PERCHÉ LA DIMISSIONE DI KATE MIDDLETON È AVVENUTA IN GRAN SEGRETO? LA PRINCIPESSA HA LASCIATO L’OSPEDALE, MA DI LEI NON È CIRCOLATA NESSUNA IMMAGINE, A DIMOSTRAZIONE DI QUANTO SIA SERIA LA SITUAZIONE – SE  RE CARLO HA VOLUTO MOSTRARSI AL MONDO DOPO L’OPERAZIONE PER DIMOSTRARE DI ESSERE IN GRADO DI ESSERE AL TIMONE DELLA MONARCHIA, SULLA FUTURA REGINA È SCESO UN VELO DI RISERVATEZZA. MA LA MANCANZA DI NOTIZIE CERTE È TERRENO FERTILE PER DIVERSE IPOTESI…

-

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di Enrica Roddolo per www.corriere.it

 

kate middleton 2 kate middleton 2

Nessuna foto, nessuna immagine di Kate, la principessa del Galles che lascia la London Clinic. Mentre il mondo ha potuto constatare con i propri occhi il buon esito dell’intervento al quale si è sottoposto re Carlo: uscito dopo tre notti in ospedale e un intervento alla prostata, con passo sicuro, elegante come sempre in un cappotto blu, al suo fianco Camilla.

 

Perché nessuna foto di Kate? A distanza di meno di due ore, due casi molto diversi. Il 17 gennaio scorso, a 90 minuti dall’annuncio dell’operazione della principessa del Galles, il re aveva comunicato che avrebbe dovuto operarsi alla prostata. E ieri, ancora, lo stesso copione: a poco più di 90 minuti dall’annuncio dell’uscita dall’ospedale dopo l’operazione di Kate, il re è uscito dalla London Clinic.

 

la clinica dove e ricoverata kate middleton la clinica dove e ricoverata kate middleton

[…] il fatto che della principessa del Galles non si sia fatta filtrare neppure una foto, né prima del ricovero né tanto meno adesso dopo l’operazione, conferma la serietà dell’intervento al quale si è sottoposta.

 

[…] Mentre re Carlo sin dal primo comunicato faceva trapelare che sarebbe tornato rapidamente in forma per continuare i suoi impegni ufficiali, in mezzo alla gente. Di più, durante la breve degenza il re ha voluto continuare a lavorare sulle sue Red Boxes delle carte istituzionali per non perdere tempo e dopo tre notti in ospedali adesso si concederà un paio di settimane di lavoro da casa per tornare rapidamente operativo.

 

re carlo in clinica per l intervento alla prostata 4 re carlo in clinica per l intervento alla prostata 4

Si può forse aggiungere che nel caso di Kate c’è anche una famiglia di bambini piccoli i tre figli George Charlotte e Louis cui va la priorità rispetto al ruolo pubblico e dunque la priorità per William e Kate non era tanto quella di tornare ai Royal engagement, ma quella di tornare in famiglia, riprendere quella «vita più normale possibile» come scritto da Kensington Palace per il bene dei figli.

 

E si può anche osservare che in quanto sovrano, Carlo sente sicuramente più forte il dovere di rassicurare, mostrandosi. […] Ieri il volto disteso del re, che ha salutato la folla davanti alla London Clinic ha rassicurato che il timon è saldo, il sovrano è pronto a rimettersi al lavoro con il suo piglio da workaholic di sempre. Mentre Kate, avrà tempo di riprendersi, con calma. […]

 

kate middleton 1 kate middleton 1 re carlo in clinica per l intervento alla prostata 2 re carlo in clinica per l intervento alla prostata 2 LA NOTA IN CUI SI COMUNICA CHE KATE MIDDLETON SI E SOTTOPOSTA A UN INTERVENTO ADDOMINALE LA NOTA IN CUI SI COMUNICA CHE KATE MIDDLETON SI E SOTTOPOSTA A UN INTERVENTO ADDOMINALE re carlo in clinica per l intervento alla prostata 3 re carlo in clinica per l intervento alla prostata 3 il principe william va a trovare la moglie kate in ospedale 1 il principe william va a trovare la moglie kate in ospedale 1 il principe william va a trovare la moglie kate in ospedale 4 il principe william va a trovare la moglie kate in ospedale 4 il principe william va a trovare la moglie kate in ospedale 3 il principe william va a trovare la moglie kate in ospedale 3 kate middleton e principe william kate middleton e principe william

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT: IL DELITTO PAGA SEMPRE (PURE IN VATICANO) - IL DUO BERGOGLIO-PAROLIN AVEVA DEPOSTO MONSIGNOR ALBERTO PERLASCA DA RESPONSABILE DELL'UFFICIO ECONOMICO DELLA SEGRETERIA DI STATO, ALL’INDOMANI DELLO SCANDALO DELLA COMPRAVENDITA DEL PALAZZO LONDINESE. ACQUA (SANTA) PASSATA: IL TESTIMONE CHIAVE DEL PROCESSO BECCIU, IN OTTIMI RAPPORTI CON FRANCESCA CHAOUQUI E GENOVEFFA CIFERRI, E’ STATO RINOMINATO PROMOTORE DI GIUSTIZIA AGGIUNTO AL SUPREMO TRIBUNALE DELLA SEGNATURA APOSTOLICA, CHE FUNGE ANCHE DA TRIBUNALE AMMINISTRATIVO PER TUTTA LA CHIESA - DOPO IL CARDINALE BECCIU, CHISSÀ A CHI TOCCHERÀ...

DAGOREPORT – SALUTAME A CINECITTÀ: LA HOLLYWOOD DE’ NOANTRI TRASLOCA IN SICILIA – SE IL TAORMINA FILM FEST CHIAMA MARCO MÜLLER, A SIRACUSA SI APRONO GLI “STATI GENERALI DEL CINEMA”. UNA VACANZA A 5 STELLE PER UNA MAREA DI ADDETTI AI LAVORI (DA BUTTAFUOCO A MONDA, DA MUCCINO A CASTELLITTO, CRONISTI COMPRESI), PAGATA DALLA REGIONE (SCHIFANI) ED ENIT (SANTANCHE'), E SENZA COINVOLGERE QUEI BURINI DI SANGIULIANO E BORGONZONI, CHE HA LA DELEGA IN MATERIA DI CINEMA - SE FOSSE COSTRETTA ALLE DIMISSIONI, LA PITONESSA FA CIAK?...