“NETANYAHU VUOLE ESSERE COME HITLER” – ERDOGAN TORNA A PARAGONARE NETANYAHU AL DITTATORE NAZISTA: “OLTREPASSA OGNI GIORNO DELLE LINEE ROSSE NELLA POLITICA DELLA BRUTALITÀ E DEL MASSACRO CHE HA PORTATO AVANTI DAL 7 OTTOBRE" – L’ONU: “LA PROSPETTIVA DI UNA VERA OFFENSIVA ISRAELIANA A RAFAH È TERRIFICANTE” – L’OLANDA FA RICORSO CONTRO LO STOP DELLA CORTE D'APPELLO DELL'AJA ALL’INVIO DI PARTI DI F35 A TEL AVIV...

-

Condividi questo articolo


ERDOGAN PARAGONA NUOVAMENTE NETANYAHU A HITLER

RECEP TAYYIP ERDOGAN ALLA MANIFESTAZIONE PRO PALESTINA RECEP TAYYIP ERDOGAN ALLA MANIFESTAZIONE PRO PALESTINA

(ANSA) - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è tornato a paragonare il premier israeliano Benyamin Netanyahu ad Adolf Hitler. "L'amministrazione di Netanyahu, che vuole essere come Hitler, oltrepassa ogni giorno delle linee rosse nella politica della brutalità e del massacro che ha portato avanti dal 7 ottobre", ha affermato Erdogan, come riporta Anadolu, accusando i Paesi occidentali di ipocrisia rispetto alla crisi a Gaza. "Le potenze occidentali, mentre chiedono apertamente a Israele moderazione, si nascondono dietro la scusa di Hamas e chiudono gli occhi davanti ai massacri di Netanyahu".

 

Il leader turco ha anche affermato che la crisi di Gaza sarà il principale tema di discussione durante gli incontri nei prossimi giorni che avrà domani con l'omologo degli Emirati, lo sceicco Mohammed Bin Zayed Al Nahyan, a Dubai, e con il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi al Cairo, il 14 febbraio.

 

ONU, 'TERRIFICANTE LA PROSPETTIVA DELL'OFFENSIVA A RAFAH'

RAFAH - STRISCIA DI GAZA RAFAH - STRISCIA DI GAZA

(ANSA-AFP) - La prospettiva di una "vera" offensiva da parte dell'esercito israeliano a Rafah, nell'estremo sud della Striscia di Gaza, dove centinaia di migliaia di palestinesi sono rifugiati, è "terrificante". Lo ha affermato l'Alto commissario dell'Onu per i diritti umani, Volker Türk. "Considerando la carneficina che ha avuto luogo finora a Gaza, possiamo immaginare perfettamente cosa accadrà a Rafah", ha precisato Türk in una nota.

 

 

 

L'OLANDA FA RICORSO CONTRO STOP INVIO PARTI F35 A ISRAELE

caccia f-35 caccia f-35

(ANSA) - I Paesi Bassi presentano ricorso contro la sentenza della Corte d'Appello dell'Aja che ha ordinato lo stop delle consegne a Israele di parti per i caccia F-35. Lo ha annunciato il ministro del Commercio estero e della Cooperazione allo sviluppo, Geoffrey Van Leeuwen. Il governo, si legge in una nota, "è del parere che la fornitura di componenti americani degli F-35 non sia illegale" e che spetti "allo Stato definire la propria politica estera". "Israele - aggiunge Van Leeuwen - ha bisogno degli aerei F-35 per difendersi dalle minacce provenienti dalla regione, separate da Gaza".

