"GIULIA, È IL MOMENTO DI LASCIARTI ANDARE. SALUTACI LA MAMMA, TI PENSO ABBRACCIATA A LEI" - L'ADDIO DEL PAPA' DI GIULIA CECCHETTIN, GINO, DURANTE I FUNERALI, A PADOVA, DELLA RAGAZZA UCCISA DA FILIPPO TURETTA: "GRAZIE PER QUESTI 22 ANNI. CI SONO TANTE RESPONSABILITA', SIAMO TUTTI COINVOLTI" - ALLA CERIMONIA HANNO PARTECIPATO 8 MILA PERSONE, MAXI-SCHERMI FUORI DALLA BASILICA - L'OMELIA DEL VESCOVO: "IN NOI AMAREZZA, TRISTEZZA E RABBIA" - IL RICORDO DI MATTARELLA - AI FUNERALI  PRESENTI CARLO NORDIO E LUCA ZAIA - VIDEO

-

Condividi questo articolo


 

 

funerali di giulia cecchettin 4 funerali di giulia cecchettin 4

IN CORSO I FUNERALI DI GIULIA A PADOVA

 

(ANSA) - ROMA, 05 DIC - Con l'arrivo del feretro sono iniziati i funerali di Giulia Cecchettin alla basilica di Santa Giustina a Padova. Il feretro è transitato nella navata accompagnato dal padre Gino, dal fratello e dalla nonna, assieme ad altri parenti. La sorella Elena è entrata invece da un lato, assieme a un'amica.

 

GINO CECCHETTIN, ADDIO GIULIA, GRAZIE PER QUESTI 22 ANNI

(ANSA) - "Cara Giulia è il momento di lasciarti andare, salutaci la mamma. Impareremo a danzare sotto la pioggia. Grazie per questi 22 anni". Così Gino Cecchettin concludendo il suo messaggio durante i funerali della figlia.

funerali di giulia cecchettin 13 funerali di giulia cecchettin 13

 

GINO CECCHETTIN, MORTE DI GIULIA CI SPINGA A CAMBIARE

(ANSA) - ROMA, 05 DIC - "Che la memoria di Giulia ci ispiri a lavorare insieme contro la violenza, che la sua morte sia la spinta per cambiare". Questo l'auspicio di Gino Cecchettin durante il suo messaggio ai funerali della figlia Giulia vittima di femminicidio. "Mia figlia Giulia era proprio come l'avete conosciuta, una giovane donna strapordinaria, allegra e vivace, mai sazia di imparare. Ha abbracciato la responsabilità della gestione familiare dopo la prematura perdita della sua amata mamma.", ha aggiunto.

 

funerali di giulia cecchettin 19 funerali di giulia cecchettin 19

GINO CECCHETTIN,GERMOGLIO DI GIULIA PORTI AMORE E PERDONO

(ANSA) - PADOVA, 05 DIC - "Io ti amo tanto, e anche Elena e Davide di adorano, Io non so pregare, ma so sperare. Voglio sperare insieme a te a alla mamma, e a tutti voi qui pressenti, che tuita questa pioggia di dolore fecondi il terreno delle nostre vite, e un giorno possa germogliare, e produca il suo frutto di amore, di perdono, e di pace. Addio Giulia, amore mio"". Lo ha detto Gino Cecchettin, concludendo il suo messagio di addio alla figlia, duirate i funerali a Padova.

 

CECCHETTIN: PADRE GIULIA, 'CI SONO TANTE RESPONSABILITA', TUTTI COINVOLTI'

(Adnkronos) - "Come può accadere tutto questo? Come è potuto accadere a Giulia? Ci sono tante responsabilità, ma quella educativa ci coinvolge tutti: famiglie, scuola, società civile, mondo dell'informazione". Lo ha detto Gino Cecchettin, il papà di Giulia, prendendo la parola al funerale della figlia. "A chi è genitore come me, parlo con il cuore: insegniamo ai nostri figli il valore del sacrificio e dell'impegno e aiutiamoli anche ad accettare le sconfitte - ha continuato -

funerali di giulia cecchettin 5 funerali di giulia cecchettin 5

 

Creiamo nelle nostre famiglie quel clima che favorisce un dialogo sereno perché diventi possibile educare i nostri figli al rispetto della sacralità di ogni persona, ad una sessualità libera da ogni possesso e all'amore vero che cerca solo il bene dell'altro. Viviamo in un'epoca in cui la tecnologia ci connette in modi straordinari, ma spesso, purtroppo, ci isola e ci priva del contatto umano reale". "È essenziale che i giovani imparino a comunicare autenticamente, a guardare negli occhi degli altri, ad aprirsi all'esperienza di chi è più anziano di loro - ha proseguito - La mancanza di connessione umana autentica può portare a incomprensioni e a decisioni tragiche. Abbiamo bisogno di ritrovare la capacità di ascoltare e di essere ascoltati, di comunicare realmente con empatia e rispetto".

 

 

 

luca zaia carlo nordio ai funerali di giulia cecchettin luca zaia carlo nordio ai funerali di giulia cecchettin

GIULIA: DIOCESI, GIA' 8.000 PERSONE FUORI DA CHIESA

(AGI) - Padova, 5 dic. - Sono gia' 8.000 le persone che si sono radunate davanti alla basilica di Padova dove sono in corso le esequie di Giulia Cecchettin. Lo comunica la Diocesi, secondo cui molte altre persone stanno affluendo.

 

GIULIA: OMELIA VESCOVO, "IN NOI AMAREZZA, TRISTEZZA E RABBIA"

(AGI) - Padova, 5 dic. - "La conclusione di questa storia lascia in noi amarezza, tristezza, a tratti anche rabbia ma quanto abbiamo vissuto ha reso evidente anche il desiderio di trasformare il dolore in impegno per l'edificazione di una societa' e un mondo migliori, che abbiano al centro il rispetto della persona (donna o uomo che sia) e la salvaguardia dei diritti fondamentali di ciascuno, specie quello alla libera e responsabile definizione del proprio progetto di vita". Lo ha detto nella sua omelia il vescovo di Padova, Claudio Cipolla, ai funerali di Giulia Cecchettin.

funerali di giulia cecchettin 10 funerali di giulia cecchettin 10

 

"Questo impegno - ha aggiunto - e' indispensabile non solo per garantire qualita' di vita al singolo individuo ma anche per realizzare quei contesti sociali e quelle reti in cui le persone siano valorizzate in quanto soggetti in grado di dare un contributo originale e creativo". E ancora: Non avremmo voluto vedere quello che i nostri occhi hanno visto ne' avremmo voluto ascoltare quello che abbiamo appreso nella tarda mattinata di sabato 18 novembre. Per sette lunghi giorni avevamo atteso, desiderato e sperato di vedere e sentire cose diverse. Ed invece ora siamo qui, in molti, con gli occhi, anche quelli del cuore, pieni di lacrime e con gli orecchi bisognosi di essere dischiusi ad un ascolto nuovo”.

 

funerali di giulia cecchettin 12 funerali di giulia cecchettin 12

 

MONS. CIPOLLA, 'CHIEDIAMO LA PACE DEL CUORE PER FILIPPO'

Mons. Cipolla, 'chiediamo la pace del cuore per Filippo' (ANSA) - PADOVA, 05 DIC - Nel giorno del dolore per i funerali di Giulia Cecchettin, il vescovo di Padova, monsignor Claudio Cipolla, rivolge un pensiero anche a Filippo Turetta, in carcere con l'accusa di avere ucciso la sua ex fidanzata. "Chiediamo la pace del cuore anche per Filippo e la sua famiglia", ha detto il vescovo nell'omelia. "Il nostro cuore cerca tenerezza, comprensione, affetto, amore.

 

funerali di giulia cecchettin 1 funerali di giulia cecchettin 1

La pace del cuore è pace con se stessi, con il proprio corpo, con la propria psiche, con i propri sentimenti soprattutto quelli che riguardano il senso delle azioni che compiamo e il senso della vita", ha sottolineato il vescovo aggiungendo che "il nostro cuore è il luogo dove il Vangelo e la Pasqua di Gesù di Nazareth bussano con delicatezza pronti a dispiegare la loro forza umanizzante".

 

CECCHETTIN, VESCOVO PADOVA: GIOVANI VOI POTETE AMARE MEGLIO E DI PIÙ

 

Cecchettin, Vescovo Padova: giovani voi potete amare meglio e di più "Amore è compassione che nell'ascolto dell'altro spezza il narcisismo" Milano, 5 dic. (askanews) - "I nostri, anche se umani e responsabili, sono sempre tentativi di amore, e noi siamo sempre in cammino e sempre in ricerca della strada migliore. Forse voi giovani potete osare di più rispetto al passato: avete a disposizione le università e gli studi, avete possibilità di incontri e confronti a livello internazionale, avete più opportunità e benessere rispetto a 50 anni fa. Nella libertà potete amare meglio e di più: questa è la vostra vocazione e questa può e deve diventare la vostra felicità!

