SCAZZO MATTO! - IL CAMPIONE MONDIALE DI SCACCHI MAGNUS CARLSEN HA ABBANDONATO LA PARTITA CONTRO IL 19ENNE HANS NIEMANN DOPO APPENA DUE MOSSE - IL GIOVANE SCACCHISTA È ACCUSATO DI AVER BARATO UTILIZZANDO UN APPARECCHIATURA HI-TECH NEL TACCO DELLA SCARPA CHE INVIEREBBE IMPULSI DA UN COMPUTER - NIEMANN, CHE HA GIÀ BATTUTO CARLSEN LO SCORSO 4 SETTEMBRE, HA UNA BRUTTA FAMA NEL MONDO DEGLI SCACCHI, TRA AMMONIZIONI PER AVER IMBROGLIATO E… - VIDEO

-

Condividi questo articolo


Estratto dell'articolo di Vincenzo Martucci per il Messaggero

 

magnus carlsen hans niemann 5 magnus carlsen hans niemann 5

Quando, lunedì, il dominatore degli scacchi degli ultimi dieci anni, il 32enne gran maestro norvegese, Sven Magnus Carlsen, numero 1 dal luglio 2011, si è alzato ed ha abbandonato la partita rapid online, senza motivo, dopo appena due mosse, contro lo statunitense Hans Niemann.

 

[…] L'abbandono del re, dopo i freschi precedenti, è sembrata una chiara denuncia di imbroglio. Anche se non ha alzato l'indice accusatore. Ma il mondo degli scacchi è entrato in subbuglio e sul web è comparsa un'apparecchiatura alla James Bond che, inserita nel tacco della scarpa, invierebbe impulsi decisivi da un computer, destabilizzando la mente pur straordinaria del campione. Possibile?

hans niemann 1 hans niemann 1

 

[…]

SUPER COMPUTER

[…] Oggi i computer dai diabolici software sono diventati ingiocabili per gli esseri umani. Costringendoli a sforzi mnemonici micidiali per ricordare tutte le sequenze, riducendo radicalmente la componente estro. Tanto che anche un fenomeno come Carlsen, campione del mondo dal 2013 talmente superiore da aver rinunciato a difendere il titolo mondiale il prossimo anno per «mancanza di motivazioni», adesso getta la spugna. Perché avverte che l'avversario usa sistemi non leciti o perché si scontra con una mente più forte, come la kriptonite di SuperMan?

 

magnus carlsen hans niemann 4 magnus carlsen hans niemann 4

[…] Questo 19enne emergente, Hans Niemann, col quale il norvegese si è ritirato lunedì, l'aveva appena battuto il 4 settembre alla Sinquefield Cup, negli Stati Uniti, e ha una brutta fama, condita da ammonizioni per aver imbrogliato su piattaforme di scacchi online e per l'esplosione dell'handicap degli ultimi due anni (l'ELO), giudicata dai più forti come innaturale e sospetta. Con tanto di denuncia video del gran maestro giapponese Nakamura e parziale ammissione del ragazzo: «Non ho mai barato dal vivo, l'ho fatto online, su Chess.com in due occasioni, a 12 e 16 anni. Me ne vergogno, volevo migliorare la classifica e giocare coi più forti».

magnus carlsen hans niemann 3 magnus carlsen hans niemann 3

 

MOURINHO

Quindici giorni fa, Carlsen si era ritirato via twitter dal torneo riproponendo il famoso video di Mourinho che protesta con gli arbitri ma si tappa la bocca altrimenti avrebbe passato guai peggiori. Il tweet di Elon Musk che ironizzava che Niemann avesse un vibratore-trasmittente nel deretano segnalandogli le mosse corrette in codice morse era diventato virale. Ma proprio pensando al creatore di Tesla qualcuno ha ipotizzato che il ragazzo abbia un chip di calcolo o di trasmissione impiantato nel cervello. Nessuno sa spiegare però perché i suoi picchi di genialità si alternino ad umanissimi errori.

magnus carlsen hans niemann 1 magnus carlsen hans niemann 1 magnus carlsen 4 magnus carlsen 4 hans niemann 2 hans niemann 2 magnus carlsen hans niemann magnus carlsen hans niemann magnus carlsen hans niemann 2 magnus carlsen hans niemann 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

“A LETTO VANNO BENE LE COCCOLE, MA NON SOLO QUELLE. CONTA QUALITÀ E QUANTITÀ” – L’INTERVISTA BOMBASTICA AD ANTONELLA CLERICI CHE NELL'INTIMITA’ VUOLE “UNA CERTA DOSE DI TRASGRESSIONE" - A 58 ANNI LA CONDUTTRICE NON HA PERSO LA PASSIONE E SOTTO LE COPERTE SI VUOLE DIVERTIRE: "MAGARI NON TUTTI I GIORNI COME UN TEMPO MA COME SI DEVE” – “LA PRIMA VOLTA DAL CHIRURGO ESTETICO? A 40 ANNI, MA NON CI VADO PIÙ DI DUE VOLTE L’ANNO. NON VOGLIO TRASFORMARMI, VEDO CERTE BOCCHE IN GIRO, MAMMMA MIA…”

politica

business

cronache

sport

DAGO RETROSCENA - DA TEMPO JOHN ELKANN AVEVA PROVATO A FAR CAPIRE AL CUGINO ANDREA (E ALLA MADRE ALLEGRA) CHE IL CAPOLINEA ERA ARRIVATO CON L’INDAGINE DELLA PROCURA DI TORINO: DIMETTITI, CORRI IL RISCHIO DI ESSERE ARRESTATO. IL NIPOTE DELL’AVVOCATO NON POTEVA CREDERCI: IO SONO UN AGNELLI… - POI, VIA PROCURA, TUTTO È PRECIPITATO. NON ERA INFATTI IERI LA GIORNATA GIUSTA, LE DIMISSIONI DOVEVANO AVVENIRE DOPO I MONDIALI. LA SCELTA DI SCANAVINO NE È LA PROVA: UNA SOLUZIONE TEMPORANEA VISTO CHE L’ALTER EGO DI ELKANN È STRAIMPEGNATO CON LA GEDI

cafonal

CAFONALISSIMO! GOVERNO MELONI ALL'OPERA – L'EMOZIONANTE PRIMA DI “DIALOGHI DELLE CARMELITANE”, REGIA DI EMMA DANTE, CON IL PALCO REALE OCCUPATO DA SANGIULIANO ASSEDIATO DI LINGUE BIFORCUTE, CASELLATI, SGARBI, MOLLICONE - GUALTIERI È FILATO VIA ALLA FINE DEL PRIMO ATTO PER NON PERDERE L'AEREO PER BRUXELLES - IL SIPARIETTO TRA IL NEOSENATORE LOTITO E L’ASSESSORE ONORATO (FLAMINIO CI COVA?) – E POI LETTA, GRILLI, PADOAN, PALERMO, MASI, SEVERINO, NASTASI, AUGIAS, GOTOR, JERVOLINO, DAGO LEOPARDATO, LUCCI CHE SI BECCA DEL “BASTARDO” E DUE DIPENDENTI DEL TEATRO CHE DENUNCIANO: “QUI SI RUBANO LE PALLINE DELL’ALBERO DI NATALE!” – FOTO BY DI BACCO

viaggi

salute