ABU MAZEN CON RECEP TAYYIP ERDOGAN ABU MAZEN CON RECEP TAYYIP ERDOGAN RECEP TAYYIP ERDOGAN ALLA MANIFESTAZIONE PRO PALESTINA A ISTANBUL RECEP TAYYIP ERDOGAN ALLA MANIFESTAZIONE PRO PALESTINA A ISTANBUL VALICO DI RAFAH VALICO DI RAFAH RECEP TAYYIP ERDOGAN ALLA MANIFESTAZIONE PRO PALESTINA A ISTANBUL RECEP TAYYIP ERDOGAN ALLA MANIFESTAZIONE PRO PALESTINA A ISTANBUL antony blinken recep tayyip erdogan antony blinken recep tayyip erdogan

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT! - LA GRANDE PAURA SARDA STA METTENDO IN SUBBUGLIO I FRAGILI OTOLITI DELLA MELONA -  L'ANSIA PER UNA POSSIBILE SCONFITTA ALLE REGIONALI IN SARDEGNA E IL TIMORE CHE I MEDIA LA RACCONTINO GIÀ IN DECLINO, FANNO SCOPA CON LA PREOCCUPAZIONE DI NON CONTARE UN CAZZO DOPO IL VOTO DEL 9 GIUGNO IN EUROPA, QUANDO I VOTI DI FRATELLI D'ITALIA POTREBBERO NON ESSERE DETERMINANTI PER LA RIELEZIONE DI URSULA VON DER LEYEN - NON BASTA: SE IL VOTO EUROPEO SARA' CRUDELE CON SALVINI, FARA' SALTARE IL GOVERNO? - MICA E' FINITA PER LADY "FASCIO TUTTO IO": A SETTEMBRE VA SQUADERNATA LA LEGGE DI BILANCIO 2025 CHE SARA' UNA VIA CRUCIS DI LACRIME E SANGUE, VISTO LE DURE NORME DEL NUOVO PATTO DI STABILITÀ SUL RIENTRO DEL MOSTRUOSO DEBITO PUBBLICO ITALIANO - A GUARDIA DELLA FRAGILITA' DELLA TENUTA PSICOFISICA DELLA DUCETTA DEL COLLE OPPIO CI SONO I "BADANTI DI PALAZZO CHIGI", FAZZOLARI E SCURTI, CHE NON LA MOLLANO UN ATTIMO…

DAGONEWS – COME MAI IL NUOVO ROMANZO DI CHIARA VALERIO, “CHI DICE E CHI TACE”, È STATO PUBBLICATO DA SELLERIO E NON, COME I PRECEDENTI, DA EINAUDI? SCREZI? LITI? MACCHÉ: È TUTTA UNA STRATEGIA PER VINCERE IL CAMPIELLO, PREMIO LAGUNARE PRESIEDUTO DA WALTER VELTRONI – LA VALERIO, SCRITTRICE CON LA PASSIONE PER LE SUPERCAZZOLE (E L’AGLIO, OLIO E PEPERONCINO), È UNA DELLE FIRME PIÙ AMATE DA ELLY SCHLEIN: SE VINCESSE IL CAMPIELLO, SAREBBE UNA FESTA GRANDE PER UOLTER E PER LA SEGRETARIA MULTIGENDER…

SCOOP! GAME OVER FRA CHIARA FERRAGNI E FEDEZ. IL RAPPER, DOMENICA SCORSA, SE NE È ANDATO DI CASA E NON È PIÙ TORNATO. DAL SANREMO DELL’ANNO SCORSO, LA STORIA D’AMORE TRA I DUE S’ERA INCRINATA MA L’INFLUENCER AVEVA RIMANDATO QUALSIASI DECISIONE PER STARE VICINA AL MARITO MALATO. NEL MOMENTO IN CUI LEI SI È TROVATA IN DIFFICOLTÀ, INVECE, FEDEZ SI È MOSTRATO MENO GENEROSO, RINFACCIANDOLE CHE I SUOI PROBLEMI GIUDIZIARI AVESSERO EFFETTI NEGATIVI ANCHE SUI SUOI AFFARI - COSI' FINISCE L'EPOPEA DEI "FERRAGNEZ"

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO