È MORTO D’INFARTO DEAN KRONSBEIN, L’UOMO D’AFFARI 62ENNE, CADUTO IN MARE DOPO CHE LA SUA BARCA È FINITA SUGLI SCOGLI DELLE ISOLE NIBALI, IN COSTA SMERALDA: L’UOMO È STATO SBALZATO IN MARE, NON AVEVA FERITE, MA AVEVA PERSO CONOSCENZA – A CAUSARE L’INCIDENTE PARE SIANO STATE L’ALTA VELOCITÀ E UNA MANOVRA AZZARDATA PER EVITARE GLI SCOGLI – TRA I PRIMI A SOCCORRERE L’IMBARCAZIONE È STATO LO YACHT DI BERLUSCONI: MA PARE CHE IL CAV NON…

-

Condividi questo articolo


Alberto Pinna per il “Corriere della Sera”

 

dean kronsbein 3 dean kronsbein 3

Due grossi motoscafi d'altura quasi affiancati, a velocità sostenuta, doppiano gli isolotti dei Nibani, nel golfo del Pevero. All'improvviso uno rallenta, fa una stretta virata e va a schiantarsi sugli scogli. Sullo yacht «Amore» (un Magnum 70, 21 metri) sette persone. L'armatore, sbalzato in acqua, è morto, ma non per l'urto: d'infarto. È Dean Kronsbein, 62 anni, uomo d'affari tedesco, che da anni vive in Gran Bretagna, amico della famiglia reale. Feriti la figlia, la moglie e altri due che erano a bordo sottocoperta.

 

L'incidente domenica al calar del sole. Il comandante di «Amore» ha lanciato il mayday alle 20.40 e la guardia costiera ha chiesto alle imbarcazioni che incrociavano a Porto Cervo di prestare soccorsi. Fra le altre era vicinissimo ed è subito accorso «Sweet Dragon», barca storica di Silvio Berlusconi, un Magnum 70 «gemello»: lo acquistò negli anni '90, è stato utilizzato dai figli del presidente di Forza Italia e di Veronica Lario e più di recente anche dalla compagna Francesca Pascale. Berlusconi era in Sardegna nel fine settimana ma non risulta che domenica si sia allontanato da Villa Certosa.

lo yacht di dean kronsbein 4 lo yacht di dean kronsbein 4

 

Kronsbein è amministratore delegato di una società che produce apparecchiature e componenti filtranti, ma è attivo anche nel settore immobiliare. Domenica si è imbarcato sul Magnum - che batte bandiera italiana - e ha chiesto al comandante di fare rotta verso l'arcipelago della Maddalena. Al ritorno, superata l'imboccatura di Porto Cervo, «Amore» procedeva a velocità sostenuta e non ha rallentato, pare, neanche all'approssimarsi dello stretto passaggio fra la costa e l'isolotto delle Rocche, così chiamato perché proprio nel mezzo del tratto di mare (meno di 70 metri) affiorano scogli, ben segnalati da un'asta.

 

lo yacht di dean kronsbein 6 lo yacht di dean kronsbein 6

A fianco dello yacht altre barche. Il comandante ha forse tentato una manovra per evitare la collisione, ma è finito sulle rocce. Nell'impatto Kronsbein è stato scaraventato in acqua. Ripescato, non sembrava ferito gravemente ma aveva perduto conoscenza. Sul molo di Porto Cervo un'équipe medica del 118 ha cercato invano di rianimarlo.

 

Le altre persone a bordo di «Amore» sono state trasferite sul «Sweet Dragon», sbarcate e ricoverate a Olbia. La più grave a Sassari in codice rosso, ma non in pericolo di vita. Sullo scafo uno squarcio di sei metri, esaminato dalla capitaneria di Porto e all'attenzione della procura di Tempio Pausania, che ha raccolto (e blindato) rilievi e testimonianze. L'indagine vuol chiarire se ci sia stata una «gara», quali barche abbiano eventualmente partecipato e se chi era al timone abbia operato con la prudenza richiesta dal codice della navigazione

dean kronsbein 1 dean kronsbein 1 lo yacht di dean kronsbein 5 lo yacht di dean kronsbein 5 lo yacht di dean kronsbein 2 lo yacht di dean kronsbein 2 MARTA FASCINA CON SILVIO BERLUSCONI NELLA COVER DEL TELEFONO MARTA FASCINA CON SILVIO BERLUSCONI NELLA COVER DEL TELEFONO lo yacht di dean kronsbein 1 lo yacht di dean kronsbein 1 lo yacht di dean kronsbein 3 lo yacht di dean kronsbein 3 dean kronsbein 2 dean kronsbein 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

“FACILE SOGNARE” CON L'ARTE: A MILANO LO "SPAZIO INCONTRO" PER I BAMBINI IN DIFFICOLTÀ (TRA CUI I FIGLI DELLE FAMIGLIE UCRAINE). ALLA SERATA DI PRESENTAZIONE AVVISTATE TRA SPRITZ E SORRISONI BARBARIE D’URSO, MARTINA COLOMBARI, LA REDIVIVA NATASHA STEFANENKO, VICTORIA CABELLO CHE RECENTEMENTE HA CONFESSATO DI VOLER LIMONARE PIER SILVIO BERLUSCONI E SYRIA IN VERSIONE DJ - L'INIZIATIVA PROMOSSA DA F"ACILE RISTRUTTURARE" IN COLLABORAZIONE CON LA ONLUS DI ANNA FOGLIETTA… - FOTO

viaggi

salute