PASTICCI ALL’ITALIANA - I TROPPI BIGLIETTI VENDUTI ONLINE FANNO ACCUMULARE FILE E RITARDI AGLI UFFIZI - L'OVERBOOKING PROVOCA CODE DI DUE ORE E QUALCUNO, ESASPERATO, CHIAMA I CARABINIERI - LA GALLERIA È VISITABILE IN ORARIO RIDOTTO E CON NUMERO CHIUSO FISSATO A 450 PRESENZE A CAUSA DELL'EMERGENZA COVID…

-

Condividi questo articolo

Da www.repubblica.it

 

FIRENZE - LUNGHE CODE PER ENTRARE AGLI UFFIZI FIRENZE - LUNGHE CODE PER ENTRARE AGLI UFFIZI

Troppi biglietti venduti online fanno accumulare file e ritardi all'ingresso degli Uffizi. L'overbooking provoca code fino a due ore nella mattinata di sabato 27 giugno, quando la Galleria delle statue e delle pitture, al momento visitabile in orario ridotto e con numero chiuso fissato a 450 presenze a causa dell'emergenza Covid, è stata letteralmente presa d'assalto da visitatori prenotati e non.

 

Sul posto sono arrivati anche i carabinieri. ll problema riguarderebbe proprio le prenotazioni, con troppi biglietti venduti e il sistema elettronico di prevendita, gestito da concessionaria, in tilt per l'eccessivo numero di richieste. Dalle Gallerie fanno sapere che tutti coloro che, pur avendo acquistato il biglietto, non sono riusciti a visitare il museo, hanno diritto al rimborso completo. Qualcuno però, esasperato dall'attesa, chiama i carabinieri 

FIRENZE - LUNGHE CODE PER ENTRARE AGLI UFFIZI FIRENZE - LUNGHE CODE PER ENTRARE AGLI UFFIZI FIRENZE - LUNGHE CODE PER ENTRARE AGLI UFFIZI FIRENZE - LUNGHE CODE PER ENTRARE AGLI UFFIZI FIRENZE - LUNGHE CODE PER ENTRARE AGLI UFFIZI FIRENZE - LUNGHE CODE PER ENTRARE AGLI UFFIZI

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute