LA ROMA DEI GIUSTI - TOTTI NON VERRÀ ALL’INCONTRO DI DOMENICA POMERIGGIO IN OCCASIONE DEL DOCUMENTARIO SULLA SUA VITA, “MI CHIAMO FRANCESCO TOTTI”. DETTO QUESTO VI SEGNALO DUE OPERE IMPERDIBILI: LA MINISERIE “SMALL AXE” DI STEVE MCQUEEN SUL DURO PERCORSO DELLA COMUNITÀ GIAMAICANA NELLA LONDRA BIANCA E NON POCO RAZZISTA DEGLI ANNI ’70. E  IL BELLISSIMO DOCUMENTARIO DI CESAR MENEGHETTI “GLAUBER, CLARO”, CHE RICOSTRUISCE NON SOLO LA STORIA E IL SET DI UN FILM DI CULTO DI GLAUBER ROCHA, MA ANCHE LA STESSA ROMA DI QUEL PERIODO, FRA ACIDI, SOGNI DI RIVOLUZIONE E… - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Marco Giusti per Dagospia

 

steve mcqueen steve mcqueen

Festa del Cinema di Roma. Niente. Totti non verrà al suo già celebrato incontro di domenica pomeriggio in occasione del documentario sulla sua vita, “Mi chiamo Francesco totti” di Alex Infascelli. Non verrà nemmeno il francese François Ozon, bloccato dal dilagare del virus in Francia. Detto questo vi segnalo due opere imperdibili di questa edizione della Festa del Cinema di Roma.

 

small axe 4 small axe 4

 La miniserie “Small Axe” di Steve McQueen, cinque episodi di fiction sul duro percorso della comunità giamaicana nella Londra bianca e non poco razzista degli anni ’70, e di questi episodi a Roma se ne stanno vedendo i tre pronti, e ricordo che due di questi dovevano andare a Cannes, e il bellissimo documentario di Cesar Meneghetti “Glauber, Claro”, oggi alle 18 al Maxxi, che ricostruisce non solo la storia e il set di un film di culto di Glauber Rocha nella Roma degli anni ’70, ma anche la stessa Roma di quel periodo, fra acidi, sogni di rivoluzione, libertà assoluta, dittatura del proletariato, case in centro dove nessuno paga l’affitto, un tempo dove amicizia e amore erano la stessa cosa.

carmelo bene carmelo bene

 

Sfilano i reduci di quel momento incredibile di Roma, non solo tecnici e attori rimasti del film, visto che Glauber, Juliet Berto, Carmelo bene, che ne erano protagonisti sono morti da tempo, ahimé, ma anche muse del periodo come Bettina Best, Gisela Getty, Gaia Franchetti. E i critici…

 

claro di glauber rocha claro di glauber rocha

Tutti invecchiatissimi, anche se, devo dire, rispetto ai maschi, le ragazze hanno mantenuto la loro bellezza nel tempo. Ripeto. Al di là della ricostruzione del film, il complesso “Claro” di Glauber, che potete addirittura vedere su You Tube, ma per anni era scomparso e l’unica copia riposava sotto il letto di qualche amico, la storia della Roma degli anni ’70 è una lezione per tutti. Di quanto fossimo tutti più liberi e, malgrado tutto, felici.

small axe 3 small axe 3 glauber rocha glauber rocha bettina best e kriste dane bettina best e kriste dane mi chiamo francesco totti mi chiamo francesco totti gisela getty gisela getty carmelo bene 1 carmelo bene 1 claro claro francois ozon francois ozon small axe 2 small axe 2 gaia franchetti gaia franchetti glauber, claro 1 glauber, claro 1

 

glauber, claro glauber, claro juliet berto juliet berto small axe 1 small axe 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

CI SCRIVE TRENITALIA E AMMETTE CHE LE ESIGENZE DI MOBILITÀ DEL PERIODO NATALIZIO ''NON POSSONO ESSERE SEMPLICEMENTE RIMODULATE SULLA BASE DELLE ESPERIENZE DEGLI ANNI PASSATI, MA IMPONGONO UNA APPROFONDITA VALUTAZIONE DEL MUTATO CONTESTO''. QUINDI QUEST'ANNO I BIGLIETTI PER I TRENI NATALIZI SARANNO DISPONIBILI ''A PARTIRE DAGLI INIZI DI NOVEMBRE'', CON VARIE SETTIMANE DI RITARDO RISPETTO AL SOLITO. SEMPRE CHE IN QUESTI GIORNI NON SIA IL GOVERNO A SCONVOLGERE I PIANI DI VIAGGIO DEGLI ITALIANI…

salute

OPINIONI CONTROCORRENTE - BECCHI E ZIBORDI: SOLO TRUMP HA CAPITO CHE I LOCKDOWN SONO ANTISCIENTIFICI E DISTRUGGONO INUTILMENTE MILIONI DI VITE: IN CALIFORNIA MUORE UNA PERSONA A SETTIMANA DI CORONAVIRUS (10MILA PER ALTRE CAUSE) EPPURE BLOCCANO TUTTO - MEDICI SCETTICI SULL'EFFICACIA DELLE MASCHERINE NON FFP2, SOPRATTUTTO ALL'APERTO - I MORTI SONO 80-90ENNI CON PATOLOGIE PREGRESSE, QUINDI BISOGNA TENERLI AL RIPARO DAL CONTAGIO, MENTRE GLI ALTRI DOVREBBERO CONTINUARE A VIVERE E LAVORARE - NEL 57-58 L'ASIATICA FECE IL TRIPLO DELLE VITTIME MA FU L'ANNO DEL BOOM ECONOMICO PERCHÉ...