MA CHE TE RIDI? - UN UOMO SI AGGIRA VESTITO DA JOKER NELLA STAZIONE "MOSCOVA" DELLA METROPOLITANA DI MILANO E SCATENA IL PANICO. NON ERA UNA PUBBLICITÀ PER IL FILM CON JOAQUIN PHOENIX, MA UN TIZIO CHE SI ERA MESSO UNA PISTOLA FINTA NELLA CINTOLA DEI PANTALONI E UNA MASCHERA - L’UOMO È STATO INDIVIDUATO E DENUNCIATO PER PROCURATO ALLARME

-

Condividi questo articolo

 

 

Da www.ilfattoquotidiano.it

 

joaquin phoenix in joker di todd phillips joaquin phoenix in joker di todd phillips

È sicuramente il nemico più feroce di Batman e forse l’attesa per il film che ha appena vinto il Leone d’oro al Festival di Venezia ha giocato un ruolo nella paura che ha spinto alcune persone a chiamare il 112 perché un uomo si aggirava vestito da Joker nella stazione della metropolitana di Milano. Erano le 19.30 quando a Moscova, in pieno centro, il pagliaccio con una pistola finta nella cintola dei pantaloni ha innescato il panico.

joker joaquin phoenix joker joaquin phoenix

 

La circolazione della metropolitana è stata sospesa per alcuni minuti. Ed è anche per questo che Joker, un uomo di 36 anni, una volta individuato è stato denunciato per procurato allarme. L’uomo, truccato da pagliaccio e travestito con un paio di ali rosa, che stando alla ricostruzione dei presenti non avrebbe avuto atteggiamenti ambigui o minacciosi, ha cercato di spiegare che stava andando a una festa e che l’arma aveva anche il tappo rosso. Ma questo non gli ha evitato la denuncia.

joaquin phoenix in joker di todd phillips 5 joaquin phoenix in joker di todd phillips 5 joker joaquin phoenix joker joaquin phoenix joaquin phoenix in joker di todd phillips 2 joaquin phoenix in joker di todd phillips 2 joaquin phoenix in joker di todd phillips 3 joaquin phoenix in joker di todd phillips 3 joker joaquin phoenix joker joaquin phoenix joaquin phoenix in joker di todd phillips 1 joaquin phoenix in joker di todd phillips 1 joaquin phoenix in joker di todd phillips 4 joaquin phoenix in joker di todd phillips 4

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute