“LA MIA POSIZIONE PREFERITA È FAR GODERE LA DONNA, MA SE DEVO SCEGLIERE È IL RUSTY TROMBONE” – LE CONFESSIONI DI ROCCO: “MAI ANDATO CON UN UOMO? SE I TRANS LI CHIAMI UOMINI ALLORA SÌ, MA ERO IN UN PERIODO DI DIPENDENZA PESANTE. NON SAPEVO CON COSA ANDAVO, ANDAVO CON LE VECCHIE, CON TUTTO QUELLO CHE TROVAVO” – “TUTTI SI VORREBBERO CHIAVARE BELEN, MA NESSUNO CI SI VUOLE INNAMORARE, L’UNICO CHE CI È CASCATO È STATO…”

Condividi questo articolo

Da "mowmag.com"

 

my name is zaawaadi rocco siffredi my name is zaawaadi rocco siffredi

“Sto cazzo di virus deve essere maschio perché non riesco a connettermi con lui” esordisce Rocco Siffredi nell’intervista di Moreno Pisto per il MotoFestival. “Sto per fare un film super top, mi piace molto il pugilato e c’è tutta la troupe che aspetta solo me per girare, un bel casino.”

 

Rocco procede parlando di moto, sua grandissima passione da quando era bambino, tra aneddoti di cadute, incidenti e qualche film in tema: “Uno è stato The Furious Fuckers con i DaBoot… hanno fatto tutto da nudi! Vanni Oddera, Bianconcini, tutti nudi! Sono davvero degli eroi, aiutano tanto le persone che hanno bisogno con la Mototerapia, sono pazzeschi.”

 

Rocco Siffredi su Belen Rodriguez e sui piloti della MotoGP

Commentando la notizia di Andrea Iannone, condannato dal TAS di Losanna a 4 anni di squalifica per doping, il re del cinema hard ha dichiarato che: “Lui si è proprio rovinato, io la penso come disse un uomo molto importante nel Paddock: ‘Ragazzi, in Italia tutti si vorrebbero chiavare Belen, ma nessuno ci si vuole innamorare, l’unico che ci è cascato è stato lui.’ lo dico con tutta la simpatia, non voglio essere cattivo, però voglio dire… per portare Belen non va bene la patente che hanno 'sti ragazzi! 

alexis tae rocco siffredi janice griffith alexis tae rocco siffredi janice griffith

 

Ci vuole una patente molto più importante, perché quella costa, è difficile da gestire… ti manda al manicomio! Ecco, purtroppo questo ragazzo ha avuto la sfiga di essere invidiato dall’Italia intera per Belen. Però alla fine gestirla è dura. Molto dura, con tutto il bene che le voglio”.

 

Parlando degli altri piloti della MotoGP poi, Rocco svela che “Io sono molto amico di Lucio Cecchinello, poteva anche lui fare il Pornostar! E sono molto contento per la Suzuki”. Poi, quando chiediamo in che ruolo vedrebbe Rossi per un suo film, Rocco risponde divertito “A Valentino la figa piace tanto, ce l’ha anche scritto sulla tuta! Gli farei fare una cosa con una super milf, o magari un paio insieme! Gli farei fare il cattivello dell’accademia..”

 

belen rodriguez andrea iannone belen rodriguez andrea iannone

A questo punto Siffredi svela su Jorge Lorenzo che “lo conosco bene personalmente. Jorge è uno che in un periodo gli ha dato talmente tanto che ha smesso di essere un pilota, si è vista la fine che ha fatto... secondo me si è dedicato troppo! Devo dire che tutti questi piloti nel momento in cui si sono lasciati andare un po’ con la patata hanno avuto il problema di tutti quanti, hanno perso un po’ la testa. Marquez invece l’ho sempre visto abbastanza equilibrato, molto calcolatore. Fa molta più attenzione di Jorge, che invece si è dato alla pazza gioia…”

rocco siffredi con la moglie rosa rocco siffredi con la moglie rosa

 

