MOON ART! - CON L'AIUTO DELLA SPACEX DI ELON MUSK, L'ARTISTA JEFF KOONS INVIERA' 125 SCULTURE SULLA LUNA - LE STATUE SARANNO VENDUTE COME NFT ALLA FIERA "ART BASEL": GLI ACQUIRENTI RICEVERANNO UNA FOTO DELLA LORO POSIZIONE SULLA LUNA E UNA SECONDA SCULTURA CON UNA PIETRA PREZIOSA AD INDICARE IL LUOGO IN CUI SONO STATE INSTALLATE...

-

Condividi questo articolo


Dagotraduzione dal Daily Mail

 

Le statue lunari di Jeff Koons Le statue lunari di Jeff Koons

Con l’aiuto della società di Elon Musk, SpaceX, l’artista pop americano Jeff Koons invierà 125 sculture in miniatura sulla Luna.

 

Le statue “fasi lunari” saranno vendute come Nft e gli acquirenti riceveranno una foto della loro posizione sulla Luna e una scultura con una pietra preziosa ad indicare il luogo in cui sono state installate, a circa 384.400 chilometri di distanza.

 

Le statue sono in vendita alla fiera Art Basel in Svizzera, un evento di arte contemporanea in cui quest’anno sono di gran moda i Token non fungibili (Nft).

 

Le statue lunari di Jeff Koons 2 Le statue lunari di Jeff Koons 2

«La stiamo vedendo anche noi per la prima volta», ha detto il direttore della galleria di Pace Marc Glimcher mentre svelava una statua a forma di luna delle dimensioni di un pallone da spiaggia nel suo stand a Basilea.

Jeff Koons Jeff Koons Le statue lunari di Jeff Koons 3 Le statue lunari di Jeff Koons 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute