SOUMAHORO IN BOCCA - "TI SIEDI AVANTI O NON SALI", L'OFFESA DI UN TASSISTA ROMANO AL SINDACALISTA DEI BRACCIANTI ABOUBAKAR SOUMAHORO – IL RACCONTO DELL’ATTIVISTA: "QUESTA INGIUSTIZIA VA DENUNCIATA ANCHE SE NON RAPPRESENTA MIGLIAIA DI TASSISTI CHE LAVORANO CON FATICA E PROFESSIONALITÀ". PRESO IL NUMERO DELLA VETTURA. "NE RISPONDERÀ AGLI ORGANI COMPETENTI"

-

Condividi questo articolo

SIMONA CASALINI per repubblica.it

 

soumahoro papa francesco soumahoro papa francesco

"'Tu sali davanti o non entri nel mio taxi", mi ha detto questa mattina a Roma un autista. Pochi minuti dopo, ha fatto accomodare sui sedili posteriori due passeggeri visibilmente italiani".

 

Lo denuncia su twitter Aboubakar Soumahoro, voce degli sfruttati dei campi di lavoro. E aggiunge il sindacalista italo-ivoriano: "Questa ingiustizia va denunciata: non rappresenta migliaia di tassisti che lavorano con fatica e professionalità".

 

TU SALI DAVANTI O NON ENTRI NEL MIO TAXI, mi ha detto questa mattina a Roma un autista. Pochi minuti dopo, ha fatto accomodare sui sedili posteriori due passeggeri. Questa ingiustizia va denunciata: non rappresenta migliaia di tassisti che lavorano con fatica e professionalità.

 

E' successo stamattina a un parcheggio taxi centrale e dopo questa offensiva risposta Soumahoro si è allontanato, prendendo comunque nota del numero di taxi e della coop a cui la vettura faceva riferimento. "Mentre mi allontanavo" spiega l'attivista sociale con cui papa Francesco si è fatto un selfie lo scorso primo maggio, "ho visto anche che il conducente faceva salire due persone italiane". E ancora: "Perché mi voleva far sedere solo davanti? Quell'autista dovrà motivarlo agli organi competenti".

 

aboubakar soumahoro con la moglie aboubakar soumahoro con la moglie

Commenti a valanga sotto il suo tweet d'accusa e tra i tanti pieni di indignazione e di interpretazione del perché il "sedersi davanti" - forse per controllare meglio i movimenti del passeggero -  c'è anche quello di un Massimo, che si definisce tassista: "Grazie Aboubakar. Sono un tassista di Roma grazie per non aver fatto generalizzazioni...uomo saggio. Nel mio taxi sarai il benvenuto sempre, tu come il resto dei cittadini del mondo".

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

I ROLLING STONES IN PENSIONE? MANCO PER SOGNO – IL 4 SETTEMBRE VIENE RIPUBBLICATO “GOATS HEAD SOUP”: USCITO NEL 1973, È DIVENTATO DI CULTO PER LA STRUGGENTE BALLATA “ANGIE” E PER LA COPERTINA CON MICK JAGGER INCELLOFANATO IN UN VELO DI CHIFFON. LA VERA BOMBA? CI SARANNO DIECI BONUS TRACK E TRE INEDITI, TRA CUI LA RARISSIMA “SCARLET”, CON JIMMY PAGE ALLA CHITARRA E “CRISS CROSS”, GIÀ DISPONIBILE IN STREAMING – IL VIDEO UFFICIALE CON LA BOMBASTICA GUINDILLA ONTANAYA

politica

business

SE CATTOLICA DIRÀ SÌ ALL'OPS DI INTESA POTREBBE SCATTARE UN EFFETTO DOMINO TRA I SOCI DEL ''CAR'', IL PATTO DI CONSULTAZIONE DEGLI AZIONISTI DI UBI - LA FONDAZIONE BANCA DEL MONTE DI LOMBARDIA È ORIENTATA ALL'ADESIONE, METTENDO DAVANTI A UN VICOLO CIECO LA FONDAZIONE CUNEESE: HANNO LO STESSO ADVISOR PER LA DECISIONE, SOCIÉTÉ GÉNÉRALE, E NON SAREBBE AGEVOLE SPIEGARE AL MEF (CUI SPETTA LA VIGILANZA SULLE FONDAZIONI) SCELTE DIAMETRALMENTE OPPOSTE PARTENDO DA CONSIDERAZIONI TECNICHE IDENTICHE

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

UNA MINCHIATA RESTA SEMPRE UNA MINCHIATA. O NO? - OTTAVIO CAPPELLANI: ''IN AEREO CI SI PUÒ SEDERE ATTACCATI MA LE CAPPELLIERE SONO VIETATE. NIENTE BAGAGLI. LA REGOLA FA VACILLARE LA MENTE.  IN PIEDI, CON LE BRACCIA ALZATE E UNO ZAINETTO IN MANO L’ESSERE UMANO E' PIÙ SENSIBILE AL CORONAVIRUS? SI TRASMETTE ATTRAVERSO LE ASCELLE? - REGOLE RIGIDE PER GLI SPETTACOLI ALL'APERTO, POI SALI SU UN AUTOBUS E ADDIO DISTANZIAMENTO. E POI PERCHÉ I MIGRANTI VENGONO TAMPONATI E QUARANTENATI MA I TURISTI NO? LA POVERTÀ AIUTA IL CONTAGIO?''