QUANDO IL CALDO PRENDE PIEDE - IN INGHILTERRA UNA DONNA HA PUBBLICATO LA FOTO DEI PIEDINI USTIONATI DEL FIGLIO. STAVA GIOCANDO SUL PAVIMENTO DELLA CUCINA E SI È SCOTTATO: A 22 MESI NON HA AVUTO I RIFLESSI DI SALTARE O SPOSTARSI - "LA PELLE SI ERA STACCATA LASCIANDO I SUOI PIEDI ROSSI FIAMMA, ERA CARNE VIVA" - OCCHIO ANCHE AI MARCIAPIEDI: POSSONO ARRIVARE A RAGGIUNGERE I 60 GRADI QUANDO LA TEMPERATURA ESTERNA È SUI 31...

-

Condividi questo articolo


Da www.leggo.it

 

I PIEDI USTIONATI DEL BAMBINO I PIEDI USTIONATI DEL BAMBINO

L'ondata di caldo afoso può provocare danni, a volte anche profondi. A lanciare l'allarme è l'infermiera Natasha Trevethan, di Plymouth (Inghilterra) che ha pubblicato delle foto scioccanti dei piedi del suo bambino, bruciati dal calore del pavimento della cucina su cui era poggiato. 

I PIEDI USTIONATI DEL BAMBINO I PIEDI USTIONATI DEL BAMBINO

 

«La pelle - si legge sul The Sun - si era staccata lasciando i suoi piedi rossi fiamma, era carne viva». Immagini che ritraggono i piedi bruciati dai raggi del sole che riscaldavano le piastrelle del pavimento.

 

Portato d'urgenza in ospedale, al bambino sono state bendate le ferite ed è stato curato. «Ho pensato - dice  la madre - di condividere la nostra terribile esperienza di domenica con il nostro povero bambino per sensibilizzare. Non avremmo mai pensato che questo potesse essere il risultato del pavimento della nostra cucina. A 22 mesi non ha i riflessi per saltare per cui è rimasto lì e ha urlato finché non l'ho raggiunto e preso in braccio».

 

I PIEDI USTIONATI DEL BAMBINO I PIEDI USTIONATI DEL BAMBINO

«Mi dispiacerebbe che questo accadesse ad altri bambini». Questo l'appello della madre che si rivolge ad altri genitori sollecitandoli a controllare i figli che giocano all'aperto senza scarpe su marciapiedi che possono arrivare a raggiungere anche i 60° quando la temperatura esterna è sui 31°.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

PREPARATEVI ALLA GUERRIGLIA POLITICA: IL 3 AGOSTO INIZIERA’ IL SEMESTRE BIANCO DI MATTARELLA - I PARTITI, SENZA IL RISCHIO DI VEDER SCIOGLIERE LE CAMERE, POTRANNO DARE FUOCO ALLE POLVERI - NEL MEZZO CI SARANNO LE AMMINISTRATIVE E LE MANOVRE PER IL COLLE, LA FAIDA SALVINI-LETTA, QUELLA TRA RENZI E IL PD, IL M5S DILANIATO E CONTE A TUTTO CAMPO - COME FARA’ DRAGHI A NON FARSI LOGORARE? MINACCIANDO LE DIMISSIONI? - PER BRUNETTA E’ IMPOSSIBILE PERCHE’ “USURARE DRAGHI SIGNIFICHEREBBE LA BANCAROTTA DEL PAESE” - SUPERMARIO VUOLE ANCORA MATTARELLA AL QUIRINALE COME GARANTE DEL SUO LAVORO…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute