UN MATRIMONIO STUPEFACENTE - A PESARO LA POLIZIA FA IRRUZIONE DURANTE UNA FESTA PRE-MATRIMONIO E TROVA DOSI DI EROINA NASCOSTE NEL BIDET - IN MANETTE TRE NIGERIANI: GLI AGENTI HANNO VISTO DALL’ESTERNO DUE PERSONE CHE STAVANO CONFEZIONANDO LO STUPEFACENTE, POI HANNO SFONDATO LA PORTA E…

-

Condividi questo articolo

Luigi Benelli per www.leggo.it

 

droga nascosta nel bidet droga nascosta nel bidet

Le dosi di eroina nascoste dietro il bidet. In un appartamento già passato alle cronache per lo spaccio, in via San Decenzio. La polizia ha arrestato tre nigeriani per spaccio, facendo irruzione nell’abitazione mentre stavano festeggiando il futuro matrimonio di una coppia. Andiamo in ordine.

 

Venerdì gli agenti della squadra mobile, in borghese, hanno sorpreso in flagranza di reato un 32enne nigeriano mentre stava cedendo una dose di eroina nella zona del cimitero a un tossicodipendente della zona. Addosso aveva un mazzo di chiavi riconducibile a un appartamento che i poliziotti già conoscevano perché due anni fa avevano arrestato un nigeriano per spaccio.

 

eroina 1 eroina 1

Così hanno fatto irruzione in casa per cercare altre sostanze. Gli agenti si sono ritrovati nel bel mezzo di una festa di un matrimonio che si sarebbe celebrato il giorno successivo. Tanto che inizialmente nessuno aveva dato peso alla loro presenza. I poliziotti hanno visto dietro una porta vetri due ombre. Così hanno sfondato la porta e hanno visto due nigeriani, richiedenti asilo, di 24 e 29 anni intenti a scappare.

 

matrimonio 2 matrimonio 2

Ma erano al secondo piano, così non sono riusciti a scendere. I due erano stati sorpresi mentre stavano confezionando le dosi di eroina. Infatti sul tappeto c’erano 25 grammi divisa in bustine di cellophane. Oltre a bilancini di precisione e 500 euro in contanti. I due sono stati arrestati per spaccio. Ma non è tutto perché gli agenti erano andati a caccia della refurtiva del primo arrestato, il 32enne e quasi per sorpresa si sono trovati di fronte al festino e all’altra droga.

eroina 2 eroina 2

 

Non c’era alcun collegamento tra loro. Così il cane Tar, infallibile come sempre, ha fiutato per tutta casa e ha fatto ritrovare dietro lo scanso di un bidet altri 12 ovuli, tutti confezionati come quello sequestrato al 32enne che spacciava al cimitero. Un modo particolare che consente di tenere la droga in bocca e nel caso ingoiarla per non farsi beccare dalle forze dell’ordine. Cosa che rende più difficili le operazioni di polizia.

eroina eroina

 

Per lui arresto convalidato, ma rimesso in libertà con divieto di dimora in Emilia e Marche. Per gli altri due si sono aperte le porte del carcere. Per la cronaca, il matrimonio è stato regolarmente celebrato, ma i due arrestati ovviamente non hanno potuto partecipare. Anche due damigelle sono state espulse perché irregolari sul territorio italiano. Sabato alla stazione del treno i poliziotti hanno denunciato sempre per spaccio di eroina un 54enne italiano senza fissa dimora perché trovato in possesso di 5 grammi di sostanza. Era stato nel sud delle Marche ad approvvigionarsi. «Si tratta di arresti e sequestri che tolgono dalla piazza di spaccio dei pusher in grado di commerciare discreti quantitativi di eroina – ha detto il vice dirigente della squadra mobile Paolo Badioli – oggi il prezzo di 0,25 grammi va sui 30-40 euro, cosa che sta facendo alzare la richiesta da parte dei consumatori. In questi giorni non sono mancati casi di overdose, noi stiamo alzando la pressione sugli spacciatori».

matrimonio matrimonio matrimonio 1 matrimonio 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

PER LA SERIE "AO', GUARDA CHE TOCCA FA' PE' CAMPA'", CHI È ALESSANDRA CANTINI, LA ‘SCRITTRICE’ LIVORNESE CHE IERI SI È BUTTATA ADDOSSO A CONTE CHIEDENDO UN SELFIE “HOT” - LA SVALVOLATA, FAMOSA PER AVER MOSTRATO LE CHIAPPE DA CHIAMBRETTI, PRECISA: "LE MUTANDE NON CE LE AVEVO, PERÒ L’HO PROVOCATO, VOLEVO DIRGLI CI LASCIA TUTTI SENZA NIENTE, FATE SCHIFO'' - SU INSTAGRAM RINCARA: ”PROF SI TENGA PURE LA MUSERUOLA, IO NON NE HO BISOGNO E A MENO DI UN METRO VI SBRANEREI GIÀ.PECCATO CHE NON HO TEMPO DI TOGLIERMI LE MUTANDE E FARE SCANDALO... " - VIDE+FOTO HOT DI UNA FROLLOCCONA CHE HA BUTTATO LA SUA VITA IN CACIARA

politica

business

BRAGANTINI REPLICA, DAGO RISPONDE – ‘’OBIETTO AL FATTO DI ESSER DIPINTO COME UOMO LEGATO AD UBI. HO DOVUTO PERFINO FAR CAUSA AD UBI. SEMMAI HO DEI LEGAMI PROFESSIONALI CON INTESA" – DAGO: ''A GIUDICARE DAL SUO ARTICOLO NON SI DIREBBE CHE LEI SI SIA LASCIATO IN MALO MODO CON UBI, ANZI SEMBRA CHE NE SUBISCA ANCORA IL RICHIAMO. EVIDENTEMENTE, NON HA MESSO UN SOLO MOTIVO FAVOREVOLE ALL’OPS DI INTESA SU UBI PROPRIO PERCHÉ HA DEI LEGAMI PROFESSIONALI ATTUALI, TRAMITE UNA SOCIETÀ DA LEI PRESIEDUTA, CON INTESA. ALTRIMENTI, QUALCHE MOTIVO FAVOREVOLE NON AVREBBE CERTO FATICATO A TROVARLO"

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELLE “STELLE CADENTI” - MAI TITOLO FU PIÙ AZZECCATO! ANNALISA CHIRICO PRESENTA IL SUO LIBRO ALLA CASINA VALADIER E CHI PARLA? MATTEO SALVINI! - IL 'CAPITONE' NON SA PIÙ CHE DIRE E LA BUTTA LÀ: “NON SONO DI DESTRA", POI DÀ DEL CRETINO A ZINGARETTI E RITRATTA SUBITO: “RITIRO L’AGGETTIVO” – "LA MELONI MANGIA CONSENSI? SE RIMANE NEL CENTRODESTRA VA BENE COSÌ” - LA CHIRICO INVECE BACIA E ABBRACCIA TUTTI: DAL PRESIDENTE DI HUAWEI ITALIA DE VECCHIS ALL’AMBASCIATORE DI ISRAELE DROR EYDAR E MALAGÒ...

viaggi

salute