? Se ne è discusso a Otto e mezzo, dove Lilli Gruber ha citato la proposta del comitato tecnico scientifico di esonerare dal lavoro le persone anziane, più precisamente gli over 60. “Questa non è neanche un’idea - ha tuonato Massimo Cacciari in diretta su La7 - è una stupidaggine mega galattica. Basta caz***e, altro che incostituzionale, non si può tenere agli arresti domiciliari una persona a prescindere”.

MASSIMO CACCIARI DA CASA IN COLLEGAMENTO CON OTTO E MEZZO MASSIMO CACCIARI DA CASA IN COLLEGAMENTO CON OTTO E MEZZO

 

Il noto filosofo non accetta infatti l’ipotesi di una differenziazione per fasce d’età, ma può stare tranquillo perché il governo non sembra intenzionato a prenderla seriamente in considerazione. Anzi, dopo aver visto le reazioni dell’opinione pubblica di sicuro è facile scommettere che non ci saranno limitazioni per gli over 60.

 

OTTO E MEZZO, MASSIMO CACCIARI SUL RITORNO DI MATTEO SALVINI: "TRA SETTEMBRE E OTTOBRE, SE IL GOVERNO VA IN CRISI"

Da www.liberoquotidiano.it

 

Silvio Berlusconi può essere la stampella del governo Conte? Se lo domanda Lilli Gruber a Otto e mezzo dopo che il Cav si è apertamente schierato a favore del Mes e quindi contro gli alleati del centrodestra, che invece sul Meccanismo europeo di stabilità non cedono di un millimetro. Al momento Berlusconi è più allineato alle posizioni di Prodi e Monti che di Salvini e Meloni, ma secondo Massimo Cacciari il centrodestra non c’entra nulla nei problemi della maggioranza giallorossa.

 

“Berlusconi e Salvini possono dire quello che vogliono - ha dichiarato il filosofo a Otto e mezzo - il problema è solo del governo. Se va in crisi si sfascia tutto, i dati lo dicono chiaramente, e magari ci ritroviamo a settembre-ottobre con le elezioni”. Per Cacciari quindi tutto dipende da cosa combina l’esecutivo: “Prima di tutto deve dire con chiarezza cos’è la fase 2, quali sono i tempi e le modalità. Poi deve prevedere i vari scenari, essere preciso quanto più possibile e soprattutto dare liquidità alle imprese. Se il governo lavora bene, Salvini non può dire niente. In caso contrario, succederebbe un casino inenarrabile e tornerebbe Salvini, chissà in quali forme”. 

massimo cacciari a otto e mezzo massimo cacciari a otto e mezzo MASSIMO CACCIARI GIULIA BONGIORNO MASSIMO CACCIARI GIULIA BONGIORNO massimo cacciari (3) massimo cacciari (3)

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

DIN DON, È ARRIVATO IL BOLLETTINO! – OGGI 951 NUOVI CASI E 30 DECESSI. I TAMPONI SONO STATI 198.031 E IL TASSO DI POSITIVITA’ E’ DELLO 0,5% - LE DOSI DI VACCINO SOMMINISTRATE SONO OLTRE 47,3 MILIONI, CON PIÙ DI 16,4 MILIONI DI CITTADINI CHE HANNO RICEVUTO IL RICHIAMO (30,47% DELLA POPOLAZIONE OVER 12) - A LIVELLO GLOBALE CONTINUA A DIMINUIRE IL NUMERO DI NUOVI CASI E DI DECESSI: SECONDO L’OMS NELL’ULTIMA SETTIMANA (14-20 GIUGNO) È STATA TOCCATA LA PIÙ BASSA INCIDENZA DA FEBBRAIO 2021…