UN PORNELLO AL TORNELLO – IN GERMANIA UNA 33ENNE CHE LAVORAVA COME CONTROLLORE SUI TRENI È STATA LICENZIATA PER AVER GIRATO VIDEO HARD NELLE CARROZZE VUOTE - LA DONNA SI INTRATTENEVA DOPO L’ORARIO DI LAVORO ANCHE CON ALCUNI PASSEGGERI CHE AVEVA TROVATO SPROVVISTI DI BIGLIETTI E SI ECCITAVA FRUSTANDO I PARTNER: “ORA TI MOSTRERÒ COSA FACCIO CON CHI NON HA PAGATO IL BIGLIETTO. TIRA GIÙ I PANTALONI E…”

-

Condividi questo articolo



Silvia Natella per "www.leggo.it"

 

teresa w teresa w

Un controllore donna di 33 anni è stata licenziata in Germania per aver girato con i passeggeri dei treni su cui lavorava dei video porno. Teresa W, questo è il nome riportato dail Daily Mail, era solita fermarsi fuori servizio nelle carrozze vuote e intrattenersi con chi aveva sorpreso senza biglietto. Alcuni filmati erotici la mostrerebbero mentre "frusta" alcuni pendolari uomini con indosso ancora la sua uniforme.

 

In un altro video invita un uomo nella cabina di guida per filmare scene erotiche. «Allora, mio piccolo amico, ti ho catturato... Ora ti mostrerò cosa faccio con i passeggeri che non hanno pagato il biglietto.

sesso in treno 6 sesso in treno 6

 

Tira giù i pantaloni, voglio vedere il tuo c*** nudo!», si sente dire nel filmato. I dirigenti delle ferrovie tedesche, entrati in possesso dei porno, hanno provveduto al licenziamento. Sembra che i video siano stati girati sui treni regionali della Sassonia-Anhalt nella Germania orientale e poi pubblicati su un sito per adulti con titoli come: "L'evasore preso sul treno di Lady Ashley".

treno treno

 

Teresa avrebbe insistito sottolineando che i video erano privati e che non aveva bisogno del permesso dei suoi capi, ma la compagnia ferroviaria di proprietà statale non ha preso in considerazione le sue giustificazioni. 

 

sesso letto 4 sesso letto 4

«L'impiegato in questione non lavora più per noi dall'inizio di quest'anno. Non tolleriamo il suo comportamento in alcun modo e lo condanniamo. Non è consentito ai dipendenti utilizzare abiti da lavoro, attrezzature o spazio per scopi privati o commerciali. Stiamo esaminando i dettagli del caso e valutando ulteriori misure», ha dichiarato un portavoce dell'azienda.

sesso sesso sesso sesso sesso 5 sesso 5 sesso 6 sesso 6 sesso 7 sesso 7 sesso sesso

 

Condividi questo articolo



media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute