QUANTO VALE LA MONARCHIA BRITANNICA? SULLE FINANZE DEI REALI ALEGGIA IL SEGRETO MA IL "CROWN ESTATE" AMMONTA A OLTRE 19 MILIARDI DI EURO MENTRE GLI INGLESI COSTANO AI SUDDITI 400 MILIONI DI STERLINE L’ANNO (CIRCA 1,50 STERLINA A TESTA) – UN PATRIMONIO FRUTTO DI UNA GALASSIA DI DUCATI, PROPRIETÀ, FONDI, EREDITÀ GENERAZIONALI OSCURE – MA OCCHIO PERCHÉ SE GLI INGLESI TENGONO IN PIEDI LA BARACCA C’È UN MOTIVO: LA “FIRM” PORTA ALL’ECONOMIA INGLESE 2,2 MILIARDI DI EURO TRA VALORE DEL BRAND E TURISMO…

-

Condividi questo articolo


Dagotraduzione da www.nbcnews.com

 

REGINA ELISABETTA SOLDI REGINA ELISABETTA SOLDI

Quanto vale la monarchia britannica? Il valore esatto è molto difficile da calcolare. La Rich List del “Sunday Times” ha calcolato che il patrimonio netto personale della regina sia di 370 milioni di sterline, mentre l'autore ed esperto reale David McClure lo ha stimato in 400 milioni di sterline. Altre stime parlano una cifra vicina al miliardo. Brand Finance stima che il valore del capitale della monarchia sia di 67,5 miliardi di sterline.

 

re carlo re carlo

Un calcolo reso difficile perché sulle finanze reali aleggia il segreto. Qualsiasi eredità che passa da "sovrano a sovrano" - da Elisabetta a Carlo, ad esempio - è esente dall'imposta di successione per un accordo approvato dal governo del Regno Unito nel 1993 per preservare la ricchezza reale. Ciò include la Crown Estate, un vasto portafoglio di terreni e proprietà con un patrimonio di 15,2 miliardi di sterline, che non appartiene ai vari sovrani, ma sono proprietà della corona come istituzione. La tenuta è composta da immobili di prim'ordine nel centro di Londra, centri commerciali, foreste e parchi eolici.

 

re carlo e camilla re carlo e camilla

La monarchia è ufficialmente finanziata dai contribuenti, il Sovereign Grant, un importo calcolato dal 15% al 25% del profitto della Crown Estate. Nel 2021-2022, il rapporto finanziario della famiglia reale lo ha calcolato in 86,3 milioni di sterline. Ma soprattutto, la Sovereign Grant non è tutto il denaro che riceve la monarchia. La sicurezza è pagata dalla polizia metropolitana e il duca di Cornovaglia (prima Carlo, ora principe William) riceve fondi dal Ducato di Cornovaglia, un altro enorme portafoglio di terreni e proprietà che si stima valgano più di 1 miliardo di sterline. (Secondo la BBC, questo portafoglio genera circa 20 milioni di sterline all'anno di profitti.)

 

la regina elisabetta e carlo la regina elisabetta e carlo

Il monarca controlla anche il Ducato di Lancaster, con un patrimonio di circa 652 milioni di sterline. (Questo portafoglio genera circa 20 milioni di sterline all'anno.) Tenendo conto di tutto ciò, il gruppo di campagna antimonarchia “Republic” sostiene che il "vero costo" della monarchia è di 345 milioni di sterline l’anno. Mentre il sito web ufficiale reale suggerisce che la monarchia costa "1,29 sterline a persona nel Regno Unito".

 

Nel 2017 i "Panama Papers" - una serie di documenti relativi al modo in cui persone e società facoltose usano i paradisi fiscali - hanno rivelato che il Ducato di Lancaster (di proprietà del monarca) aveva investito milioni di sterline alle Isole Cayman.

 

il principe carlo il principe carlo

I giornalisti hanno anche scoperto che il Ducato di Cornovaglia (di proprietà di Carlo, allora erede al trono) ha investito in una società offshore che ha fatto pressioni contro gli accordi sui cambiamenti climatici. Queste rivelazioni sollevano una seri di interrogativi sulla mancanza di trasparenza e sull'etica di alcune decisioni finanziarie della monarchia.

 

Inoltre Carlo si è impegnato affinché il Ducato di Cornovaglia si trasformasse in un impero da un miliardo di sterline: sotto la sua proprietà, il ducato ha assunto team di manager professionisti che hanno aumentato il valore e i profitti del portafoglio di un 50%. Genera milioni di sterline all'anno dalla locazione.

carlo e la regina elisabetta carlo e la regina elisabetta

 

Charles è stato anche coinvolto nella costruzione di Poundbury, una "estensione urbana" di 400 acri della città di Dorchester, costruita sul territorio del Ducato di Cornovaglia e progettata secondo la sua visione di un'architettura. La comunità ospita circa 4.000 persone. Nonostante operi come una società, il Ducato di Cornovaglia non paga le tasse sulle società.

 

Inoltre, negli ultimi anni Carlo è stato coinvolto in varie controversie per le donazioni alla fondazioni di beneficenza che operano in suo nome. A giugno, il Sunday Times ha riferito che Charles aveva accettato 3 milioni di euro in contanti infilati in borse della spesa e valigie dall'ex primo ministro del Qatar Sheikh Hamad bin Jassim bin Jaber Al Thani.

 

C'è il presunto scandalo "cash for honours", in cui un uomo d'affari saudita avrebbe fatto donazioni a enti di beneficenza di Charles in cambio del cavalierato e della cittadinanza. Charles ha negato di esserne a conoscenza.

meme su re carlo iii meme su re carlo iii

 

PALAZZI, CASTELLI, DUCATI IL TESORO DELLA CORONA VALE QUASI 30 MILIARDI

Antonello Guerrera per “Affari & Finanza - la Repubblica”

 

Quanto vale "The Crown", ovvero il patrimonio della Famiglia reale britannica dopo la morte della regina Elisabetta? Una risposta univoca non c'è. Ma una certezza sì: miliardi, tanti. Le stime più credibili vanno da 17 a 24 miliardi di sterline, ossia da poco più di 19,5 a 28 miliardi di dollari (e quindi euro) per Forbes. È la summa di una galassia di ducati, proprietà, fondi, eredità generazionali oscure, vedi il testamento del principe Filippo morto l'anno scorso, che non verrà svelato per almeno un secolo.

 

LA REGINA ELISABETTA E CARLO LA REGINA ELISABETTA E CARLO

Tuttavia, c'è molta più trasparenza che in passato e quindi qualche calcolo si può farlo. Iniziamo dal "Crown Estate", quel colossale portfolio di asset, decine di migliaia di ettari di terreni, business e patrimonio immobiliare come il castello di Windsor e, nel centro di Londra, da Oxford Street a Mayfair per 19 miliardi di euro complessivi. Una fortuna che risale addirittura al 1066 e alla conquista normanna, ma che re Giorgio III nel 1760 concesse in gestione allo Stato britannico. In cambio, l'erario versa ai proprietari nominali, ossia il monarca e la sua famiglia, una cifra pari al 15% dei proventi, che però dal 2016 al 2027 è stata innalzata al 25% per ovviare alle spese di ristrutturazione di Buckingham Palace.

 

la regina elisabetta e carlo 4 la regina elisabetta e carlo 4

Questo "stipendio" ai reali, che in gergo si chiama "Sovereign Grant" e che solo l'anno scorso ha totalizzato 99 milioni di euro, è "concesso" ai sovrani britannici, dopo quel "beau geste" di Giorgio III per coprire le spese ordinarie, di manutenzione, obblighi, eventi, spostamenti. In verità, per i contribuenti non è una spesa enorme, neanche 1,5 sterline all'anno. A queste però vanno aggiunti i fondi ai Windsor per la loro sicurezza personale, per i quali non viene mai fornita una cifra ufficiale, ma dovremmo essere oltre i 100 milioni di sterline. Tuttavia, secondo i gruppi repubblicani, insieme alle spese collaterali, si arriverebbe a 400 milioni di sterline all'anno di aggravio per il Tesoro.

 

camilla carlo regina elisabetta camilla carlo regina elisabetta

Poi ci sono i ducati e patrimoni privati della Corona. (…) Gli asset di quello di Cornovaglia, complessivamente, sono stati valutati, scrive il Guardian, poco meno di 1,2 miliardi di euro e Carlo vi ha guadagnato solo l'anno scorso quasi 24 milioni. Mentre, grazie all'eredità che riceverà dopo la morte di nonna Elisabetta, William vedrà schizzare il suo patrimonio personale, tra asset e liquidità, da circa 40 milioni a 1,3 miliardi di euro. Infine, ci sono i patrimoni personali, come dicevamo, come quelli che appartenevano alla Queen e che ora passano a Carlo. Non solo Balmoral e Sandringham, ma anche tante piste per cavalli amatissimi dalla regina. (…)

 

 

la regina elisabetta e carlo la regina elisabetta e carlo la regina elisabetta carlo e camilla la regina elisabetta carlo e camilla la regina elisabetta e carlo 2 la regina elisabetta e carlo 2 meme sulla morte della regina elisabetta meme sulla morte della regina elisabetta regina elisabetta con un piccolo principe carlo regina elisabetta con un piccolo principe carlo carlo camilla carlo camilla la regin e il principe carlo 2 la regin e il principe carlo 2 elisabetta carlo camilla william e kate elisabetta carlo camilla william e kate la regina elisabetta e carlo 5 la regina elisabetta e carlo 5 la regina elisabetta e carlo 6 la regina elisabetta e carlo 6 la regina elisabetta e carlo 7 la regina elisabetta e carlo 7

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

“LE SUE INTERVISTE ILLUMINANO PIÙ LEI CHE L’INTERVISTATO” – LA STILETTATA DI SELVAGGIA LUCARELLI A FRANCESCA FAGNANI: “VUOLE VINCERE, NON CONOSCERE L’INTERVISTATO” – “MI SONO GIUSTIFICATA PIÙ VOLTE PER NON ESSERE ANDATA DA LEI CHE PER NON AVER BATTEZZATO MIO FIGLIO, NON HO BEN CAPITO PERCHÉ! COMINCIO A PENSARE CHE BELVE SIA UNA SPECIE DI LEVA OBBLIGATORIA. SONO OBIETTORE DI COSCIENZA!" - “SE È VISSUTO COME ATTO DI CORAGGIO, È UN PROBLEMA: VUOL DIRE CHE È PERCEPITA COME UN’IMBOSCATA. NON C’È ASCOLTO, MA...

politica

E TANTI SALUTI ALLA SEGRETEZZA DELLE FONTI – LA PROCURA DI ROMA HA ACQUISITO I TABULATI TELEFONICI DI SIGFRIDO RANUCCI E GIORGIO MOTTOLA, DI “REPORT”, PER IDENTIFICARE LA FONTE DELLA NOTIZIA DELL’INCONTRO TRA RENZI E MARCO MANCINI, IL 23 DICEMBRE 2020 – LA QUESTIONE È QUANTOMENO DELICATA: POTREBBERO MONITORARE TUTTI I CONTATTI AVUTI DAI CRONISTI NEGLI ULTIMI MESI, ENTRANDO IN POSSESSO DI UN NUMERO NOTEVOLE DI POSSIBILI FONTI - L'INSEGNANTE CHE HA FILMATO L'INCONTRO NON HA LEGAMI CON I SERVIZI, COME IPOTIZZATO DA RENZI

business

cronache

GIANDAVIDE DE PAU HA AGITO CON “ESAGERATA VIOLENZA” – IL KILLER DI PRATI HA COLPITO LE DUE PROSTITUTE CINESI CON CINQUANTA COLTELLATE: NELLA FOGA, LE AVREBBE FERITE PIÙ VOLTE NEGLI STESSI PUNTI TANTO DA ALLARGARE I TAGLI E RENDERE COMPLICATO CAPIRE QUALE SIA L’ARMA DEL DELITTO (CHE ANCORA NON È STATA RITROVATA) – IL MISTERO DELL’INCIDENTE: L’UOMO AL VOLANTE DELLA SUA TOYOTA IQ, CHE SI È RIBALTATA VICINO AL POLICLINICO TOR VERGATA, NON ERA LUI. DOVE STAVA CORRENDO? E PERCHÉ SI È ALLONTANATO RIFIUTANDO LE CURE?

sport

cafonal

CAFONALISSIMO SBANCATO! – ALLA GALLERIA DORIA PAMPHILJ SI SONO PRESENTATI I CARICHI DA NOVANTA PER LA PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO “BANCOR” (DALLO PSEUDONIMO USATO DA GUIDO CARLI PER I SUOI ARTICOLI SULL’’“ESPRESSO”) – IL RICONOSCIMENTO, ISTITUITO DALL'ASSOCIAZIONE GUIDO CARLI CON IL PATROCINIO DI BANCA IFIS, È ANDATO A SIR MERVYN KING, EX GOVERNATORE DI BANK OF ENGLAND – A MODERARE LUCIA ANNUNZIATA. SONO INTERVENUTI IL GOVERNATORE DI BANKITALIA, IGNAZIO VISCO, E IL PRESIDENTE DELLA CONSOB, PAOLO SAVONA. AVVISTATI ANCHE GLI EX MINISTRI DANIELE FRANCO, TIZIANO TREU E  L’INAFFONDABILE "LAMBERTOW" DINI…

viaggi

salute