POSTA! - CARO DAGO, EXPO 2030? CIAO CORE. NON RIUSCIAMO NEMMENO A COSTRUIRE UNA PISTA DA BOB –CI SIAMO GIOCATI L’EXPO. CHIAMATE ROMA, 6-FUORI 6-FUORI – CI VORREBBERO TEST PSICO-ATTITUDINALI ANCHE PER I PARLAMENTARI E, VISTO CHE CI SIAMO, UN ESAMINO DI STORIA CONTEMPORANEA E DIRITTO COSTITUZIONALE PERCHÉ, OLTRE ALL’EQUILIBRIO MENTALE, MI SEMBRA CHE COME CULTURA NON SIAMO MESSI TANTO BENE

-

Condividi questo articolo


Riceviamo e pubblichiamo:

 

luca zaia sergio e laura mattarella luigi brugnaro - teatro la fenice venezia luca zaia sergio e laura mattarella luigi brugnaro - teatro la fenice venezia

Lettera 1

Qualcuno ha già detto al presidente Mattarella che il fallimento non è nella società patriarcale, ma nella giustizia che tiene gli assassini in carcere pochi anni grazie all'adesione al rito abbreviato o perché obesi?

Dark Fenix

 

Lettera 2

Caro Dago, ci siamo giocati l’Expo.

Chiamate Roma, 6-fuori 6-fuori.

Saluti, Labond

 

Lettera 3

Caro Dago, ho visto che Sinner ha fatto la prima uscita ufficiale con la poco conosciuta fidanzata Maria Braccini. Poco conosciuta, ma quando mai! E' la famosissima "Braccini del tennista", che fortunatamente non è entrata in campo!

Sergio C.

 

ELLY SCHLEIN ELLY SCHLEIN

Lettera 4

Caro Dago, l'incapacità e dilettantismo di alcuni politici è disarmante, prendiamo il caso della multigender armocromica Schlein, trovatosi per caso segretaria del PD, oggi critica l'uscita dal mercato tutelato attuato dal governo ignorando che è stato votato dal PD con Draghi. A discolpa della poverina c'è il fatto che lei del PD non sa nulla, infatti non era nemmeno iscritta, ma studiare un pochino i dossier proprio no?

FB

 

Lettera 5

JOE BIDEN COME ZIO SAM - FOTO GENERATA CON L INTELLIGENZA ARTIFICIALE DA MIDJOURNEY JOE BIDEN COME ZIO SAM - FOTO GENERATA CON L INTELLIGENZA ARTIFICIALE DA MIDJOURNEY

Caro Dago, Gaza, Biden: "Continuare la guerra è dare ad Hamas ciò che cerca". Terminarla è accontentare "Sleepy Joe" per le Presidenziali 2024...

Furio Panetta

 

Lettera 6

Dago,

Adesso ci si accorge che in Europa non si riesce a produrre armamenti per se' e per sostenere l'ucraina. Mentre i 'non democratici' sono belli pronti con tutto. Eppure chi ha detto se vuoi la pace, prepara la guerra, lo si sa dal tempo dei romani. O forse il benessere, la pancia piena, ci ha rammolliti?

MP

 

Lettera 7

Caro Dago,

Expo 2030? Ciao core. Non riusciamo nemmeno a costruire una pista da bob.

L’elettore triste

 

ROBERT D'ARABIA - MEME BY EMILIANO CARLI ROBERT D'ARABIA - MEME BY EMILIANO CARLI

Lettera 8

Caro Dago, Expo 2030, Riad-Roma 119-17. Dunque... ...un voto per ogni colle... fanno 7 voti... ...e i 10 in più per chi sono?!

RPM

 

Lettera 9

Caro Dago, Expo 2030, Roma chiude ultima con 17 voti su 165. Ecco, così il sindaco Gualtieri può cantare "Bella ciao"...

Pikappa

 

Lettera 10

Caro Dago, Filippo Turetta punta a farsi passare per pazzo? Se ce la fa gli avranno dato una grossa mano tutti quelli che hanno parlato di lui come "un bravo ragazzo" da cui non ci si aspettava nulla del genere. Perfino  Elena Cecchettin, sorella di Giulia, ha scritto "Ecco il vostro bravo ragazzo". Se uno passa da questa condizione a quella di feroce assassino che cosa gli può essere successo se non un improvviso "impazzimento"? Speriamo di no...

SL

 

I SAUDITI FESTEGGIANO L ASSEGNAZIONE A RIAD DI EXPO 2030 I SAUDITI FESTEGGIANO L ASSEGNAZIONE A RIAD DI EXPO 2030

Lettera 11

Ciao Dago,

suicidio delle Olimpiadi mancate, eutanasia di Expo 2030... Roma santa, Roma dannata, Roma cojona? e ti raccomando l'ordinanza del Sindaco sulla chiusura dei parchi perché, a novembre, potrebbe perfino piovere.

rob

 

Lettera 12

Caro Dago, dopo Biden che ha già dato buca alla Coop28 di Dubai, anche Papa Francesco, a causa di un'infiammazione alle vie respiratorie, non sarà presente. La mano de Dios rema contro?

Mauro Soffianopulo

 

ROBERTO GUALTIERI E LA SCONFITTA DI ROMA A EXPO 2030 ROBERTO GUALTIERI E LA SCONFITTA DI ROMA A EXPO 2030

Lettera 13

Caro Dago,

ci vorrebbero test psico-attitudinali anche per i parlamentari e, visto che ci siamo, un esamino di storia contemporanea e diritto costituzionale perché, oltre all’equilibrio mentale, mi sembra che come cultura non siamo messi tanto bene.

L’elettore triste

 

Lettera 14

Dago,

Per l'Expo, tanto rumore per nulla. Si sapeva che gli arabi, ungendo per bene le ruote di molti, l'avrebbero ottenuto. Davvero i nostri eroi speravano di competere con chi si e' fatto assegnare i mondiali di calcio in pieno deserto? Suvvia, siamo seri.

MP

 

Lettera 15

emis killa emis killa

Dago Lux,

Alessandro Grando, sindaco di Ladispoli, accorto nel passo indietro sul rapper impresentabile, non potrà, purtroppo, far retromarcia sui chilometri di ciclabile realizzati con insolita velocità e con metratura spropositata.

Le ciclabili già esistenti sono famose per totale assenza di ciclisti, mentre per le nuove v'è l'ipotesi demenziale secondo la quale un romano del Tufello andrà in bici sino a Termini e se, nonostante traffico, buche, monnezza, alberi cadenti, ci arriverà vivo, poi sbarcherà felicemente a Ladispoli per raggiungere pedalando il lungomare.

Ebbene, il sindaco Grando, seguendo utopie alla moda, non s'è curato di creare in contemporanea nuovi parcheggi.

Ladispoli vive di turismo estivo, ma così l'estate 2024 si avvia al disastro economico-ambientale, visto che le ciclabili esagerate - larghezza da gruppo al Tour - hanno azzerato la possibilità di parcheggio nelle zone più frequentate dai numerosi turisti che preferiscono le quattro ruote.

Giancarlo Lehner

 

giuseppe conte al congresso di sinistra italiana 1 giuseppe conte al congresso di sinistra italiana 1

Lettera 16

Caro Dago,

Ciuffettino Conte  accusa un ministro di rilasciare dichiarazioni da "irresponsabile". Mi sovviene che lo stesso Conte dichiarò  che la non rimpianta Ministressa Anzolina,quella che ha buttato nel cesso milioni di euro per l'acquisto dei banchi a rotelle , aveva "salvato la scuola".

Giovanna Maldasia

 

Lettera 17

Caro Dago,

la giudice Francesca Nanni non è una toga buona, ma è un magistrato che fa il suo lavoro con onesta intellettuale non facendosi condizionare  dal si dice, dalla stampa e dalle  apparenze. Fortunatamente ne abbiamo tanti che operano in questo modo e non cercano notorietà né di calcare il palcoscenico.

Annibale Antonelli

lucia azzolina lucia azzolina

 

Lettera 18

Egregio Dago

visto che Bin Salman ha meritatamente acquisito l'esposizione mondiale del 2030, non potremmo passargli anche le Olimpiadi invernali del '26? Sicuramente farebbe in tempo a preparare tutti gli impianti necessari!

Cordialità

Sanvic

 

francesca nanni 1 francesca nanni 1

Lettera 19

Dago colendissimo,

gomblotto! Tradimento! Qualcuno ha rubato i voti Expo alla candidatura di Roma. Con il Colosseo e la telenovela Ilary-Totti era pressoché impossibile perdere. Forze oscure hanno tramato, con immonde transazioni di petrodollari (ed anche di won sudcoreani). Rimangono da ringraziare le 17 nazioni che hanno votato Roma……. nonostante Roma!

 

L’elite romana - che pensa che il romanesco sia una lingua internazionale – ha poca dimestichezza con quanto si narra di Roma sui principali siti giornalistici nel mondo. La partita era già persa prima ancora di cominciare. Non solo per il celebre articolo quinto: chi ha i soldi ha già vinto.

 

bin salman bin salman

Ma si sa, come per il ponte sullo stretto, anche candidarsi per una iniziativa mondiale che non andrà da nessuna parte sarà per molti una fonte di reddito! Comunque non perdiamoci d’animo. Risulta che ci sia una nicchia turistica di appassionati del cinghiale, desiderosi di safari fotografici, con cappuccino a portata di mano.

Saluti da Stregatto

 

Lettera 20

Caro Dago, l'inflazione tedesca frena al 3,2% a novembre. Un momento. Il dato sarà reale o viziato da uno di quei trucchetti di bilancio, smascherati dalla Corte costituzionale, in cui è maestro il cancelliere Olaf Scholz?

Mario Canale

bin salman renzi bin salman renzi Xi Jinping Bin Salman Xi Jinping Bin Salman murale a san siro - roberto mancini - bin salman - cristiano ronaldo -pallone insanguinato murale a san siro - roberto mancini - bin salman - cristiano ronaldo -pallone insanguinato

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT! - FORZA ITALIA, SI CAMBIA MUSICA: LETIZIA MORATTI RITORNA PREPOTENTEMENTE IN FORZA ITALIA MA NON NEL RUOLO DI COMPARSA: PER IMPRIMERE UNA SVOLTA MODERATA AL PARTITO DEL FU CAVALIERE, PIER SILVIO E MARINA HANNO SCELTO UN POLITICO DISTANTE 'ANNI DUCE' DALLA DESTRA DEI FEZ-ZOLARI, UNA CHE NON MANCA MAI DI RICORDARE IL PADRE PARTIGIANO, TANT'È CHE ALLE REGIONALI IN LOMBARDIA SCESE IN CAMPO, E FU SCONFITTA, DA MELONI-SALVINI - L'ADDIO ALL'ERA POLITICA DI SILVIO BERLUSCONI E' GIÀ INIZIATO A MEDIASET CON LO SBARCO DELLA BERLINGUER. SI È AVUTA ULTERIORE PROVA DEL CAMBIO DI STRATEGIA DI PIER SILVIO CON LA MIELOSA PROFFERTA DI ASSUNZIONE RIVOLTA PUBBLICAMENTE A FABIO FAZIO, SBARCATO NON A CASO SU CANALE5 COME CONDUTTORE DELLO SPECIALE IN MEMORIA DI MAURIZIO COSTANZO - IL NUOVO BISCIONE SECONDO IL BERLUSCONINO: MENO TRALLALA' PER CASALINGHE E PIU' PROGRAMMI INTELLETTUALMENTE VIVACI. I TALK DI RETE4? CALMA. FINCHE' C'E' CONFALONIERI... - VIDEO

DAGOREPORT – SOLO IN ITALIA LE ELEZIONI EUROPEE SONO VISTE COME UNA SFIDA DE' NOANTRI PER PESARE IL CONSENSO E ARRIVARE A UN REGOLAMENTO DI CONTI TRA I DUELLANTI MELONI E SALVINI - AL DI LA' DELLE ALPI SONO INVECE CONSAPEVOLI CHE, NELL'ATTUALE DISORDINE MONDIALE, CON STATI UNITI E RUSSIA CHE HANNO DAVANTI LE PIU' DIFFICILI ELEZIONI PRESIDENZIALI, IL VOTO DEL 9 GIUGNO RAPPRESENTA UN APPUNTAMENTO CHE PUO' CAMBIARE LA STORIA DELL'UNIONE - "IO SO' GIORGIA", ATTRAVERSO IL FEDELE PROCACCINI, INVOCA L'ALLEANZA TRA ECR E IL PPE BUTTANDO FUORI I SOCIALISTI. IDEA SUBITO STRONCATA DAL LEADER DEI POPOLARI WEBER. PERCHE' IL CLIMA È CAMBIATO IN GERMANIA: CDU-CSU E SOCIALISTI MIRANO DI TORNARE ALLA 'GROSSE KOALITION' PER ARGINARE L’AVANZATA DEI NEONAZI DI AFD E SFANCULARE I VERDI…