IL PM DI MILANO PAOLO STORARI RISCHIA IL TRASFERIMENTO D'UFFICIO! LA PRIMA COMMISSIONE DEL CSM GLI HA APERTO LA RELATIVA PROCEDURA PER INCOMPATIBILITÀ AMBIENTALE E FUNZIONALE - NON È LA PRIMA INIZIATIVA CHE VIENE PRESA DA PALAZZO DEI MARESCIALLI NEI CONFRONTI DEI MAGISTRATI CHE SONO STATI PROTAGONISTI DEI CONTRASTI ALLA PROCURA DI MILANO: UN'ALTRA PROCEDURA PENDE NEI CONFRONTI DEL PM FABIO DE PASQUALE…

-

Condividi questo articolo


PAOLO STORARI PAOLO STORARI

(ANSA) - Il pm di Milano Paolo Storari rischia il trasferimento d'ufficio. La Prima Commissione del Csm gli ha aperto la relativa procedura per incompatibilità ambientale e funzionale. Non è la prima iniziativa che viene presa da Palazzo dei marescialli nei confronti dei magistrati che sono stati protagonisti dei contrasti alla procura di Milano: un'altra procedura pende nei confronti del pm Fabio De Pasquale. Entrambi saranno ascoltati dalla Prima Commissione ,per difendersi dalle contestazioni mosse nei loro confronti, a fine gennaio, durante una trasferta in programma a Milano nell'ultima settimana di gennaio.

FABIO DE PASQUALE FABIO DE PASQUALE

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

"LA 'DIVERSITÀ' GRILLINA HA RETTO POCHI ANNI: LA PRESUNZIONE NON FA MENO DANNI ALLA POLITICA DELL’IMMORALITA’" – MICHELE SERRA: “BEPPE GRILLO È SOTTO INCHIESTA. È PURO CINISMO COMPIACERSI DEL FALLIMENTO DEI TENTATIVI DI MORALIZZAZIONE. MA È PURA STUPIDITÀ NON LEGGERE, NEL DISFACIMENTO STRUTTURALE DEL GRILLISMO, LA MERITATA SCONFITTA DELL'IMPROVVISAZIONE E DELLA PRESUNZIONE" – LA PARABOLA DI GRILLO: "DALLO SHOW BUSINESS ALLA FANGOSA ROUTINE GIUDIZIARIA, COME UN SOTTOSEGRETARIO O ASSESSORE, DI QUELLI CHE PIGLIAVA PER I FONDELLI AI TEMPI D'ORO"

business

SIAMO UOMINI O GENERALI?  - ORA CHE CALTAGIRONE E DEL VECCHIO (VIA BARDIN) SI SONO SFILATI DAL CDA, È TUTTO PRONTO PER LA BATTAGLIA FINALE SUL LEONE DI TRIESTE: MA CHI SARANNO I SOLDATI DEI DUE SCHIERAMENTI? DA UN LATO CI SARÀ LA LISTA DEL CDA, CHE RICANDIDERÀ DI CERTO DONNET (GALATERI È IN FORSE) - DALL’ALTRA PARTE CI SONO I “PATTISTI”: IN PISTA PER LA PRESIDENZA LA PRESIDENTE DI MPS PATRIZIA GRIECO E SERGIO BALBINOT. PER IL POSSIBILE AD SI FANNO I NOMI DI TERZIARIOL, DE GIORGI E DELL’AMMINISTRATORE DELEGATO DI POSTE DEL FANTE…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute