PRANZO PENE & SALAME - UNA 18ENNE BRASILIANA HA UCCISO IL FRATELLINO DI 5 ANNI E HA MANGIATO IL SUO PENE DURANTE UN RITO SATANICO - IL CORPO È STATO TROVATO SUL PAVIMENTO CIRCONDATO DA CANDELE, LA TESTA ERA PARZIALMENTE DECAPITATA E... - QUANDO I FAMILIARI HANNO PROVATO A TRATTENERE LA RAGAZZA, LEI…

-

Condividi questo articolo

Da "www.caffeinamagazine.it"

 

karina roque 4 karina roque 4

Un’adolescente brasiliana ha confessato di aver torturato a morte il suo fratellino di cinque anni prima di mangiare il suo pene mozzato.

 

Il corpo pesantemente mutilato di Maycon Roque è stato trovato da sua madre giovedì sera dopo che un parente è entrato nella casa di famiglia trovando Karina, di 18 anni, in piedi accanto ai resti del bambino.

 

La polizia sta indagando sulla possibilità che il crimine, a Sao Roque, nel sud-est del Brasile, sia legato a un rituale di magia nera poiché il corpo è stato trovato sul pavimento circondato da diverse candele. Gli investigatori hanno detto che la testa della vittima era parzialmente decapitata, c’erano ferite da coltello al polso, entrambi i bulbi oculari erano stati forati e i piedi erano stati bruciati.

magia nera 6 magia nera 6

 

La sorella ha affermato che aveva “tagliato gli organi genitali del fratello e li aveva  mangiati”. Secondo la polizia, la madre andò a fare la spesa lasciando suo figlio alle cure di sua figlia. Quando tornò, un paio d’ore dopo, trovò la porta principale chiusa a chiave. Ma l’adolescente si rifiutò di far entrare sua madre, e alla fine la porta fu presa a calci da suo cognato. La scena orribile era così macabra che la madre svenne dallo shock.

karina roque 3 karina roque 3

 

La sospettata  avrebbe tentato di fuggire quando suo zio e altri parenti hanno provato a trattenerla. Il detective Anderson Góes ha dichiarato a FocusOn News: “Hanno cercato di impedirle di correre, ma a quanto pare è diventata molto aggressiva e ha iniziato a lanciare oggetti. “Lo zio è stato colpito e ferito da una pietra e ha morso il cane di famiglia che l’ha attaccata mentre veniva trattenuta dai parenti”. 

 

L’imputata avrebbe ammesso di aver attirato il fratello nella sua camera da letto promettendogli che avrebbero fatto una partita, poi l’ha soffocato con un cuscino. Gli esami preliminari indicano che il bambino era morto prima che il suo corpo fosse brutalmente mutilato e le sue parti del corpo cannibalizzate.

 

magia nera 5 magia nera 5

Secondo quanto riferito, gli investigatori forensi hanno trovato un telefono cellulare bruciato, una scheda di memoria, un temperino e una piccola quantità di marijuana in casa. Il detective Goes ha dichiarato: “Crediamo che il telefono cellulare appartenga al sospetto e sia stato deliberatamente danneggiato da lei per distruggere eventuali prove di contatti online.

karina roque 2 karina roque 2

 

“Stiamo indagando se il bambino è stato ucciso durante una specie di rituale di adorazione del diavolo. “Vogliamo sapere se l’accusata ha collegamenti sui social network a un gruppo di satanisti o praticanti di magia nera e se è stata incoraggiata o incoraggiata da qualcuno a commettere il crimine. “Sarà anche sottoposta a test per vedere se era sotto l’effetto di droghe”. Sia il telefono che la memory card sono stati inviati per l’analisi degli esperti. I familiari hanno riferito alla polizia che l’adolescente non aveva mai avuto problemi prima, era tranquilla e riservata e si era sempre preso cura di suo fratello. 

magia nera 1 magia nera 1

 

La sospettata è stato accusata di omicidio e tentato omicidio di suo zio. Viene tenuta in isolamento in una cella della prigione femminile di Votorantim a San Paolo e  tenuta in regime di sorveglianza per evitare che possa attentare alla propria vita. La vittima è stata sepolta venerdì mattina.

karina roque 1 karina roque 1 magia nera 2 magia nera 2 magia nera 3 magia nera 3 magia nera 4 magia nera 4

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute