POSTA! – CARO DAGO, IN GARA A SANREMO ARIETE, ELODIE, GIORGIA E LEVANTE, TUTTE SCHIERATE CONTRO GIORGIA MELONI IN CAMPAGNA ELETTORALE. MANCA FRANCESCA MICHIELIN. È TROPPO IMPEGNATA A “RESISTERE”? – IL COVID DALLA CINA, L'INFLUENZA  DALL'AUSTRALIA. POSSIBILE CHE I NOSTRI TECNICI DI LABORATORIO NON ABBIANO LE COMPETENZE PER CREARE UN VIRUS ITALIANO?

-

Condividi questo articolo


GLIK E GIROUD IN SVIZZERA FRANCIA GLIK E GIROUD IN SVIZZERA FRANCIA

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera 1

Caro Dago, clamoroso (non al Cibali), ai mondiali in Qatar, in Francia-Polonia, sentire il telecronista fare riferimento “al centrale del Benevento”… Glik.

Saluti, Labond

 

Lettera 2

Caro Dago, Conte: "Con la Manovra il governo cancella il reddito cittadinanza per introdurre l'evasione di cittadinanza". Senti chi parla. Rdc fatto su misura per riscuotere un aiuto dallo Stato lavorando in nero!

Lino

 

liliane murekatete foto elio leonardo carchidi 12 liliane murekatete foto elio leonardo carchidi 12

Lettera 3

Caro Dago,

Chissà se dopo aver visto le foto calienti della signora Murekatete qualche sinistrorso invocherà il "diritto all'esibirsi". Sarà che tutte le "esibizioniste" e pornodive sono state gentilmente allontanante dalla parte sinistra della politica...

Un saluto,

Matteo.

 

Lettera 4

Caro Dago,

quanti anni di galera si rischiano facendo i complimenti al giudice che ha condannato Maurizio Costanzo ad un anno di reclusione per aver fatto i complimenti ad un Gip?

Gualtiero Bianco

 

maurizio costanzo maurizio costanzo

Lettera 5

Caro Dago, Ucraina, all'Onu bozza risoluzione su tribunale in stile Norimberga. E chi processeranno? Le figurine dell'esercito di Putin? Una sceneggiata figlia della disperazione per il flop delle sanzioni alla Russia che avrebbero dovuto far terminare la guerra in pochi mesi.

Giacomo Francescatti

 

Lettera 6

Caro Dago, Kiev: "Tre milioni di ucraini trasferiti con forza in Russia da inizio guerra". Perché lì c'è il riscaldamento!

Ugo Pinzani

 

Lettera 7

protesta tassisti a roma 1 protesta tassisti a roma 1

Caro Dago, tutto esaurito ancora prima di debuttare: Lo Schiaccianoci, che il 17 dicembre inaugurerà la stagione del balletto della Scala, è già sold out in tutte sei le repliche di dicembre. Tutti i biglietti acquistati dal console ucraino Andrii Kartysh?

Giuly

 

Lettera 8

Caro Dago se non mi sbaglio una corsa in taxi a Roma aeroporto centro è 50 euro fissi ed entro il raccordo 70 euro. Considerando il turismo internazionale della capitale, almeno la soglia del POS obbligatorio a 50 si sarebbe potuta pure mettere.

Amandolfo

 

Lettera 9

ABOUBAKAR SOUMAHORO CON ELLY SCHLEIN ABOUBAKAR SOUMAHORO CON ELLY SCHLEIN

Luminoso Dago,

il lavoratore italiano, dopo Bruno Buozzi, Giuseppe Di Vittorio, Fernando Santi, Pierre Carniti, Giacomo Brodolini, Luciano Lama, si vede con sgomento rappresentato quasi da Greta Thunberg, cioè da Elly Schlein.

Giancarlo Lehner

 

Lettera 10

Giusto per inquadrare gli ordini di grandezza: si dice che il Ponte sullo Stretto è già costato in studi e progettazione 1,2 miliardi in 40 anni. Cifre non attualizzate in vero. Per costruirlo ci vorranno 7 miliardi di euro. Diciamo in 7-8 anni. Diciamo 400 milioni anno. Tutti a stracciarsi le vesti mentre ogni anno spendiamo, ogni anno, più di 5 miliardi per raccogliere e accogliere clandestini che bontà loro ci scelgono come amena meta.

 

Lettera 11

francesca michielin sfilata moschino francesca michielin sfilata moschino

Caro Dago, sulla Schlein, personaggio prefabbricato  a tavolino e imposto alla "base" che, poveretta,  la voterà a comando, si è capito tutto tranne: ma come fa un partito ad accettare che si candidi a segretario una che non ne ha nemmeno la tessera, non dico retrodatata ma almeno anteriore alla candidatura? Viene in mente il commento di Longo su Berlinguer che si era " iscritto alla direzione centrale del PCI"

un caro saluto

BLUE NOTE

 

Lettera 12

Esimio Dago,

in gara a San Remo Ariete, Elodie, Giorgia e Levante, tutte schierate contro Giorgia Meloni in campagna elettorale. Manca Francesca Michielin. È troppo impegnata a "resistere"?

Bobo

 

Lettera 13

elly schlein COME greta thunberg - MEME elly schlein COME greta thunberg - MEME

Caro Dago, Pd, Elly Schlein: "Insieme scriveremo una pagina di futuro". Eh certo, perché il libro lo scriverà a qualcun altro!

Nino

 

Lettera 14

Caro Dago, il procuratore generale, in Iran, pare voler abolire la polizia morale. Sembra che voglia copiare il servizio italiano con l’istituzione della “buon costume”.