 

funerali di giulia cecchettin 11 funerali di giulia cecchettin 11

Su questa strada ci incontreremo e potremo aiutarci: si incontreranno i giovani e Dio, i giovani e il Vangelo". Lo ha detto il vescovo di Padova Claudio Cipolla durante la sua omelia al funerale di Giulia Cecchettin in corso nella basilica di Santa Giustina della Valle nella Città del Santo. "L'amore non è un generico sentimento buonista, quindi, non si sottrae alla verità, non sfugge la fatica di conoscere ed educare se stessi" ha aggiunto, sottolineando che "è empatia che genera solidarietà, accordo di anime e corpi nutrito di idealità comuni, compassione che nell'ascolto dell'altro trova la via per spezzare l'autoreferenzialità e il narcisismo”.

funerali di giulia cecchettin 2 funerali di giulia cecchettin 2

 

MATTARELLA RICORDA GIULIA, RIAFFERMARE RISPETTO DELLA VITA

 

(ANSA) - ROMA, 05 DIC - "Il valore e il rispetto della vita vanno riaffermati con determinazione in ogni ambito, circostanza e dimensione, in questo momento in cui sono in corso i funerali di Giulia Cecchettin". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla cerimonia delle Stelle al merito del lavoro al Quirinale.

 

CECCHETTIN: AI FUNERALI IL PAPA' DI CHIARA GUALZETTI, ABBRACCIA IL PADRE DI GIULIA

(Adnkronos) - Anche Vincenzo Gualzetti, la cui figlia Chiara è stata uccisa tre anni fa, ha voluto partecipare ai funerali di Giulia CECCHETTIN che si stanno celebrando nella basilica di Padova. Gualzetti, al momento dello scambio della pace, si è avvicinato al papà di Giulia e lo ha stretto in un lungo abbraccio.

 

funerali di giulia cecchettin 3 funerali di giulia cecchettin 3

CECCHETTIN: AI FUNERALI PARTECIPANO SINDACI, ZAIA E NORDIO =

(Adnkronos) - Tra i presenti ai funerali di Giulia Cecchettin, la 22enne di Vigonovo uccisa dall'ex fidanzato Filippo Turetta, anche il sindaco di Padova Sergio Giordani, altri primi cittadini che indossano la fascia tricolore, il presidente della Regione Veneto Luca Zaia e il ministro della Giustizia Carlo Nordio. All'inizio della celebrazione delle esequie il sacerdote ha voluto ringraziare tutti i presenti. 

ELENA E GINO CECCHETTIN AI FUNERALI DI GIULIA ELENA E GINO CECCHETTIN AI FUNERALI DI GIULIA

giulia cecchettin 7 giulia cecchettin 7 funerali di giulia cecchettin 16 funerali di giulia cecchettin 16 funerali di giulia cecchettin 8 funerali di giulia cecchettin 8 funerali di giulia cecchettin 6 funerali di giulia cecchettin 6 funerali di giulia cecchettin 18 funerali di giulia cecchettin 18 funerali di giulia cecchettin 20 funerali di giulia cecchettin 20 giulia cecchettin 3 giulia cecchettin 3 funerali di giulia cecchettin 14 funerali di giulia cecchettin 14 funerali di giulia cecchettin funerali di giulia cecchettin funerali di giulia cecchettin 7 funerali di giulia cecchettin 7 funerali di giulia cecchettin funerali di giulia cecchettin maxischermi per i funerali di giulia cecchettin maxischermi per i funerali di giulia cecchettin funerali di giulia cecchettin 17 funerali di giulia cecchettin 17 funerali di giulia cecchettin 9 funerali di giulia cecchettin 9 maxischermi per i funerali di giulia cecchettin maxischermi per i funerali di giulia cecchettin funerali di giulia cecchettin 15 funerali di giulia cecchettin 15

