POSTA! – SCONCERTI: “PIRLO È TORNATO A GIOCARE COME PIACE A LUI, AL MODULO CHE VALEVA UN’IDEA DIVERSA, QUEL 3-2-2-2 CHE OGGI LA JUVE SA MUOVERE CON PIÙ SINCRONIA”. IN EFFETTI L’IDEA È MOLTO DIVERSA PERCHÉ – SE LA MATEMATICA NON È UN’OPINIONE – 3+2+2+2 FA NOVE, PIÙ IL PORTIERE DIECI. CIOÈ, IL MODULO DI PIRLO, CELEBRATO DA SCONCERTI, PREVEDE UNA JUVE CHE GIOCHI SEMPRE IN DIECI?

-

Condividi questo articolo


mario sconcerti foto di bacco mario sconcerti foto di bacco

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera 1

Scrive Mario Sconcerti sul “Corriere”, ripreso da Dagospia: “Pirlo è tornato a giocare come piace a lui, al modulo che valeva un’idea diversa, quel 3-2-2-2 che oggi la Juve sa muovere con più sincronia”. In effetti l’idea è molto diversa perché – se la matematica non è un’opinione – 3+2+2+2 fa nove, più il portiere dieci. Cioè, il modulo di Pirlo, celebrato da Sconcerti, prevede una Juve che giochi sempre in dieci?

 

SECONDO SCONCERTI IL MODULO DI PIRLO E' 3-2-2-2 SECONDO SCONCERTI IL MODULO DI PIRLO E' 3-2-2-2

Lettera firmata

 

Lettera 2

Caro Dago, AstraZeneca, Franco Locatelli: "Uso preferenziale agli over 60". Mentre prima poteva essere utilizzato solo per gli under 55... Conclusioni: il vaccino AstraZeneca va bene per tutti! Ma non potevano dirlo subito anziché comunicarcelo a rate?

 

Lucio Breve

 

Lettera 3

ANDREA PIRLO ANDREA PIRLO

Caro Dago, ultimatum Rousseau a M5s: "Saldare debiti entro il 22 aprile o strade diverse". Solo Beppe Grillo poteva mettere su un finale così comico.

 

Saro Liubich

 

Lettera 4

BEPPE GRILLO DAVIDE CASALEGGIO BEPPE GRILLO DAVIDE CASALEGGIO

Caro Dago, gli esponenti di Forza Italia che sono indecisi riguardo alla legge contro l’omofobia, valutino bene l’opportunità di introdurre nuovi reati (già ne avessimo pochi). Quando hanno modificato l’articolo 600 del codice penale spostando il limite del divieto di sesso in cambio di soldi dai quindici ai diciotto anni, il solo che è stato processato è stato Silvio Berlusconi, col caso Ruby.

 

L. A. Voisin

 

FRANCESCO PAOLO FIGLIUOLO FRANCESCO PAOLO FIGLIUOLO

Lettera 5

Caro Dago, il generale Francesco Paolo Figliuolo: "Il piano vaccinale non cambia, a fine mese dobbiamo arrivare a 500mila dosi giornaliere". Intanto accontentiamoci di un aumento di oltre il 50% delle morti giornaliere rispetto alla media dell'ultimo mese: 627 ieri.

 

Sergio Tafi

 

Lettera 6

Caro Dago, "si può perdere la vita anche con un'aspirina", sentenzia pro-vax il dr. Cauda del Gemelli. A parte l'iperbole di paragonare l'Aspirina brevettata nel 1899 ad un vaccino molto sperimentale e pochissimo sperimentato, l'acido acetilsalicilico si assume solo in presenza di sintomi suscettibili al principio attivo, mentre qui l'inoculazione è asintomatica, a scopo "preventivo" e di massa. Cui prodest?

alessio damato nicola zingaretti alessio damato nicola zingaretti

 

Giorgio Colomba

 

Lettera 7

Caro Dago,

 

leggo dell'ennesima schifezza perpetrata dalla nostra inqualificabile classe politica, il giochetto delle assunzioni clientelari nel Lazio.

 

A parte che sono stufo di sentirmi ripetere che il PD è migliore degli altri partiti perché unto da qualcuno, è come e peggio gli altri, ma soprattutto mi chiedo.... il caro signor Zingaretti, che di questo partito è stato fino a poche settimane fa il segretario e tutt'ora è presidente della regione Lazio, come poteva non sapere visto che è due volte coinvolto nella pastetta?

MARIO DRAGHI MEME MARIO DRAGHI MEME

 

Ricordo che qualcuno è stato condannato perché nella sua condizione apicale "non poteva non sapere" quello che facevano i suoi sottoposti.

 

Ossequi

 

A.Francesco

 

Lettera 8

Caro Dago, il Consiglio d'Europa boccia l'Italia: "Ha le carceri più sovraffollate nell'Ue". E con tutti i migranti fancazzisti che stiamo accogliendo, di certo la situazione non è destinata a migliorare.

paratici nedved paratici nedved

 

Arty

 

Lettera 9

Caro Dago.

Stipendiopoli rossa. L'ennesima conferma che nel PD le assunzioni pubbliche non sono mai state trasparenti,  ma tra parenti, amici e conoscenti.

 

Lettera 10

Caro Dago, Governo, conferenza stampa di Draghi alle 18. Accesso consentito a 25 giornalisti per normativa anti-Covid. Quanti uomini e quante donne?

 

Ricky

 

Lettera 11

Caro Roberto,

attilio fontana e letizia moratti attilio fontana e letizia moratti

dopo la vittoria di misura sul Napoli, l'esonero di Paratici, Nedved e di... Andrea Agnelli è solo rinviato.

 

Giancarlo Lehner

Lettera 12

Caro Dago, è incredibile come la propaganda mediatica, La 7 in testa , stia contribuendo al gigantesco casino dei vaccini ed ancora più scandaloso che nessuno dei cosiddetti esperti che intervengono non abbia il coraggio di denunciare con forza questa vergognosa mistificazione.

 

Mario Draghi Mario Draghi

Impostare le conduzioni dei media sulla "..necessità di fare chiarezza.." in realtà raggiunge l' obiettivo di  spargere incertezze e di pregiudicare gravemente la campagna di vaccinazioni.

Max

 

Lettera 13

Caro Dago, Covid, il governatore Fontana: "Dati Lombardia sono da zona arancione". Eh, sì. Anche i numeri che ho io sono da sestina vincente al SuperEnalotto!

michela murgia michela murgia

 

Mich

 

Lettera 14

Caro Dago,

che mondo il nostro, ogni giorni più stupefacente... Capita quindi di leggere che la sacerdotessa del nuovo umanesimo, Michela Murgia, che ogni giorno non smette di offendere l'etimo del suo nome, viene condannata da una casa editrice perché non ha completato un romanzo già presentato al salone del libro di Torino.

 

Già fa sorridere che si possa presentare un libro ancora da scrivere ad una manifestazione editoriale, manco fosse un aereo o una macchina, ma la cosa veramente allucinante è constatare come una persona, che viene accreditata come scrittrice, possa snobbare il proprio lavoro (la sua non è certamente arte, al massimo artigianato) mentre la si vede costantemente presente in trasmissioni televisive.

IL SOFAGATE VISTO DA OSHO. IL SOFAGATE VISTO DA OSHO.

 

 

Ecco, Dago, la misura del valore di una persona la si può valutare da questo. Se non ottempera alle esigenze del proprio lavoro, dimostrando di non amarlo, di che cosa può parlare senza il rischio di passare per filosofo ingenuo?

 

Sarebbe il caso che tornasse a scrivere, questa fortunata che evidentemente non sa come le persone si guadagnino da vivere, invece di tediarci con i suoi discorsi da quattro amici al bar, questa novella velina dei salotti buoni. Almeno quelle di Ricci sono belle.

ursula von der leyen lasciata senza poltrona da erdogan e michel 4 ursula von der leyen lasciata senza poltrona da erdogan e michel 4

johnkoenig

 

Lettera 15

Caro Dago, Biella, saltavano la fila per vaccinarsi: 60 avvisi di garanzia. Quando i volti noti danno l'esempio: piccoli Scanzi-atori crescono.

 

Cocit

 

Lettera 16

ursula von der leyen lasciata senza poltrona da erdogan e michel 5 ursula von der leyen lasciata senza poltrona da erdogan e michel 5

Caro Dago, Pescara, arrestato per tangenti alla Asl  psichiatra si impicca in cella. Una pessima pubblicità per la categoria. Di solito sono proprio loro ad essere chiamati di supporto quando qualcuno manifesta intenzioni suicide.

 

Baldassarre Chilmeni

Lettera 17

Caro Dago, se la signora Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Ue, con le Big Pharma è arrendevole come lo è stata ieri in Turchia con i signori Erdogan e Michel, si può ben capire perché l'Europa sia rimasta senza vaccini. Se non fai valere le tue ragioni di sicuro non saranno gli altri a farlo per te. Ai vertici delle Istituzioni serve gente tosta.

mattia feltri premio e' giornalismo 2018 8 mattia feltri premio e' giornalismo 2018 8

 

Ice Nine 1999

 

Lettera 18

Mattia Feltri fa il bugiardino a chi non si vuole vaccinare causa effetti collateriali controindicati, anche se i motivi dell'astensione vaccinale non sono solo all'ordine del bugiardino: e snocciola cifre al minuto, dimenticando quelle grosse, dato che puoi prendere le cifre che vuoi e quando ti pare per quel quanto che ti serve (e dove: se ad Astrazeneca porta male l'Italia e mezza Europa, basta prendere le statistiche inglesi. Morale? Andate in Uk e vaccinatevi sul posto).

 

Come accade con le statistiche su mortalità, letalità, trasmissibilità e diffusione del covid, efficacia reale e durata della copertura dei vaccinii. Non è che tutto sia chiaro e trasparente come da canzone, se non da bugiardino.

 

ursula von der leyen lasciata senza poltrona da erdogan e michel ursula von der leyen lasciata senza poltrona da erdogan e michel

Tutto un bel cifrario: ma, appunto, stando all'esempio di M.F., il mal di schiena non lo soffrono tutti e i rischi li corre, uno ogni mille o diecimila, chi soffre di quel malanno, mentre il vaccino devono farlo tutti; le medicine apposite sono state testate e le aziende produttrici possono essere citate per danni eventuali, non sono come i vaccini, sperimentali cioè, alla vediamo l'effetto che fa (e Astrazeneca aggiorna i burgiardini ogni due settimane: il bugiardino si sbugiarda solo);

 

RAFFAELE VOLPI RAFFAELE VOLPI

le medicine dispensano, una volta guariti, dall'armamentario che con i vaccini non decade; i medicinali a bugiardino spiegato da Feltri non prevedono eventuali danni al sistema immunitario: con i vaccini anti-covid, che volete, chi dice sì, chi dice no, chi dice forse, chi non dice niente e tende il braccio sperando che gli faccia bene e sia solo per questa volta e per mettere via le mascherine, fine distanziamenti, zero chiusure, si vola alle Maldive. Ma, è vero: questo il bugiardino dei vaccini non lo dice. Basta saperlo, lo sappia o no Mattia Feltri.

Raider

 

 

Lettera 19

Caro Dago,

 

ADOLFO URSO GIORGIA MELONI ADOLFO URSO GIORGIA MELONI

nonostante la legge lo preveda espressamente, la Lega non vuole lasciare la presidenza del COPASIR, organo parlamentare  che esercita il controllo sui servizi segreti.  attualmente da lei occupata a favore  dell’opposizione rappresentata dai Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni.

 

A difesa della sua posizione la Lega sostiene che già in passato la poltrona in questione non venne lasciata libera da D’Alema in una situazione analoga il ché costituirebbe un precedente tale da giustificare la sua posizione.

 

ADOLFO URSO SI FA UN PISOLINO ADOLFO URSO SI FA UN PISOLINO

Sembra che i presidenti di Camera e Senato, interpellati sulla questione, se ne siano brillantemente lavati le mani.

 

Anche al Quirinale, considerato il totale apparente silenzio, non sembra che il problema stia molto a cuore.

 

Ma se leggi fatte dal nostro parlamento vengono violate, con una scusa o con un’altra, dallo stesso parlamento nel silenzio totale di tutti gli organi costituzionali e senza conseguenza alcuna, com’è possibile pretendere che gli italiani osservino le leggi dello stato ?

 

Pietro Volpi

 

Lettera 20

matteo salvini raffaele volpi simone di stefano matteo salvini raffaele volpi simone di stefano

Caro Dago, Turchia, se Ursula von der Leyen, dopo essere stata lasciata in piedi come un'idiota da Erdogan e - cosa ancor più grave - da Michel, avesse sollevato di peso il presidente del Consiglio Ue tirandolo per un orecchio e scaraventandolo sul divano di lato -

come immaginiamo avrebbe fatto la Thatcher in analoga situazione - e poi si fosse accomodata sulla poltrona che spettava a lei di diritto...

 

Beh, avremmo detto: "Diamine, che donna!". Ma invece è rimasta muta come Hillary Clinton ai tempi della cornificazione. E quindi più dei due uomini che si sono comportati come maschi, il problema è che lei si sia comportata passivamente, come una "femmina", mostrandosi debole. La signora non è degna di rappresentare le quote rosa. Tutt'al più può rappresentare le quote "resa".

charles michel con il suo portavoce 1 charles michel con il suo portavoce 1

 

Nick Morsi

 

Lettera 21

Caro Dago,

 

Ma come mai le femministe, sempre pronte a scagliarsi contro gli uomini brutti e cattivi, questa volta che dovrebbero lamentarsi per il vergognoso trattamento riservato a Ursula Von Der Leyen, non dicono nulla??

 

Ah beh, certo, qui è talmente evidente lo sgarbo che non possono strumentalizzare l'episodio e creare polemiche sterili come sanno fare di solito...