“Uomini? Ero in un periodo di dipendenza pesante”

Gli abbiamo chiesto se fosse mai andato con un uomo. “Se i trans li chiami uomini allora si, ma ero in un periodo di dipendenza pesante. Non sapevo con cosa andavo, andavo coi trans, con le vecchie… con tutto quello che trovavo!” Poi racconta come sceglie le attrici per i suoi film: “Da come ti guarda la donna, si sente se ha o meno quella parte lì. Il film porno non si decide quando lo giri, ma quando scegli le attrici.

 

A me piacciono di più le ragazze che dicono 'perché no, magari… ci penso' Lo vedi dalle vibrazioni che danno. La chimica, la sensualità, queste sono le cose più importanti. La mia posizione preferita è far godere la donna, ma se proprio devo scegliere io allora ti dico il Rusty Trombone.”

rocco siffredi rocco siffredi

 

Poi un’ultima domanda sulla gelosia, a partire dal rapporto con la moglie: “Come fa lei? sono 26 anni che stiamo insieme! Ti potrei dire mille cose, ma te ne dico una sola: mia moglie è sul set, vede sempre quello che succede. La gelosia è la cosa peggiore, istiga il femminicidio.

 

Noi non apparteniamo a nessuno, il nostro corpo è il nostro e basta!” spiega Rocco, che aggiunge: “Se mia moglie mi tradisse mi preoccuperei tanto perché vuol dire che non mi ama più. Ma se vuole andarsi a fare una scopata, sarei felicissimo. Perché è come se a te piacesse andare al ristorante: ti fai un bel piatto di pasta, una bella cena e poi stai meglio. Io la vedo così.”

RUSTY TROMBONE RUSTY TROMBONE BELEN IANNONE BELEN IANNONE il kamasutra del rusty trombone 1 il kamasutra del rusty trombone 1 RUSTY TROMBONE RUSTY TROMBONE ROCCO SIFFREDI TRA LE PORNOSTAR FOTO ANDREA ARRIGA ROCCO SIFFREDI TRA LE PORNOSTAR FOTO ANDREA ARRIGA il kamasutra del rusty trombone 2 il kamasutra del rusty trombone 2 il kamasutra del rusty trombone 3 il kamasutra del rusty trombone 3 la pubblicita' di amica chips con rocco siffredi 17 la pubblicita' di amica chips con rocco siffredi 17 rocco siffredi a playa desnuda sedere ustionato rocco siffredi a playa desnuda sedere ustionato MEME SUL RUSTY TROMBONE MEME SUL RUSTY TROMBONE rocco siffredi e malena 17 rocco siffredi e malena 17 rocco siffredi e malena rocco siffredi e malena rocco siffredi e la moglie rosa in una vecchia foto rocco siffredi e la moglie rosa in una vecchia foto rocco siffredi pene rocco siffredi pene rocco siffredi con la moglie rosa 1 rocco siffredi con la moglie rosa 1 belen belen

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

“SERVE IL LOCKDOWN A MILANO, GENOVA, TORINO E NAPOLI” - WALTER RICCIARDI: “LA SEMPLICE RACCOMANDAZIONE A NON MUOVERSI DI CASA RIDUCE DEL 3% L'INCIDENZA DEI CONTAGI, IL LOCKDOWN DEL 25%. SE A QUESTO ACCOPPIAMO LO SMART WORKING, CHE VALE UN ALTRO 13% E IL 15% DETERMINATO DALLA CHIUSURA DELLE SCUOLE SI ARRIVA A QUEL 60% CHE SERVE PER RAFFREDDARE L'EPIDEMIA - IL RINVIO DI RICOVERI E INTERVENTI STA FACENDO AUMENTARE DEL 10 PER CENTO LA MORTALITÀ PER MALATTIE ONCOLOGICHE E CARDIOVASCOLARI”

salute