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – SOLO IN ITALIA LE ELEZIONI EUROPEE SONO VISTE COME UNA SFIDA DE' NOANTRI PER PESARE IL CONSENSO E ARRIVARE A UN REGOLAMENTO DI CONTI TRA I DUELLANTI MELONI E SALVINI - AL DI LA' DELLE ALPI SONO INVECE CONSAPEVOLI CHE, NELL'ATTUALE DISORDINE MONDIALE, CON STATI UNITI E RUSSIA CHE HANNO DAVANTI LE PIU' DIFFICILI ELEZIONI PRESIDENZIALI, IL VOTO DEL 9 GIUGNO RAPPRESENTA UN APPUNTAMENTO CHE PUO' CAMBIARE LA STORIA DELL'UNIONE - "IO SO' GIORGIA", ATTRAVERSO IL FEDELE PROCACCINI, INVOCA L'ALLEANZA TRA ECR E IL PPE BUTTANDO FUORI I SOCIALISTI. IDEA SUBITO STRONCATA DAL LEADER DEI POPOLARI WEBER. PERCHE' IL CLIMA È CAMBIATO IN GERMANIA: CDU-CSU E SOCIALISTI MIRANO DI TORNARE ALLA 'GROSSE KOALITION' PER ARGINARE L’AVANZATA DEI NEONAZI DI AFD E SFANCULARE I VERDI…

DAGOREPORT! - IL VENTO STA CAMBIANDO? A OTTOBRE, SI RITORNA ALLE URNE? SALVINI MOLLA MELONI? - DELIRIO PER I SONDAGGI CHOC DELLE REGIONALI IN SARDEGNA: ALESSANDRA TODDE, CANDIDATA DI SCHLEIN+CONTE, AVREBBE DUE PUNTI DI VANTAGGIO SUL MELONIANO TRUZZU - IN VISTA DELLE EUROPEE, UNA SCONFITTA SAREBBE UN PESSIMO SEGNALE PER LA MELONA - SALVINI AL MURO: SE LA LEGA VA SOTTO L’8%, POTREBBE TOGLIERE L’APPOGGIO AL GOVERNO - IN CASO DI CRISI, NESSUN GOVERNO TECNICO: SI VOTA SUBITO, A SETTEMBRE/OTTOBRE. LA MELONA VUOLE CAPITALIZZARE IL CONSENSO, PRIMA DELL'ARRIVO DELLA CRISI ECONOMICA - RESO INERTE TAJANI, PER GOVERNARE, LA DUCETTA HA BISOGNO DI UNA LEGA DESALVINIZZATA - E NON È DETTO CHE IL CAPITONE RIMANGA AL SUO POSTO: LA BASE ELETTORALE DEL CARROCCIO HA UN DNA MODERATO E PRAGMATISTA, E NE HA PIENE LE PALLE DELLA POLITICA DESTRORSA, AFFOLLATA DI LE PEN E NAZISTOIDI. I FEDRIGA, I ZAIA, I FONTANA, I GIORGETTI SONO LEGHISTI BEN COMPATIBILI CON GIORGIA “FASCIO TUTTO IO!”. E’ SALVINI CHE SI È ESTREMIZZATO

DAGOREPORT! FRA 7 GIORNI, LE REGIONALI IN SARDEGNA POTREBBERO RIVELARSI MOLTO SORPRENDENTI - L’ULTIMO SONDAGGIO RISERVATO È UNA DOCCIA GELATA PER I SOGNI DI GLORIA DI MELONI. ALESSANDRA TODDE, CANDIDATA DI SCHLEIN+CONTE, RAGGIUNGE IL 45% MENTRE PAOLO TRUZZU, SINDACO DI CAGLIARI IMPOSTO DALLA DUCETTA IN CULO A SALVINI, SI DEVE ACCONTENTARE DEL 42,5%. SEMPRE A SINISTRA, RENATO SORU, CON LA SUA 'COALIZIONE SARDA’, INTASCA L'11,2% - SE TALI RILEVAZIONI DIVENTASSERO REALTÀ, IL CENTRODESTRA PERDEREBBE LA REGIONE SARDEGNA E PER MELONI SAREBBE LA PRIMA BRUCIANTE SCONFITTA. MENTRE PER IL FATIDICO “CAMPOLARGO” PD-M5S IL SOGNO DI UNIRE LE FORZE POTREBBE DIVENTARE REALTÀ NAZIONALE-. DOPO UN ANNO E MEZZO, LA LUNA DI MIELE E' FINITA? “IO SO’ GIORGIA” HA QUASI DEL TUTTO CASSATO L’IDEA SULLA SUA CANDIDATURA ALLE EUROPEE. FRATELLI D'ITALIA CHE NON SUPERA IL 30% CON LA LEADER IN CAMPO SAREBBE VISSUTO ALLA STREGUA DI UN CLAMOROSO FLOP