Saluti, Labond

 

Lettera 15

Caro Dago, eleggere la Schlein segretario del Pd? Come cantare agli elettori "B-Elly ciao"!

Fritz

 

Lettera 16

Caro Dago, quante donne italiane possono identificarsi in Elly Schlein? Se questo è il meglio del repertorio Pd per il genere binario... Beh: condoglianze!

Licio Ferdi

 

ignazio la russa 1 ignazio la russa 1

Lettera 17

Pochi ricordano ancora il giovane agente di polizia di origine campana ucciso a Milano il 12 aprile 1973 durante un raduno non autorizzato del Msi.  Aveva 22 anni, fu colpito da una bomba mentre era in servizio per garantire la sicurezza pubblica.

 

Non può aver dimenticato quel tragico evento, tuttavia, il presidente del Senato Ignazio La Russa, che di quel corteo era tra i promotori in qualità di front man della gioventù neofascista milanese. L'ho incontrato per caso sabato 3 dicembre per le strade di Catania e ho colto l'occasione per dirgli: "Presidente, vorrei invitarla alla commemorazione di Antonio Marino, ad aprile saranno 50 anni, se lo ricorda?".  Per un attimo lo sguardo gli è andato lontano.  Poi ha risposto: "lei mi inviti e io ci vengo!".

ignazio la russa in sbatti il mostro in prima pagina 4 ignazio la russa in sbatti il mostro in prima pagina 4

 

Lo prendo in parola.  Spero proprio che sarà presente, per rendere finalmente onore a un umile servitore dello Stato morto innocente in quel giovedì nero di Milano. Può essere un modo per contribuire, attraverso una necessaria assunzione di responsabilità, alla tanto auspicata pacificazione nazionale.

Piero Ricca

 

Lettera 18

Caro Dago, che in gamba Draghi! Su 55 obiettivi del Pnrr da realizzare entro il 2022 - pena la perdita dei fondi da parte di Bruxelles - ne ha lasciati 30 da realizzare negli ultimi 2 mesi dell'anno a chi sarebbe venuto dopo di lui. Un mostro di efficienza!

P.T.

 

Caro Dago, sorprende sempre più la deriva di Conte, da Premier, anche se uscito dal casting di due "giganti" della politica come Salvini e Di Maio, al quale chiedeva addirittura il permesso di parlare, ad aspirante estremista di piazza. Invece di cercare di diventare un buon politico va in giro ad aizzare i suoi elettori, i percettori del RDC. Non mi stupirei, visti e suoi molteplici cambiamenti di stile e idee, di vederlo in eventuali disordini di piazza con passamontagna intento a rovesciare cassonetti e infrangere vetrine...

FB

 

DRAGHI MELONI DRAGHI MELONI

Lettera 19

Caro Dago, il Covid dalla Cina, l'influenza  dall'Australia. Possibile che i nostri tecnici di laboratorio non abbiano le competenze per creare un virus italiano?

Leo Eredi

 

Lettera 20

Cosa abbiamo fatto per meritarci “Gli appunti di Giorgia”?!

Dove abbiamo sbagliato, per infliggerci tale banalità?

Per fortuna, durerà come una trasmissione di Cattelan.

Giuseppe Tubi

MARIO DRAGHI GIORGIA MELONI - BY EDOARDO BARALDI MARIO DRAGHI GIORGIA MELONI - BY EDOARDO BARALDI GIORGIA MELONI - MARIO DRAGHI - VIGNETTA BY ALTAN GIORGIA MELONI - MARIO DRAGHI - VIGNETTA BY ALTAN LA DRAGHETTA - BY EMAN RUS LA DRAGHETTA - BY EMAN RUS

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

DAGOREPORT – GIORGIA MELONI HA DECISO DI TAGLIARE DEFINITIVAMENTE LE VECCHIE RADICI (EURO-SCETTICISMO E SOVRANISMO): STA TRATTANDO UN’ALLEANZA TRA IL SUO GRUPPO ECR, CONSERVATORI E RIFORMISTI, E IL PPE IN VISTA DELLE ELEZIONI EUROPEE DEL 2024 – A NEGOZIARE CON BRUXELLES CI PENSA IL MINISTRO DEGLI ESTERI, ANTONIO TAJANI, GRANDE AMICO DEL PRESIDENTE DEL PPE MANFRED WEBER (BERLUSCONI, CHE SOGNAVA DI TRAGHETTARE GLI EX MISSINI NEL SALOTTO DEMOCRATICO EUROPEO, E' STATO SCAVALCATO) - NUOVO RAPPORTO TRA GIORGIA E URSULA CHE SOGNA LA RICONFERMA COME PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE – L’OSTACOLO POLACCO E I SOCIALISTI FIACCATI DAL QATARGATE

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALISSIMO A MISURA DUOMO - PORTALUPPI CHIAMA, MILANO RISPONDE! IN CINQUECENTO SI SONO SCAPICOLLATI PER FESTEGGIARE L’USCITA DEL LIBRO ‘’PIERO PORTALUPPI’’, L’ARCHITETTO CHE HA CAMBIATO CON I SUOI LAVORI LA FACCIA DELLA CAPITALE LOMBARDA - IN CASA DEGLI ATELLANI, IL GIOIELLO RINASCIMENTALE TRASFORMATO UN SECOLO FA DA PORTALUPPI, PIERO MARANGHI, CURATORE DELL’OPERA, HA ACCOLTO GIBERTO ARRIVABENE E BIANCA D’AOSTA, TOMMASO SACCHI E CHIARA BAZOLI, NICOLA PORRO E STEFANO BARTEZZAGHI, VERONICA ETRO E MARCO BALICH, BARNABA FORNASETTI E MICHELA MORO…

viaggi

salute