ORMAI TRA FEDEZ E CHIARA FERRAGNI È GUERRA TOTALE - IL RAPPER AVREBBE DIFFIDATO L'INFLUENCER, CHIEDENDOLE DI NON MOSTRARE PIÙ I FIGLI SUI SOCIAL: E INFATTI IERI NELLE IMMAGINI POSTATE SU INSTAGRAM DAL SESTO COMPLEANNO DI LEONE I BIMBI ERANO STRANAMENTE DI SPALLE E NON DI FACCIA, COME AL SOLITO (SIN DALL'ECOGRAFIA)  – LEI HA ROSICATO E HA RISPOSTO CON UN'ALTRA DIFFIDA, PER IMPEDIRGLI DI PARLARE DELLA LORO STORIA A “BELVE” – MA FEDEZ VUOLE EVITARE UN’ALTRA INTERVISTA ALLA FAZIO E…

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Chiara Comai per www.lastampa.it

 

fedez al compleanno del figlio leone fedez al compleanno del figlio leone

Ora è scontro a suon di diffide. Da una parte e dall’altra. Prima di tutto i figli: da un paio di giorni sui social nessuno dei due genitori pubblica più i loro volti. Perché? Pensavamo fosse un segnale di inizio dell’iter di separazione, ma non sarebbe così. Lo riferisce una fonte molto vicina alla coppia.

 

Fedez avrebbe diffidato Ferragni chiedendo di non mostrare più i volti dei figli né sui social né con qualsiasi altro mezzo di comunicazione pubblica. Per tutelarli. Perché in questa fase così delicata – che a questo punto sembra essere molto più critica di quanto Ferragni abbia dato a vedere da Fazio – i figli Leone e Vittoria possono essere strumentalizzati. Con strategie che possono premiare una parte a discapito dell’altra. Usati per fare engagement. E siccome la situazione non è tranquilla, la fonte spiega che Fedez non ci sta e starebbe cercando, come può, di proteggerli. Nonostante lei sarebbe «fortemente contraria», come riporta la stessa fonte.

chiara ferragni al compleanno del figlio leone chiara ferragni al compleanno del figlio leone

 

Dall’altra lei, Ferragni, sembra aver diffidato l’ormai ex marito chiedendo di non far parlare di lei durante la puntata di Belve a cui Fedez parteciperà a fine mese. Da quanto si apprende dalla stessa fonte, lui era «pronto a dire tutta la verità sul Pandoro e sulla situazione di coppia, rispondendo in maniera sincera senza fare scena muta». Tenendo però conto che Ferragni è la madre dei suoi figli, per cui «non sarebbe andato lì per fare una puntata contro di lei. Non uno show alla Ilary e Totti, insomma. […]

 

Fedez […] Non è chiaro se si presenterà nonostante la diffida […] sarebbe contrario a un intervento in stile “Fazio parte due”, o a uno show contro la coppia. Bisognerà capire se il programma sarà d’accordo con queste nuove modalità.

Intanto si apprende che l’iter della separazione non è ancora iniziato. I due sarebbero separati «da parecchi mesi», ma al momento non sono iniziate le pratiche per il divorzio.

ferragni fedez ferragni fedez chiara ferragni chiara ferragni foto di chiara ferragni sul suo nuovo canale telegram foto di chiara ferragni sul suo nuovo canale telegram chiara ferragni chiara ferragni chiara ferragni chiara ferragni valentina ferragni valentina ferragni FEDEZ E CHIARA FERRAGNI - MURALE DI TVBOY FEDEZ E CHIARA FERRAGNI - MURALE DI TVBOY fedez alla parigi fashion week 4 fedez alla parigi fashion week 4 fedez alla parigi fashion week 5 fedez alla parigi fashion week 5 chiara ferragni piange sui social 2 chiara ferragni piange sui social 2 chiara ferragni chiara ferragni ferragni fedez ferragni fedez

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - LA RUOTA DELLA FORTUNA INIZIA A INCEPPARSI PER MARTA FASCINA. CAPITO CHE TAJANI LA CONSIDERA UN DEPUTATO ABUSIVO, LA “VEDOVA” HA CONFIDATO ALL'AMICO MARCELLO DELL’UTRI CHE AL TERMINE DELLA LEGISLATURA NON SI RICANDIDERÀ IN FORZA ITALIA - ‘’MARTA LA MUTA’’, DOPO AVER INNALZATO ALESSANDRO SORTE A COORDINATORE DELLA LOMBARDIA, SE L'E' RITROVATO COINVOLTO (MA NON INDAGATO) NEL CASO TOTI PER I LEGAMI CON DUE DIRIGENTI DI FORZA ITALIA, A LUI FEDELISSIMI, I GEMELLI TESTA, INDAGATI PER MAFIA - C’È POI MEZZA FAMIGLIA BERLUSCONI CHE SOGNA CHE RITORNI PRESTO A FARE I POMODORINI SOTT’OLIO A PORTICI INSIEME AL DI LEI PADRE ORAZIO, UOMO DI FLUIDE VEDUTE CHE AMMINISTRA IL MALLOPPONE DI 100 MILIONI BEN ADDIVANATO NEGLI AGI DOVIZIOSI DI VILLA SAN MARTINO - SI MALIGNA: FINCHÉ C’È MARINA BERLUSCONI CI SARÀ FASCINA. MA LA GENEROSITÀ DELLA PRIMOGENITA, SI SA, NON DURA A LUNGO... (RITRATTONE AL CETRIOLO DI MARTA DA LEGARE)

DAGOREPORT - RINNEGANDO LE SVASTICHELLE TEDESCHE DI AFD, MARINE LE PEN SPERAVA DI NON ESSERE PIU' DISCRIMINATA DAGLI EURO-POTERI: MA CONTRO DI LEI C’È MACRON, CHE LA DETESTA - IL TOYBOY DELL’ELISEO HA LA LEADERSHIP DELL'UNIONE EUROPEA E DARÀ LE CARTE DOPO IL 9 GIUGNO. INSIEME CON SCHOLZ E IL POLACCO TUSK NON VUOLE LE DESTRE TRA LE PALLE: UNA SCHICCHERA SULLE RECCHIE DI GIORGIA MELONI, CHE, CON LA SUA ECR, SARÀ IRRILEVANTE E DOVRA' ACCONTENTARSI, AL PARI DI LE PEN, DI UN COMMISSARIO DI SERIE B – LA FUSIONE A FREDDO TRA GLI “IDENTITARI” DI LE PEN E I “CONSERVATORI” DELLA “SÒLA GIORGIA” POTREBBE AVVENIRE, MA SOLO DOPO LE ELEZIONI EUROPEE. MA TRA LE DUE CI SONO SOLO OPPORTUNISMI