OMO D'ONORE – AGGRESSIONE CHOC A NAPOLI DOVE UN 17ENNE OMOSESSUALE ACCOLTELLA IL PARTNER DI DIECI ANNI PIÙ GRANDE: L’UOMO GLI AVEVA SCATTATO UNA SERIE DI FOTO DURANTE I RAPPORTI INTIMI, MA SI RIFIUTAVA DI CANCELLARE LE IMMAGINI – IL RAGAZZINO, CHE NON AVEVA FATTO COMING OUT E NON VOLEVA CHE NESSUNO SAPESSE DELLA RELAZIONE, IMPAZZISCE, AFFERRA UNA LAMA E…

-

Condividi questo articolo


i.de.a. per "la repubblica"

 

coppia gay coppia gay

Storia d' amore omosessuale senza ostacoli. Almeno fino a quando uno dei due partner non comincia ad avere paura di finire sui social. Non ha mai fatto outing, men che meno intende farlo.

 

Quella per lui è solo un' avventura, e poi ha solo diciassette anni: non vuole che si sappia che sta con una persona di dieci anni più grande di lui. A quel punto comincia a chiedersi il perché di tutte quelle fotografie scattate durante i loro rapporti intimi, a un certo punto pretende di avere accesso e cancellare quell' archivio di foto imbarazzanti dal telefonino del suo amante.

 

FOTO HOT FOTO HOT

Quest' ultimo rifiuta, la richiesta viene ripetuta più volte nel corso dei giorni, alla fine scoppia la lite violenta e il minorenne accoltella il suo compagno. Ora il ragazzo è stato fermato - fermo convalidato dal gip - su disposizione della Procura della Repubblica presso il tribunale dei minorenni per tentato omicidio.

 

AGGRESSIONE CON IL COLTELLO AGGRESSIONE CON IL COLTELLO

I fatti risalgono allo scorso novembre e ricostruiscono la relazione tra il diciassettenne dei Quartieri Spagnoli e il ventiseienne della zona Mercato. Coppia che vive nell' ombra perché il diciassettenne vuole tenere tutto nascosto, ma intanto il suo compagno continua a fotografarlo quando sono insieme e nei momenti più intimi. Fino al giorno della violenta lite in via Colonne al Lavinaio all' interno di un' auto.

 

FOTO hot 2 FOTO hot 2

L' uomo di ventisei anni viene aggredito con un coltello, ferito alla gola, alla schiena, alle spalle a un orecchio. Eppure riesce a schiacciare la mano sul clacson, in questo modo attirando l' attenzione dei vicini che chiamano le forze dell' ordine. L' uomo viene quindi soccorso e trasportato in ospedale. Ferito gravemente si salverà.

 

Intanto però non parla del suo giovane amante, non lo accusa. E d' altra parte le intercettazioni non portano a nessun risultato.

ACCOLTELLAMENTO ACCOLTELLAMENTO

Poi con il passare dei giorni e in seguito ai sospetti degli investigatori, racconta ai magistrati dei minori della sua relazione, delle fotografie e dell' autore della violenta aggressione.

accoltellamento 4 accoltellamento 4 accoltellamento 3 accoltellamento 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL DIVANO DEI GIUSTI/2 - IN CHIARO STASERA VEDO UNA MAREA DI REPLICHE E POCHE NOVITÀ. IN PRIMA SERATA AVETE "MATRIMONIO ALL’ITALIANA" ULTRACLASSICO DI VITTORIO DE SICA CON SOPHIA LOREN, MARCELLO MASTROIANNI, ALDO PUGLISI, MARILÙ TOLO E TECLA SCARANO - IN SECONDA SERATA TROVATE JAVIER BARDEM E VICTORIA ABRIL COME SESSODIPENDENTI IN CURA NEL FILM “TRA LE GAMBE”: ASSOLUTAMENTE DA RECUPERARE. C'E' PURE "LA RIPETENTE FA L’OCCHIETTO AL PRESIDE” DI MARIANO LAURENTI CON LINO BANFI, ALVARO VITALI, CARLO SPOSITO… - VIDEO

politica

MANOVRA DELLE MIE BRAME: CHI HA SBAGLIATO DI PIU’ NEL REAME? MELONI E SALVINI - LE BOCCIATURE DI BANKITALIA, CNEL E CORTE DEI CONTI ALLA FINANZIARIA DEL CENTRODESTRA VERTONO SU QUATTRO PUNTI (POS E CONTANTE, FISCO, REDDITO DI CITTADINANZA E RIDUZIONE DEL DEBITO), TRE DEI QUALI HANNO LE IMPRONTE DIGITALI DI SALVINI (E GIORGIA NON SI SMARCA) - FITTO, IN ROTTA CON SALVINI, NON SA COME SPIEGARE A BRUXELLES CHE IL PNRR E’ IN ALTO MARE - BISOGNA SEMPLIFICARE IL CODICE DEGLI APPALTI: DRAGHI AVEVA MOBILITATO IL CONSIGLIO DI STATO, IL CAPITONE VUOLE RISOLVERE “CON L’ACCETTA” (ED E' FINITA A SCHIFIO)

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

COPRITEVI, STA ARRIVANDO UN'ONDATA DI INFLUENZA “AUSTRALIANA”: NELLA SETTIMANA DAL 20 AL 27 NOVEMBRE, E' STATO COLPITO IL 13% DEGLI ITALIANI COME CI PROTEGGE? CON I FARMACI ANTIPIRETICI, PER FAR ABBASSARE LA FEBBRE. NON SONO INDICATI GLI ANTIBIOTICI PERCHÉ L'INFLUENZA È UNA MALATTIA VIRALE, NON BATTERICA. POSSONO ESSERE UTILI SEDATIVI PER LA TOSSE E AEROSOL - I SINTOMI TIPICI DELL'INFLUENZA SONO TRE: FEBBRE ALTA, TOSSE E DOLORI MUSCOLARI - LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE GUARISCE IN 7-10 GIORNI…