 

Un caro saluto,

 

charles michel charles michel

Mary

 

Lettera 22

Dago Illuminaci,

 Fontana ha capitali in Svizzera forse eredità della di lui madre, giusto indagare per reati eventuali commessi e connessi. Non siamo nel caso dell' ultimo di Casa Reale in Turin generoso come non mai nel lasciare capitali in Confederazione, accertati e  inutilmente da un' erede reclamati.

Saluti nè - peprig –

 

Lettera 23

Caro Dago, è divertente notare come i media mainstream pur di non offendere gli islamici definiscono il comportamento di Erdogan, che non ha concesso la poltrona presidenziale alla Von der Leyen, come machista o maschilista. In realtà il presidente turco si è comportato da perfetto musulmano e non ha considerato una donna degna di essere al pari di un uomo. Ma questo in occidente non si può dire

 

Paul

 

Lettera 24

recep tayyip erdogan e angela merkel 1 recep tayyip erdogan e angela merkel 1

Caro Dago, la maggior parte dei casi finora segnalati all'Ema «si è verificata in donne di età inferiore ai 60 anni». Quindi maschilista pure il vaccino! Toccherà cambiargli il nome da AstraZeneca in Erdogan?

 

Tas

 

Lettera 25

Vediamo se qualche anima bella femminista  prenderà le difese della Von Der Leyen, bullizzata dal fascistello musulmano, alla quale va tutta la mia maschia solidarietà. Siamo uomini o Erdogan? Saluti BLUE NOTE

 

Lettera 26

vaccinazione in germania vaccinazione in germania

Caro Dago, spesso i giornali riportano le difficili condizioni degli autisti Amazon, costretti addirittura ad effettuare bisogno fisiologici in bottiglie per non perdere tempo. Nessuno però su è soffermato sulla pericolosità di questi autisti sulle strade, velocità eccessive, sorpassi killer, percorsi contromano ecc.

per rispettare i tempi degli algoritmi.

FB

 

Lettera 27

Caro Dago,

angela merkel e olaf scholz, angela merkel e olaf scholz,

 

 io non so se hanno teso un "trappolone" a Von der Leyen. Certamente non brilla per simpatia l'attuale capo dell'UE.

 

Ti posso solo dire che quando era ancora "solo" il Ministro per la famiglia in Germania, una mia parente commentò solo che non era credibile una donna del genere. Figlia sì d'arte (il padre è stato uno dei più importanti uomini politici della BRD), sposatasi con un nobile, madre di sette (!) figli, medico con tanto di PhD conseguito (per davvero) in qualche università chic e in più pure politica giovane rampante e di successo.

IL SOFAGATE VISTO DA OSHO IL SOFAGATE VISTO DA OSHO

 

Von der Leyen avrebbe potuto essere l'unica vera concorrente ad Angela Merkel, ormai dopo oltre 15 anni di governo logorata anche lei, e invece viene mandata in Europa. Covid o meno sarebbe stata così chiusa la carriera di Ursula.

 

Poi non una parola, e qui stupisce quanto sempre la casta medica mai condanna chi fa parte del proprio gruppo, sul fatto che Von der Leyen sia appunto un medico. I vari Burioni che hanno infangato il lavoro altrui (mi ricordo la sterile polemica tirata su da Burioni sul fatto che una funzionaria con formazione da interprete abbia gestitoi vaccini in EU), in realtà avrebbero dovuto sottolineare come il capo attuale dell'unione Europea sia un medico! E pure con altissima formazione anglosassone, quella che ora va pure di moda. Tipico tra l'altro del mondo anglosassone questa voglia di intervenire sempre ad ogni costo. Si veda ora il pasticcio di AZ.

angela merkel e ursula von der leyen angela merkel e ursula von der leyen

 

Insomma non so se Von der Leyen sia stata vittima di complotti diplomatici, certamente nemmeno in Germania stava simpatica. Il che è tutto dire.

 

Saluti da Ursula,

 

Lisa

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

“GLI ITALIANI? I MIEI PREFERITI, HANNO IL SENSO DELLA SEDUZIONE” - LA PORNO-EPOPEA DI “LES CHANDELLES” RACCONTATA DA VALÉRIE HERVO, PROPRETARIA DEL CLUB LIBERTINO PIÙ ESCLUSIVO DI PARIGI: “DA ME DOMINANO LE DONNE CHE SONO DEE, LIBERTINE DA ADORARE. IL SESSO? LA COSA PIÙ IMPORTANTE È IL PRELUDIO, IL GIOCO DI SEDUZIONE, L'EROTISMO, IL MISTERO” - NONOSTANTE LO SFORZO PER PROTEGGERE LA PRIVACY DEI CLIENTI, SI SA CHE PER LE STANZE DEL PIACERE SONO PASSATI STRAUSS-KAHN, MICK JAGGER E…

sport

cafonal

viaggi

salute